La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Oggi il Santo Patrono, tra ceri, bancarelle e corrida

La Pressa
Logo LaPressa.it

Alle 10.30, dallo scalone del Palazzo comunale, si muoverà il corteo con i valletti in livrea gialloblù


Oggi il Santo Patrono, tra ceri, bancarelle e corrida

Oggi, per i modenesi, è Festa, Festa di San Geminiano, il Patrono della città, durante la quale vengono esposte in Duomo le reliquie del Santo.

Alle 10.30, dallo scalone del Palazzo comunale, si muoverà il corteo con i valletti in livrea gialloblù (personale pagato con una affido di servizio a parte affidato alla cooperativa Mediagroup, che il comune ha specificato essere specializzata anche in questo genere di servizio), a portare in offerta i ceri e l'olio per la lampada che nella cripta del Duomo arde perennemente davanti al sepolcro del Santo Vescovo, scoperto in occasione della festa per la devozione e le preghiere dei fedeli. Il corteo, preceduto dalla banda cittadina, da piazzetta delle Ova percorrerà via Emilia fino a corso Duomo per poi entrare nella cattedrale romanica che torna a ospitare la Messa pontificale dopo i restauri.

Nel centro storico della città si svolge la tradizionale fiera dalle ore 8 alle 20, con le tradizionali bancarelle per la vendita di prodotti extralimentari, degustazioni di prodotti tipici, piadine, zucchero filato, frutta caramellata e tanto altro ancora.

Le vie e le piazze del centro interessate dalla fiera sono: piazza S. Agostino, piazzale Erri, piazza Grande, piazza XX Settembre, via Emilia centro, piazza Muratori, piazza Matteotti, corso Canalchiaro, corso Duomo, corso Canalgrande, via Università, Via Castellaro, via Scudari, via Canalino, piazzale San Francesco e calle di Luca.

Acetaia Comunale. Venerdì 31 gennaio è prevista l'apertura straordinaria con visite guidate gratuite all'Acetaia Comunale, a cura della Consorteria, previa registrazione lo stesso giorno in ordine di arrivo, presso lo Iat, l'Ufficio informazioni e accoglienza turistica in Piazza Grande 14. Verranno formati gruppi di massimo 20 persone e la visita ha una durata di circa 40 minuti. 

I Musei Civici, in viale Vittorio Veneto 5, venerdì 31 gennaio danno a tutti un’occasione per conoscere meglio S. Geminiano e il suo rapporto con Modena nel giorno della sua festa, con tre visite guidate gratuite dedicate alla figura del santo, per scoprire anche aspetti meno conosciuti della millenaria vitalità del culto del Patrono. Per partecipare basta presentarsi all’ingresso al terzo piano in uno dei tre orari di partenza tra mattino e pomeriggio: 10.30, 16 e 17. Grazie ai volontari Touring sarà possibile visitare anche la Gipsoteca “Giuseppe Graziosi”, a piano terra.
Vescovo di Modena nel IV secolo e patrono fin da epoca altomedievale, Geminiano è stato nei secoli punto di riferimento non solo per la Chiesa locale, ma anche per il Governo cittadino, al punto che la sua figura è divenuta in diverse occasioni strumento di aggregazione della comunità locale e simbolo della città.

Gli itinerari proposti ripercorrono le tappe del legame plurisecolare istituitosi tra il santo e la comunità cittadina. I reperti e le opere d'arte, fra tardo antico e barocco, presentate nelle visite sono scelte con l'intento di creare un percorso che riunisce le testimonianze del contesto tardo antico in cui visse il santo, la tradizione agiografica, il rapporto tra il santo e la città, e le forme della devozione. Tra le opere è possibile ammirare il San Geminiano dipinto da Nicolò dell'Abate per le Beccherie, il macello pubblico costruito tra il 1537 e il 153 8nei pressi di piazza Grande per volere dei conservatori della magnifica comunità. L'opera, della Galleria Estense, è esposta ai Musei civici dove sarà anche possibile visitare gratuitamente le mostre in corso 'Mezzo secolo nell'arte. Opere della raccolta Giorgio Giusti' e “Storie d'Egitto”.

I Musei civici sono visitabili, a ingresso gratuito, da martedì a venerdì dalle 9 alle 12; sabato e festivi, quindi anche il 31 gennaio, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19

Nel sito Unesco di piazza Grande venerdì 31 gennaio si sale gratuitamente sulla Ghirlandina dalle 9.30 alle 17.30.

Le Sale storiche del Palazzo Comunale in piazza Grande sono aperte dalle 11.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 19 a ingresso gratuito.

Palazzo Santa Margherita, corso Canalgrande 103, a cura di Fondazione Modena Arti Visive  sono visitabili la mostra “Bici Davvero!” al Museo della Figurina, e la mostra di Yal Bartana “Cast off” in Sala Grande; il Mata in via Manifattura Tabacchi 83, ospita la mostra “Kenro Izu. Requiem for Pompei”. Le mostre di Fmav il 31 aprono a orario continuato dalle 11 alle 19 a ingresso gratuito.

Ad Ago in largo S. Agostino il teatro Anatomico e la Farmacia storica aprono dalle 11 alle 19, la chiesa di Sant’Agostino dalle 9 alle 19.30. Ingresso gratuito ai luoghi e anche alla mostra “9 gennaio 1950”.

La chiesa di San Vincenzo in corso Canalgrande, venerdì 31 si può visitare senza pause dalle 8.30 alle 16.

Alle ore 14,30, da viale Berengario, partirà la tradizionale Corrida, la tradizionale corsa podistica divisa in competitiva e non, con arrivo, dopo i percorsi differenziati, al parco Novi Sad

 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Messa San Geminiano, Lorenzin e Richetti in prima fila
Politica
31 Gennaio 2018 - 11:59- Visite:7525
'Quanta rabbia vedere la Lorenzin sfruttare San Geminiano'
Pressa Tube
31 Gennaio 2018 - 17:18- Visite:2597
Depredata la statua di San Geminiano all'interno del Duomo
La Nera
30 Luglio 2018 - 11:51- Visite:2286
'Gay Pride Modena, dalla giunta comunale patrocinio imbarazzante'
Societa'
19 Febbraio 2019 - 17:55- Visite:2023
'Candidati Pd alla Messa del Patrono, una offesa ai modenesi'
Politica
01 Febbraio 2018 - 17:13- Visite:1879
Con coltello contro passante e poliziotto: arrestato clandestino
La Nera
01 Luglio 2019 - 12:49- Visite:1865
Societa' - Articoli Recenti
Azienda ospedaliera, confermati i ..
'Insieme potremo lavorare sugli obiettivi più urgenti di questa direzione, tra cui spicca ..
15 Luglio 2020 - 17:53- Visite:139
Coronavirus, 18 nuovi contagiati in ..
Sono 9 i nuovi casi sintomatici, nelle province di Reggio Emilia (1), Bologna (1), Imola ..
15 Luglio 2020 - 17:42- Visite:1227
Errenord, chiude bar Coop. ..
Ricordiamo che l'Errenord ha assorbito 20 milioni di investimenti pubblici in 8 anni, ma la ..
15 Luglio 2020 - 17:14- Visite:416
Sgombero via Mazzoni, proprietari ..
Un plauso a tutte le Forze dell'Ordine che hanno consentito, con il loro intervento, di far ..
15 Luglio 2020 - 17:02- Visite:231


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:118756
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:66479
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:63104
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50370