Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
articoliSocieta'

Rimedi pratici contro il mal di schiena

La Pressa
Logo LaPressa.it

Questo problema affligge una grossa fetta della popolazione e le ragioni possono essere diverse, eppure basta poco per liberarsi del fastidioso dolore


Rimedi pratici contro il mal di schiena

Il mal di schiena è uno dei disturbi che più comunemente si riscontra nella popolazione adulta. Le ragioni che portano alla percezione del dolore sono diverse, ma spesso riconducibili a stili di vita non del tutto salutari.

Ci sono alcuni accorgimenti che si possono seguire nel quotidiano per rendere meno gravoso il fastidio alle spalle. Non sempre il ricorso ai farmaci antinfiammatori si rivela la scelta ottimale. Qui vediamo cosa fare per prevenirne l’insorgenza e alleviarne i sintomi se si è già manifestato.

Un disturbo che non passa inosservato

Il dolore alla schiena in alcuni casi può essere tale da debilitare le forze della persona, tanto da impedirne i movimenti. Si considera come una tra le più comuni motivazioni per giustificare l’assenza dal posto di lavoro. In alcuni casi la sua intensità è tale da rendere impossibile svolgere le più comuni e semplici mansioni di ogni giorno.

Per questo è bene indagarne le cause e cercare di contrapporvi rimedi efficaci e accessibili a tutti. Il medico sarà in grado di valutarne i sintomi e le cause scatenanti per scartare ipotesi più gravi. In rari casi, il mal di schiena può essere il campanello d’allarme di disfunzioni ben più gravi che necessitano di ricerche approfondite per essere scartate del tutto.

Nella maggior parte dei casi, però, il mal di schiena deriva da una serie di abitudini scorrette che portano ad accumulare tensioni nella parte bassa della colonna vertebrale. Per questo, spesso ci si riferisce a questo disturbo definendolo lombalgia, cioè il dolore si concentra nella zona lombare alla base della colonna. Qui si accumula gran parte del peso del corpo.

Cattive abitudini e situazioni che generano tensione muscolare della zona delle scapole e le spalle possono generare dolori alla schiena. Infatti, si considerano come tra le possibili cause anche lo stress o l’ansia.

 

Come intervenire per mitigare il dolore

Una delle cause comprovate che portano all’insorgenza del disturbo c’è un cattivo riposo. In particolare il letto troppo morbido può provocare una postura scorretta della colonna che si ripercuote su tutto l’organismo.

Fare alcune prove per valutare l’effetto dell’intervento sul tipo di riposo può essere una buona idea. Chi non vuole fare grossi investimenti acquistando un nuovo materasso può pensare di aggiungere un topper in memory. In questo modo si può mitigare velocemente l’effetto del supporto su cui si dorme e valutare i risultati in breve tempo.

 

Perdere peso

Potrebbe sembrare che non ci siano relazioni tra il peso corporeo e la percezione del dolore in questa parte del corpo. Eppure la schiena è la parte del nostro scheletro che più di altre soffre dell’accumulo di adipe oltre il necessario.

Il sovrappeso rappresenta la causa di una grossa fetta dei disturbi che affliggono la popolazione delle aree più ricche del pianeta. Problemi legati alla cattiva circolazione del sangue si ripercuotono sulla salute del cuore e in generale del sistema muscoloscheletrico.

È indispensabile fare in modo di perdere peso se si inizia ad accusare dolore alla zona lombare. In questo modo si liberano anche le altre articolazioni del carico eccessivo che provoca schiacciamenti e dolore.

 

Praticare sport

Lo stretching rappresenta una delle migliori armi a nostra disposizione per allenare la flessibilità muscolare. Quanto più il nostro corpo si mantiene agile e sciolto, minore sarà l’incidenza di traumi da stress. La rigidità muscolare che limita i movimenti ci rende più esposti a soffrire di strappi muscolari e altri incidenti direttamente legati all’eccessiva sedentarietà.

Per ottenere buoni risultati non serve sottoporsi a esercizi massacranti. Discipline dolci come lo yoga, il tai chi, o il pilates, rappresentano delle buone occasioni per praticare movimenti controllati e alla portata di tutti.

 

Cattive abitudini da evitare

Alcuni sport possono rivelarsi particolarmente pericolosi per la schiena. Il bodybuilding è tra questi. Infatti sovraccaricare la schiena o il corpo in generale, può portare degli effetti indesiderati che si rivelano dannosi per la natura.

Sembra un controsenso, ma anche l’eccesso di riposo può rappresentare una fonte di stress per il corpo. Infatti, bloccarsi del tutto per paura del dolore porta a un indebolimento della muscolatura che invece dovrebbe essere abbastanza forte da reggere la schiena e proteggerla dalle sollecitazioni che riceve quotidianamente.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 


Societa' - Articoli Recenti
In provincia di Modena 500 mila ..
Il dato comunicato oggi dall'Ausl. La percentuale più alta nella fascia 80-84 anni. Tutti i..
06 Ottobre 2021 - 22:18- Visite:100
Cortei pacifici anti Green Pass, la ..
I manifestanti potranno ritrovarsi in piazza Sant'Agostino ma non potranno sfilare né lungo..
06 Ottobre 2021 - 21:14- Visite:678
Covid, 28 contagi a Modena: muoiono ..
I sintomatici sono 17, gli asintomatici 11. Quattro le persone ricoverate in Reparto
06 Ottobre 2021 - 17:19- Visite:4277
Terza dose, in Emilia Romagna si ..
I primi destinatari della terza dose saranno le persone con 80 e più anni e gli ospiti e i ..
06 Ottobre 2021 - 17:10- Visite:561
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:357209
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:275374
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174540
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:167533