La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
notiziarioLa Provincia

Mai così caldo nella prima decade di gennaio

La Pressa
Logo LaPressa.it

Martedì 9 gennaio il termometro ha raggiunto i 15,1 gradi. Ma il record assoluto a gennaio è del 2007, con 22,4°. E domani le temperature torneranno a scendere


Mai così caldo nella prima decade di gennaio

I 15,1° registrati ieri a Modena segnano la temperatura più alta mai segnata a Modena dal 1863 (ovvero da quando vengono raccolti i dati della serie climatica), ma in relazione ai primi 10 giorni dell'anno. La temperatura è record solo in relazione alla prima decade. Non lo è se invece si considera il mese di gennaio dove le temperature di questi giorni, seppur al di sopra della media del perioco e percepite come anomale, rimangono ben lontane dal record di gennaio misurato il 19 gennaio del 2007, quando la temperatura raggiunse i 22,4° centigradi.

Misure che l’Osservatorio Geofisico del DIEF - Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Unimore continua a registrare nella stazione storica del Palazzo Ducale. Un'anomalia, quella registrata in questi giorni, destinata a finire presto. Da domani - afferma l'esperto Luca Lombroso - avremo infatti temperature più consone al periodo.

“La temperatura record di ieri – aggiunge il meteorologo Luca Lombroso -  è avvenuta in condizioni meteo stabili e anticicloniche, senza un apprezzabile contributo orografico, ma piuttosto a causa dei venti caldi sciroccali e delle schiarite dopo il passaggio di una debole perturbazione”.

Caldo ancor più primaverile a Modena Campus DIEF, in periferia, col termometro che ha raggiunto i 16.8°C di massima, mentre a Reggio Emilia il termometro si è fermato a una massima di 12.7°C, comunque superiore alla norma.

La differenza fra Modena e Reggio Emilia- secondo i tecnici dell’Osservatorio Geofisico Unimore - è dovuta al fatto che nel reggiano vi è stata maggior nuvolosità e ha resistito maggiormente l’inversione termica.

Previsioni. Nei prossimi giorni torneranno condizioni meteo più consone al mese di gennaio. Nella giornata di giovedì 11 gennaio una depressione mediterranea in transito nel centro Italia influenzerà anche le nostre zone, coprendo il cielo in modo diffuso e riportando le piogge in pianura e collina e qualche nevicata in medio alto Appennino, ma solo oltre i 1200-1400 m. Le temperature massime scenderanno notevolmente, attorno a +6,+7°C a Modena e Reggio Emilia, ma si manterranno sopra gli zero gradi durante la notte. A seguire, l’anticiclone russo convoglierà verso le nostre zone modeste infiltrazioni di aria più fredda, così verso il fine settimana le temperature caleranno ulteriormente, specie nei valori minimi, riportandosi più prossime ai valori medi stagionali, mentre restano incerte eventuali precipitazioni.

“Insomma, nulla più che un po’ di quasi normale inverno, mentre – conclude Luca Lombroso - al momento non sono attese vere irruzioni di aria fredda”.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
E' l'ottobre più caldo? No, solo il settimo
La Provincia
02 Novembre 2017 - 16:31- Visite:11392
Allerta meteo, fiumi in piena: ponti chiusi a Modena
Societa'
17 Novembre 2019 - 09:04- Visite:11214
Nomine
Il Galeotto
28 Marzo 2017 - 20:40- Visite:10408
Allerta meteo: i fiumi torneranno a fare paura
Societa'
17 Novembre 2019 - 00:36- Visite:4527
Allerta meteo, domani scuole chiuse nei Comune nel bacino del Secchia
La Provincia
28 Maggio 2019 - 17:17- Visite:3874
Ghelfi e Giovanardi contro Lombroso: 'Non accetta il nostro invito'
Politica
18 Marzo 2019 - 14:58- Visite:3146
La Provincia - Articoli Recenti
'Pavullo, numeri Covid allarmanti e ..
Durissima lettera aperta dell'Associazione Sei di Pavullo se, rivolta al sindaco Biolchini: ..
29 Novembre 2020 - 06:20- Visite:991
Covid, 364 contagi a Modena. I morti ..
I sintomatici sono 223, gli asintomatici 141. Le persone ricoverate in reparto sono 26, una ..
28 Novembre 2020 - 17:55- Visite:4882
Covid in Emilia Romagna: 2172 contagi..
I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 245 (-5 rispetto a ieri), invariato il ..
28 Novembre 2020 - 17:05- Visite:2739
Maranello: sventata truffa della ..
Avevano tentato di vendere frutta ad un automobilista che, insospettito, ha chiamato la ..
28 Novembre 2020 - 16:01- Visite:229


La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:157425
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:40119
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:35666
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:33681