La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

A Castelfranco Polizia Municipale in bicicletta per un più capillare controllo del territorio

La Pressa
Logo LaPressa.it

Spiega il Comandante della Polizia Municipale Cesare Augusto Dinapoli: 'L'obiettivo principale delle pattuglie in bici è quello di raggiungere rapidamente e di controllare in modo capillare importanti zone della città tutelando in particolare gli utenti più deboli, quali bambini e anziani. Inoltre questi controlli concorrono a promuovere il rispetto delle norme del Codice della Strada e dei regolamenti comunali'


A Castelfranco Polizia Municipale in bicicletta per un più capillare controllo del territorio

Sono in pieno svolgimento i servizi di Polizia Municipale bicimontati per la vigilanza dei punti di maggiore aggregazione del territorio comunale come centro storico, parchi pubblici, percorsi ciclopedonali. Le unità ciclistiche sono operative già dalla fine del mese di maggio dopo la presentazione alla cittadinanza delle nuove biciclette mountain bike e delle nuove divise per gli agenti in servizio, avvenuta durante la giornata dedicata all’educazione stradale che si svolge ogni anno alla presenza delle scolaresche castelfranchesi.

“L'obiettivo principale delle pattuglie in bici è quello di raggiungere rapidamente e di controllare in modo capillare importanti zone della città tutelando in particolare gli utenti più deboli, quali bambini e anziani. Inoltre questi controlli concorrono a promuovere il rispetto delle norme del Codice della Strada e dei regolamenti comunali”, spiega il Comandante della Polizia Municipale Cesare Augusto Dinapoli.

L’attività degli agenti su due ruote si svolge in sinergia con i volontari per la sicurezza, da anni impegnati sul territorio comunale, in un’ottica di pronta disponibilità e sempre maggiore vicinanza al cittadino. Queste operazioni rientrano nell’ambito delle politiche di comunità sulla sicurezza che vedono impegnate Forze dell’Ordine, Polizia Locale, mondo del volontariato e cittadini, tra le quali va rimarcato il controllo del vicinato, introdotto a partire da ottobre 2015 su tutto il territorio comunale con lo scopo di  sviluppare concretamente una rete di relazioni tra i cittadini utili a prevenire fenomeni di microcriminalità e a rafforzare il senso di sicurezza.

'L’Amministrazione è concentrata a migliorare e aumentare il più possibile il presidio del territorio ottimizzando i servizi interni come da tempo si sta facendo - afferma l’Assessore alla Sicurezza e Legalità Giovanni Gargano - per vincere la ‘partita’ della sicurezza, occorre tuttavia che ognuno faccia la sua parte, compresi i cittadini. Questo non vuole dire intervenire in prima persona in caso di situazioni potenzialmente pericolose, ma semplicemente segnalare ed informare le Forze dell’Ordine e/o la Polizia Locale per rendere più tempestivo ed efficace il loro intervento”.

Spiega il Comandante della Polizia Municipale Cesare Augusto Dinapoli: 'L'obiettivo principale delle pattuglie in bici è quello di raggiungere rapidamente e di controllare in modo capillare importanti zone della città tutelando in particolare gli utenti più deboli, quali bambini e anziani. Inoltre questi controlli concorrono a promuovere il rispetto delle norme del Codice della Strada e dei regolamenti comunali'

 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Incidente mortale in via Morane a Modena: perde la vita un 17enne
La Nera
08 Gennaio 2020 - 09:53- Visite:12661
Richiedente asilo arrestato per spaccio al Novi Sad
La Nera
03 Novembre 2017 - 16:39- Visite:11734
R-nord e viale Gramsci senza pace
La Nera
05 Maggio 2017 - 14:47- Visite:11521
Su 26 Tir controllati sono state ben 28 le diverse contravvenzioni ..
La Provincia
10 Giugno 2017 - 12:32- Visite:11139
Vignola, PM dentro o fuori Unione? Si decide a novembre
La Provincia
26 Ottobre 2017 - 15:32- Visite:11086
'Il Pd di Castelfranco Emilia usa spazi pubblici per far proseliti'
La Provincia
30 Ottobre 2017 - 17:44- Visite:11013
La Provincia - Articoli Recenti
Pievepelago, Soccorso alpino salva ..
I tecnici hanno imbragato i due calandoli con manovre di corda per quasi 200 metri fino al ..
22 Febbraio 2020 - 20:07- Visite:225
Carpi, cantante pregiudicato massacra..
Il diciassettenne, dimesso dal pronto soccorso durante la notte, ha riportato un trauma ..
22 Febbraio 2020 - 12:11- Visite:1852
Scuola primaria Soliera, dirigente ..
Sabato prossimo verrà fatto un sorteggio e a sei famiglie verrà negato il diritto di ..
22 Febbraio 2020 - 09:17- Visite:3565
Milleproroghe: il parlamento si ..
La denuncia amara del coordinatore territoriale del PD, Simone Silvestri, sulla mancanza ..
22 Febbraio 2020 - 00:26- Visite:260


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:151791
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:30411
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:30041
'Rifiuti Spilamberto, l'ipocrisia ..
Intervento della capogruppo M5S Anderlini: 'Quanto tempo perso in inutili e costose ..
23 Ottobre 2017 - 10:12- Visite:18273