La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Persone anziane e sole a casa: per aiuto 059 342424

La Pressa
Logo LaPressa.it

E' il numero attivato a Modena dalle ore 7 alle ore 24 per chiedere il servizio gratuito, gestito Croce Rossa e Croce Blu, per spesa e consegna farmaci


Persone anziane e sole a casa: per aiuto 059 342424

È già operativo il servizio per la spesa e la consegna di farmaci a domicilio attivato da Croce Blu e Croce Rossa, in accordo con il settore Politiche sociali del Comune di Modena, a favore delle persone anziane e sole, non seguite dai servizi socio-sanitari, ma che in questa fase di emergenza, preferiscono per ragionevoli motivi di salute non uscire da casa.

Il servizio riguarda prevalentemente la spesa e la consegna di farmaci a domicilio, ma non si escludono altre necessità urgenti valutate di volta in volta dagli operatori, ed è diretto ad anziani e persone sole che non possano appoggiarsi a una rete di aiuti alternativa (per esempio, un parente o un vicino che possa svolgere la commissione per loro).

Per richiedere il servizio è sufficiente telefonare al numero 059 342424, attivo dalle 7 alle 24. L’operatore che risponde al centralino richiederà le informazioni necessarie per definire la situazione (nome, indirizzo, condizione familiare e sanitaria) al fine di prendere in carico la richiesta specifica. Una volta accettato il servizio, i volontari si faranno dare la lista della spesa o l’indicazione dei farmaci. Per gli acquisti è richiesto agli utenti il pagamento anticipato, quindi i volontari si recheranno al domicilio due volte, prima per ritirare i soldi e poi per consegnare la spesa o i farmaci.

Le due associazioni, che possono mobilitare oltre duecento volontari, si sono divise le aree di intervento: tenendo la via Emilia come riferimento, la Croce Blu, la cui sede si trova in via Giardini, opererà nella zona sud di Modena, mentre la Croce Rossa, che si trova in strada Attiraglio, in quella nord. I volontari che si recheranno al domicilio saranno dotati dei dispositivi di protezione individuale, mascherina e guanti, e saranno riconoscibili grazie alle uniformi e ai tesserini.

Il servizio viene erogato solamente su richiesta della persona interessata. Il Comune invita, quindi, i cittadini a diffidare di proposte per prestazioni sociali e sanitarie che vengano da persone, associazioni o enti diversi ai quali non si sono rivolti direttamente.

Per le persone già assistite dai servizi sociali, il punto di riferimento rimane il Servizio territoriale sociale del quartiere di residenza, inoltre continua a operare il Sad, il Servizio di assistenza domiciliare, che sul territorio comunale assiste quasi 700 utenti. I gestori, adottate tutte le misure per la salvaguardia della salute degli operatori, assicurano l’erogazione di alcuni servizi socio sanitari agli utenti, dalla consegna di farmaci e pasti a domicilio alle prestazioni sanitarie, con una particolare attenzione ai percorsi di dimissione protette.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122178
Modena in zona rossa: cosa prevede la bozza del decreto
Societa'
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67737
La pandemia globale di Coronavirus? Simulata nel 2019
Oltre Modena
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67085
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51157
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:47701
Coronavirus, Venturi: basta cazzeggio o state a casa o vi fermiamo noi
Societa'
16 Marzo 2020 - 18:32- Visite:44032
Societa' - Articoli Recenti
La scuola riparte, il sindaco: ..
Muzzarelli e Baracchi: 'Ragazze e ragazzi, sappiate cogliere fino in fondo questa ..
12 Settembre 2020 - 12:51- Visite:95
Scuola e Covid: ecco cosa i genitori ..
L'intervento di Stefano Zona, infettivologo della Pediatria di Comunità dell'Ausl di ..
12 Settembre 2020 - 10:22- Visite:201
Covid, nuovi casi a Maranello, ..
Contagi anche a Campogalliano, Camposanto, Carpi, Castelfranco, Castelvetro, Formigine. Otto..
11 Settembre 2020 - 17:27- Visite:3837
Covid, 152 casi in Emilia Romagna. A ..
In provincia di Modena, su 25 nuovi positivi, 6 sono rientri dall’estero (4 dal Marocco, ..
11 Settembre 2020 - 17:22- Visite:1827


Societa' - Articoli più letti


Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia ..
Lo riporta l'Istituto superiore di sanità nell'ultimo report del 14 aprile sul contagio da ..
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:122178
Modena in zona rossa: cosa prevede la..
Spostamenti bloccati, permessi solo per emergenza. Chiuse palestre, piscine e centri ..
07 Marzo 2020 - 21:45- Visite:67737
La pandemia globale di Coronavirus? ..
E' tutto ancora on line. Il John Hopkins Center for Health Security con il World Economic ..
03 Marzo 2020 - 09:43- Visite:67085
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare..
In questo periodo solo il marito si recherà a fare al spesa, avendo al seguito ..
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51157