La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Novi Sad ancora sorvegliato speciale

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sul tavolo della riunione odierna del comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica l'area calda della città per spaccio e aggressioni. Tanti giovani vittime o protagonisti di reati. Il Prefetto: 'Per loro, massimo impegno''


Novi Sad ancora sorvegliato speciale

Nell’anno in corso sono stati effettuati oltre 1.100 servizi di controllo che hanno portato a oltre 100 denunce all’Autorità Giudiziaria a 25 arresti, al sequestro 1,5 Kg di sostanza stupefacente. 

Sono 100  i controlli sugli esercizi commerciali e 13 i provvedimenti di allontanamento ai sensi delle disposizioni sulla sicurezza urbana disposti dal decreto Minniti.

Numero, diffusi ed analizzati oggi nella riunione  del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblice, presieduta dal Prefetto Maria Patrizia Paba, e alla presenza del Sindaco, del Questore, dei comandanti provinciali dei Carabinieri della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale. 

Dal mese di agosto, in città, in attività di presidio mobile, vigilanza e controllo del territorio  opera una pattuglia di militari del contingente “Strade sicure”.

Il Prefetto ha disposto una intensificazione ed un sempre più sistematico coordinamento dei servizi delle Forze di polizia e della Polizia Municipale, anche con l’ausilio di pattuglie del Nucleo Prevenzione Crimine e di unità cinofile. Che, vista l'attenzione particolare riservata ai giovani, sia vittime che autori di reati anche di natura predatoria o relativi allo spaccio, o al consumo di sostanze stupefacente, si concentrerà nuovamente anche nelle scuole. Con unità cinofile sul fronte del contrasto e della repressione allo spaccio di droga, affiancate da una campagna sul fronte dell'educazione. Perché se da un lato c'è il contrasto allo spaccio dall'altro c'è un piano culturale da coltivare, quello che previene il consumo di sostanza stupefacente, molto diffuso tra i giovani, anche minori. Una campagna di sensibilizzazione che coinvolge le scuole oltre che le forze di Polizia per rendere sempre più consapevoli non solo degli effetti sulla salute e sulla sicurezza, ma anche sulle conseguenze che il consumo di droga può portare sul piano giuridico. 

'La sicurezza dei cittadini e, in particolare, delle giovani generazioni ci sta a cuore – ha affermato il Prefetto Paba, che ha inoltre preannunciato ulteriori azioni d’intesa con le Amministrazioni comunali della provincia e l’Autorità scolastica per il contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nei pressi delle scuole.

Il tema, già esaminato nell’ambito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, sarà presto nuovamente affrontato in vista di più estese ed incisive iniziative, non trascurando i profili di sensibilizzazione ed educativi'

Nella foto, la riunione di questa mattina in Prefettura

----

E in tema di sicurezza, la Squadra Mobile, Sezione Catturandi, ha dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Modena, nei confronti di un cittadino tunisino, di 33 anni, regolare sul territorio nazionale.

Il provvedimento è stato emesso a seguito della condanna a suo carico per il reato di rapina aggravata in concorso, fatto avvenuto a Modena nel 2008. Il tunisino annovera anche precedenti in materia di stupefacenti. Il 33enne è stato rintracciato nella propria abitazione a Modena ed associato alla locale Casa Circondariale, dove dovrà scontare la pena detentiva di 2 anni e 4 mesi.

 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Modena, decreto Sicurezza, allontanate 3 prostitute nigeriane alla ..
Politica
06 Ottobre 2017 - 19:11- Visite:13956
Boom di furti in abitazione, Modena è la terza provincia italiana ..
La Nera
09 Ottobre 2017 - 15:28- Visite:11835
Caso-vigili Vignola, il Sulpl: 'Non abbiamo alcun orientamento ..
La Provincia
09 Ottobre 2017 - 18:57- Visite:11802
Pavullo, pausa pranzo blindata, in zona arcate tre furti in due ore
La Nera
25 Maggio 2017 - 19:56- Visite:11573
Sicurezza, la raccolta firme del M5S Carpi, Soliera e Campogalliano
La Provincia
14 Ottobre 2017 - 14:02- Visite:11550
Vasco, città blindata: 55 telecamere e 5500 vigilantes
Che Cultura
04 Giugno 2017 - 21:54- Visite:11402
Societa' - Articoli Recenti
Coronavirus, su Fb il gruppo che ..
Una grande piazza virtuale nata il 7 marzo da un'idea di due modenesi, Andrea Casoni e Laura..
21 Marzo 2020 - 14:29- Visite:22
La situazione al Policlinico e a ..
Sale a 24 il numero di medici contagiati, presumibilmente dall'esterno. Cresce il numero di ..
21 Marzo 2020 - 14:04- Visite:35
Coronavirus, nuovi posti letto dagli ..
L’accordo prevede la disponibilità da parte delle cliniche private della Emilia Romagna ..
21 Marzo 2020 - 13:51- Visite:34
Nuovi nati a Modena; il 44% ha almeno..
Ma le nascite continuano a calare. Negli ultimi tre anni sempre sotto le 1.500 unità. ..
21 Marzo 2020 - 11:58- Visite:97


Societa' - Articoli più letti


Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:61480
Coronavirus, scuole tutte chiuse in ..
Il contagio in queste tre Regioni ha un'evoluzione veloce e l'Organizzazione mondiale della ..
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:44693
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio..
Venturi: se serve impediremo anche le passeggiate. Con 197 persone in terapia intensiva, 28 ..
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:40154
Lesioni piede diabetico: risultati ..
Le cellule staminali migliorano guarigioni di ulcere e gangrene. Dalla struttura complessa ..
27 Luglio 2019 - 23:36- Visite:39603