La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioLa Nera

Carpigiani spacciatori e consumatori: blitz Carabinieri, 11 arresti

La Pressa
Logo LaPressa.it

Quasi tutti carpigiani i componenti del gruppo che per lo spaccio utilizzavano anche minori e vendevano droga a genitori che aspettavano i figli fuori dalla scuola


Carpigiani spacciatori e consumatori: blitz Carabinieri, 11 arresti

Spacciatori di Carpi, che vendevano droga a Carpi a consumatori di Carpi. Tra questi ultimi 36 persone segnalate alla Prefettura, diversi di loro genitori che si facevano consegnare la cocaina davanti alle scuole alle scuole nell'attesa dell'uscita dei loro figli. E tra questi figli, anche alcuni che a loro volta venivano utilizzati dagli spacciatori per portare e vendere droga all'interno della scuola. Più che una rete di spaccio locale pericolosa e strutturata, anche se non nei termini di una organizzazione criminale, è uno spaccato sociale fortemente degradato quello che emerge dai sei mesi di indagine con cui i Carabinieri di Carpi, dall'ottobre 2018 all'aprile 2019, hanno documentato più di 100 episodi di compravendita di droga che si consumava soprattutto in prossimità di parchi pubblici, scuole, strutture per anziani. A seguito di alcuni di questi episodi documentati e forniti come prove alla procura della repubblica, sono stati sequestrati in totale circa 800 grammi di cocaina e circa 500 di hashish e Marjuana. I Carabinieri calcolano che il gruppo fosse capace di vendere dosi per un ammontare di circa 1 etto e mezzo di cocacina la settimana. In tutto 15 persone indagate, di cui otto arrestate in carcere, tre ai domiciliari e quattro denunciate a piede libero.

Il blitz dei Carabinieri per la loro cattura è scattato questa mattina all'alba, contestualmente, negli appartamenti dei componenti del gruppo. Pattuglie di terra, unità cinofile da Bologna, ed elicottero arrivati in ausilio dal comando di Forlì. Circa 70 unità, coordinate del Comandante della compagnia dei Carabinieri di Carpi, Alessandro Iacovelli, che questa mattina dopo l'operazione all'alba ha illustrato i particolari delle indagini, dello stesso blitz di questa mattina e dei risultati raggiunti dall'operazione, insieme al Sostituto Procuratore della Repubblica Giuseppe Amara. Titolare delle indagini che hanno fornito le prove anche dell'utilizzo dei minori per lo spaccio, aggravante nei confronti del gruppo per fare scattare l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Modena per 11 componenti del gruppo ed eseguita all'alba dai Carabinieri. 
L’indagine interessa complessivamente 15 persone, dai 45 ai 60 anni, tutte residenti a Carpi conosciute per reati connessi con il traffico di cocaina.

Le indagini

Le indagini sono state avviate dal 2018 dal Nucleo Operativo e Radiomobile di Carpi e si sono avvalse di attività tecnica di intercettazioni telefoniche, utilizzo di apparecchiature di monitoraggio G.P.S. e analisi dei tabulati di traffico telefonico e telematico, nonché dei tradizionali servizi di osservazione, controllo e pedinamento. In sei mesi i Carabinieri sono riusciti a riscostruire le dinamiche di azione e la struttura del gruppo che agiva di fatto su tre livelli: approvvigionamento e stoccaggio della droga che avveniva prevalentemente all'interno dell'officina e dell'adiacente abitazione in zona di via Pezzana di un carpigiano 40 enne con precedenti per droga. Una sorta di base operativa dalla quale la droga partiva e attraverso gli spacciatori (oltre agli italiani, due nordafricani) che avevano contatti diretti con i clienti che ordinavano la merce via telefono, veniva ceduta prevalentemente in appuntamenti fissati in luoghi pubblici. 

I luoghi dello spaccio

La compravendita della droga avveniva soprattutto in luoghi pubblici, dove acquirenti e spacciatori erano soliti darsi appuntamento. Tra questi le aree adiacenti al centro anziani Graziosi, al centro sociale Guerrini, alla scuole Melarancia, a nel parco adiacente alle scuole Rodari ed Andersen. Oltre a numerose vie della zona industriale. Ad ogni ora del giorno o della notte. In tutta la settimana, H24. Bastava una chiamata ai pusher per avere disponibile la droga nel posto prefissato, entro breve. Anche davanti alle scuole dove alcuni genitori davano appuntamento alle 13 non solo ai propri figli, ma anche ai propri pusher. Quattro componenti del gruppo sono stati arrestati in flagranza di reato.

L’operazione è stata condotta impiegando 70 Carabinieri del Comando Compagnia CC di Carpi con l’ausilio di un cane antidroga del Nucleo Cinofili di Bologna e di un elicottero del 13° Elinucleo di Forlì, che ha sorvolato Carpi e dintorni durante tutta la durata dell’operazione garantendo il supporto aereo ai militari a terra.

Il video del blitz dei Carabinieri all'alba di oggi

 

 

 

 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Rintracciata la mamma scomparsa col figlio: è in Romania
La Provincia
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:28605
Castelfranco, blitz dei Carabinieri in abitazione: quattro ..
La Nera
16 Settembre 2017 - 12:27- Visite:14495
Omicidio a Sassuolo, arrestato l'assassino: si è trattato di un ..
La Nera
21 Agosto 2017 - 13:33- Visite:12890
Capitano Ultimo, dalla parte dell'Ultimo modello
Oltre Modena
17 Settembre 2017 - 08:43- Visite:12476
Professore travolto e trascinato per 80 metri da furgone: muore in ..
La Nera
26 Ottobre 2017 - 08:55- Visite:12454
Memoria infangata, ancora scritte contro i caduti di Nassiriya
La Nera
02 Novembre 2017 - 15:47- Visite:12368
La Nera - Articoli Recenti
Strada San Faustino, anziano entra ..
Un anziano che percorreva strada San Faustino questa sera ha perso il controllo della sua ..
13 Novembre 2019 - 19:31- Visite:98
Prende a martellate ospite del centro..
In prognosi riservata, rischia un occhio, un gambiano 29enne, richiedente asilo, colpito ..
13 Novembre 2019 - 14:20- Visite:151
Accoltella l'inquilina che fugge e si..
Aggressore e vittima, di origine nigeriana, di 49 e 40 anni vivono in un alloggio del comune..
12 Novembre 2019 - 16:20- Visite:287
Barista vendeva solo Gratta e vinci ..
L'uomo grattava leggermente il biglietto nel punto in cui può essere rivelato il codice e ..
12 Novembre 2019 - 12:16- Visite:1060


La Nera - Articoli più letti


L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:140123
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:55794
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:41140
Camionista non in regola con Adr: 30 ..
Al camionista è stata anche ritirata immediatamente la patente e ulteriore decurtazione di ..
22 Marzo 2018 - 14:56- Visite:37760