I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti
articoliChe Cultura

San Pellegrino in Alpe, musiche nella Storia

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dal Barocco al Modernismo Concerto per flauto solo. Chiesa di San Pellegrino e San Bianco sabato 18 luglio alle 18


San Pellegrino in Alpe, musiche nella Storia

Il Circolo Amici della musica “Alfredo Catalani” continua la propria attività concertistica. Un singolare evento si terrà sabato 18 luglio (ore 18) nella suggestiva Chiesa Santuario di San Pellegrino in Alpe. Musiche nella storia – Dal Barocco al Modernismo: un concerto per flauto solo realizzato con il contributo della Fondazione Banca del Monte di Lucca. Le musiche in programma contemperano essenze derivanti dalla ieraticità del luogo, dalla storia medievale e moderna di cui è ricco, dalle singolari bellezze paesaggistiche alpestri. Il flautista Mario Carbotta eseguirà composizioni di Bach, Telemann, Bucher, Kronke e Bozza. Il repertorio scelto ed il flauto solo, ripercorrono insieme una simbiosi vissuta in una storicità che, dalla sacrale architettura della musica bachiana, conducono sino al modernismo novecentesco, intersecandosi con la religiosità di un luogo magico, creando un perfetto equilibrio con la laicità leggendaria: elementi quasi fiabeschi, di cui è possibile respirare l’impalpabile essenza veicolata dall’atmosfera del territorio stesso e dalla spiritualità del flauto, strumento di antiche origini pastorali.

Mario Carbotta è un flautista molto apprezzato dal pubblico e dalla critica internazionale. Ha tenuto concerti nelle più prestigiose sale mondiali: il Musikverein a Vienna, il Rudolfinum a Praga, la Tonhalle a Zurigo, Bulgaria Hall a Sofia; Teatro dell’Opera del Cairo, Glenn Gould Hall della CBC a Toronto, Seoul Arts Center e a New York, Montreal, Tokyo, Londra, Pechino, Ginevra, Sofia, San Paolo, Istanbul, Bucarest. È docente di flauto presso l’Istituto “Boccherini” di Lucca.

Anche con questo concerto, che beneficia dei patrocini dell’Arcidiocesi di Lucca, Comune di Castiglione Garfagnana, Comune di Frassinoro e la collaborazione della Compagnia vinicola “La Spergola” di Scandiano, il Circolo Catalani intende valorizzare il piccolo borgo alpestre, le sue bellezze naturali e la storicità del territorio, oggetto di illustre presenze del passato quali Matilde di Canossa, i santi Pellegrino e Bianco, Alfredo Caselli, Giacomo Puccini. L’evento coinvolge pure enti ed aziende dell’Emilia Romagna, essendo San Pellegrino in Alpe un territorio in exclave di questa regione. Anche per questa particolarità, agli intenti esteriori ed estetici, il Circolo Catalani coniuga quello per una ripresa socio economica dei territori, una rifioritura del turismo e la fiducia per la socializzazione pur nel rispetto delle vigenti norme igienico sanitarie.

San Pellegrino in Alpe è un’antica frazione a 1525 m. slm divisa tra i comuni di Castiglione di Garfagnana e di Frassinoro, di cui costituisce una exclave. Il piccolo borgo nasce sulle spoglie di San Pellegrino, morto nel lontano 643 d.C. In modo curioso e bizzarro, il confine fra le regioni Emilia e Toscana taglia longitudinalmente il santuario in due parti uguali e contrapposte: i santi, custoditi nell’urna dentro il tempietto realizzato da Matteo Civitali, riposano con il capo e il busto in Emilia, mentre il resto del corpo è in Toscana.

Al concerto sarà rigorosamente mantenuto il distanziamento sociale; l’ingresso è gratuito. I posti sono prenotabili tramite telefono (347 9951581) e saranno preassegnati.

 


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Addio a Guido Elmi, i funerali a Bologna. Vasco: 'Festeggio la sua ..
Pressa Tube
05 Agosto 2017 - 10:58- Visite:12165
L'economia del Blasco
Economia
03 Luglio 2017 - 20:51- Visite:12107
Musica, un'arena per i grandi eventi: la Regione 'benedice' Reggio ..
Che Cultura
26 Aprile 2017 - 15:36- Visite:11074
La musica non si ferma
Le Vignette di Paride
24 Maggio 2017 - 09:21- Visite:10687
Musica: dai garage di Riccò ad un passo da Sanremo, ecco i Fuximile
La Provincia
23 Aprile 2017 - 18:00- Visite:4922
Ligabue in silenzio sul palco del Vox di Nonantola
Societa'
28 Febbraio 2021 - 19:16- Visite:4066
Che Cultura - Articoli Recenti
La nona edizione di Art City Bologna ..
Con la direzione artistica di Lorenzo Balbi e il coordinamento dell'Istituzione Bologna ..
07 Maggio 2021 - 09:30- Visite:181
Sala truffaut a pieno regime: due ..
Venerdì 7 e sabato 8 'Sesso sfortunato o follie porno' e Pieces of a Woman
06 Maggio 2021 - 19:29- Visite:254
Ultimo saluto a Nick Kamen, 'The most..
La notizia diffusa da Boy George su Instagram, a 59 anni scompare uno dei protagonisti degli..
06 Maggio 2021 - 08:15- Visite:439
Maranello e Pavullo: il cinema ..
La programmazione di Ater Fondazione da venerdì 7 con il film premio oscar. Luoghi, date, ..
05 Maggio 2021 - 19:10- Visite:370


Che Cultura - Articoli più letti


Gli italiani scoprirono che Muccioli ..
Intervista a Paolo Severi, uno dei protagonisti di SanPa, il documentario di Netflix. ..
17 Gennaio 2021 - 18:17- Visite:26233
Se la locomotiva di Guccini si ..
Guccini si scaglia contro l'opposizione brandendo l'arma più subdola, la bandiera di ..
27 Aprile 2020 - 10:59- Visite:20443
18 settembre 1977: al parco Ferrari ..
Il precedente al quale si aggrappa Muzzarelli per sperare che il primo luglio vada tutto ..
19 Giugno 2017 - 17:10- Visite:16449
La massoneria in Emilia e a Modena
Anche a Modena esiste una presenza Massonica organizzata tramite la Loggia 106 intitolata a ..
25 Giugno 2017 - 22:08- Visite:14335