Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
Onoranze funebri Simoni
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
articoliSocieta'

Per il Natale menù asporto d'eccellenza, tra delusione e resilienza

La Pressa
Logo LaPressa.it

E' la proposta dei tanti ristoratori del Consorzio Modena a Tavola. Per ovviare alla nuova improvvisa serrata, circa la metà hanno optato per il delivery


Per il Natale menù asporto d'eccellenza, tra delusione e resilienza
Tanta preoccupazione, spesso mista a rabbia, ma anche voglia di non mollare mai e, soprattutto, di mantenere vivo il rapporto con la propria clientela superando, pur nel rispetto delle regole, i mille ostacoli, non sempre comprensibili e condivisibili, derivanti dalle più recenti norme introdotte per contrastare il contagio da Covid.

Circa la metà ha deciso di dribblare gli ultimi ostacoli normativi puntando sul delivery, soluzione spesso già ampiamente sperimentata, peraltro con risultati più che discreti in questi mesi.
È quanto emerge dall’indagine svolta tra i ristoratori, oltre una trentina, del Consorzio Modena a
Tavola. A colpire positivamente è prima di tutto la fantasia e l’estro di chi ha deciso di non spegnere i fornelli in cucina neppure nei giorni in cui sarà impossibile ospitare la clientela ai tavoli del proprio locale a partire già dal 24 e 25 dicembre.

C’è chi propone piatti pronti, solo da mettere in tavola, ma anche chi, come l’Osteria Emilia di Campogalliano, offre l’opportunità di ultimare la preparazione della pietanza a casa propria.

Il Ristorante Anna di Ponte Alto accanto al classico menù di Natale in cui i protagonisti immancabili della tavola sono i tortellini in brodo di cappone e il bollito di carne con salse, propone un’ampia offerta di portate di pesce oltre a un regalo gourmet tutto da scoprire, impreziosito da una bottiglia
importante, da gustare con petto d’anatra con scalogni al cioccolato, ananas piccante e
arance.

Altrettanto seducente e originale è la proposta con menù degustazione da asporto dell’Antica Moka di Modena che punta con decisione sui sapori del mare. Sapori che, pur con interpretazioni molto diverse, ritroviamo allo storico e apprezzato ristorante di Carpi L’Incontro che nel menù della Vigilia propone ad esempio un invitante carpaccio di gamberi rossi, insalata di nocciole e riso nero, maionese alla bottarga.

Per chi poi è nella zona Sassuolo ci sono le idee da mangiare dell’Osteria dei Girasoli che per Natale punta sul classico, con un secondo della tradizione come il cotechino con lenticchie.

A Formigine uno sforzo importante per rimanere vicini ai propri clienti lo ha fatto anche il Ristorante Il Calcagnino che, come diversi altri colleghi, punta sul pesce. La Nunziadeina a Nonantola arricchisce la propria proposta di ricette estratte dalla tradizione, consegnando un pratico box con qualche extra a sorpresa.

“Nonostante le difficoltà e alcune scelte governative sugli spostamenti che non ci hanno convinto per nulla, molti di noi, avendo le condizioni per poterlo fare, hanno scelto di offrire ai clienti la possibilità di mettere in tavola piatti ideati e preparati dai nostri chef. Le difficoltà logistiche e la volontà di mantenere alta la qualità dei piatti proposti pongono tantissimi limiti per cui alcuni colleghi hanno scelto di chiudere l’attività in questi giorni.
Quel che è certo è che la passione e l’amore per il nostro mestiere sino ad oggi hanno fatto sì che nessuno di noi abbia mai pensato di mollare. Molti però sono allo stremo: da soli, senza aiuti concreti, reali e rapidi, oltre a regole che ci consentano di lavorare e di progettare il futuro rischiamo davvero di vedere diversi locali chiudere.

Come Consorzio abbiamo costantemente informato le Amministrazioni comunali e regionali dell’evolversi reale e concreta della crisi che sta attraversando il nostro settore, con proposte e
alternative. Appelli che spesso sono caduti nel vuoto. Anche per questo abbiamo comunque aderito con convinzione alle iniziative di protesta promosse dalle associazioni di categoria che in questi giorni faranno sentire la voce del loro dissenso rispetto alle scelte governative” commenta il presidente del Consorzio di Ristoratori Modena a Tavola, Stefano Corghi.

Da aggiungere, in conclusione, che l’andamento delle prenotazioni per Vigilia, Natale e ultimo dell’anno è più che discreto e che ormai i social, in particolare Instagram e Facebook sono diventati due canali sempre più impiegati per promuovere e far conoscere le proprie proposte.

Nella foto il presidente del Consorzio di Ristoratori Modena a Tavola, Stefano Corghi.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Lega - Referendum giustizia
Articoli Correlati
'Noi rispettiamo le regole. Altre restrizioni per molti sarebbero ..
Societa'
16 Dicembre 2020 - 16:11- Visite:891
'Non fateci morire. Decisione punitiva e vessatoria per i ristoratori'
Societa'
27 Ottobre 2020 - 01:04- Visite:620

Societa' - Articoli Recenti
'Il Green Pass è antidemocratico, lo..
A La Pressa la presidente regionale Anief: 'La prima regola sarebbe l'evitare classi ..
04 Settembre 2021 - 11:30- Visite:119
Amatrice, 5 anni dal sisma, la ..
A raccontare la storia più recente fatta di coraggio e amore per la propria terra sono ..
04 Settembre 2021 - 07:00- Visite:211
Visite specialistiche non-covid: calo..
Dopo lo stop alle attività nel 2020, con il solo mantenimento delle urgenze, continua lo ..
04 Settembre 2021 - 03:05- Visite:174
Modena, cortei no green pass: 'La non..
Abbiamo intervistato il responsabile del gruppo che promuove i cortei del sabato a Modena. ..
03 Settembre 2021 - 20:29- Visite:1025
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:341411
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:261888
Effetti indesiderati vaccino: ..
Con Astrazeneca 1 persona su 10.000 mostra coaguli di sangue spesso in siti insoliti come ..
30 Aprile 2021 - 09:45- Visite:138680
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:137013