Consulente ADR
Società Dolce: fare insieme
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Consulente ADR
articoliEconomia

Coldiretti: 'Chiuso un locale su tre nella nuova mappa colori'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Crack senza precedenti per la ristorazione che dimezza il fatturato (-48%) per una perdita complessiva di quasi 41 miliardi di euro, secondo le stime Coldiretti


Coldiretti: 'Chiuso un locale su tre nella nuova mappa colori'
Nella nuova mappa dei colori è chiuso in Italia più un locale su tre (35%) con oltre 125mila in bar, ristoranti, pizzerie ed agriturismi che si trovano in aree rosse od arancioni dove non è permesso il servizio al tavolo e al bancone.

E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti sugli effetti delle nuove ordinanze anti Covid che classificano Emilia Romagna, Campania e Molise in zona arancione insieme ad Abruzzo, Liguria, Toscana e provincia di Trento mentre i governatori dell'Umbria e di Bolzano hanno autonomamente innalzato il livello di allerta al rosso per determinate aree dei loro territori. A pagare il conto piu' pesante - sottolinea la Coldiretti - sono nell'ordine la Campania, l'Emilia Romagna e la Toscana dove si trovano il maggior numero di servizi di ristorazione. Nelle Regioni rosse e arancioni per l'emergenza Covid - sottolinea la Coldiretti - e' consentita la consegna a domicilio o l'asporto, con limitazioni fino alle 18 per i bar che riducono ulteriormente la sostenibilita' economica per giustificare le aperture tanto che in molti preferiscono mantenere le serrande abbassate aumentando le perdite economiche ed occupazionali. Una situazione che con il caldo favorisce gli assembramenti nelle piazze, lungo le vie dello shopping, nel lungomare o davanti ai locali della ristorazione dove all'interno sono state adottate importanti misure di sicurezza, quali - continua la Coldiretti - il distanziamento dei posti a sedere facilmente verificabile, il numero strettamente limitato e controllabile di accessi, la registrazione dei nominativi di ogni singolo cliente ammesso.

I consumi alimentari degli italiani fuori casa nel 2020 sono scesi al minimo da almeno un decennio con un crack senza precedenti per la ristorazione che dimezza il fatturato (-48%) per una perdita complessiva di quasi 41 miliardi di euro, secondo le stime Coldiretti su dati Ismea. Gli effetti della chiusura delle attivita' di ristorazione - continua la Coldiretti - si fanno sentire a cascata sull'intera filiera agroalimentare con disdette di ordini per le forniture di molti prodotti agroalimentari, dal vino all'olio, dalla carne al pesce, dalla frutta alla verdura ma anche su salumi e formaggi di alta qualita' che trovano nel consumo fuori casa un importante mercato di sbocco. In alcuni settori come quello ittico e vitivinicolo la ristorazione - precisa la Coldiretti - rappresenta addirittura il principale canale di commercializzazione per fatturato. Le limitazioni alle attivita' di impresa - evidenzia la Coldiretti - devono dunque prevedere un adeguato e immediato sostegno economico lungo tutta la filiera per salvare l'economia e l'occupazione.
Le difficolta' della ristorazione - continua la Coldiretti -si trasferiscono infatti sulle 70mila industrie alimentari e 740mila aziende agricole lungo la filiera impegnate a garantire le forniture per un totale di 3,6 milioni di posti di lavoro. Si tratta di difendere la prima ricchezza del Paese con la filiera agroalimentare nazionale che vale 538 miliardi pari al 25% del PIL nazionale ma e' anche una realta' da primato per qualita', sicurezza e varieta' a livello internazionale. Occorre salvaguardare - conclude la Coldiretti - un settore chiave per la sicurezza e la sovranita' alimentare soprattutto in un momento in cui con l'emergenza Covid il cibo ha dimostrato tutto il suo valore strategico per il Paese.

Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Società Dolce: fare insieme
Articoli Correlati
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:78100
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:49910
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:49693
Coronavirus, il Governo chiude anche la provincia di Modena
Societa'
07 Marzo 2020 - 20:36- Visite:37624
Anche se ci fosse ok Governo, in Emilia bar e ristoranti non apriranno
Societa'
17 Aprile 2020 - 11:41- Visite:31025
Covid, Aimi: 'Da Modena un medicinale che contrasta il virus'
Societa'
08 Aprile 2020 - 12:33- Visite:28190
Economia - Articoli Recenti
Bper, Flavia Mazzarella è la nuova ..
Flavia Mazzarella (primo nome della lista 3 Unipol), attuale presidente di Banca Finnat, è ..
21 Aprile 2021 - 18:31- Visite:3962
Bper, è iniziata l'era Montani: ..
La Lista 3, presentata dal Socio Unipol Gruppo spa, ha ottenuto complessivamente 267.239.667..
21 Aprile 2021 - 13:29- Visite:1667
Rc Auto, a Modena impennata tariffe: ..
In sei anni passati da una condizione che vedeva costo medio a Modena inferiore del 7% ..
20 Aprile 2021 - 12:21- Visite:774
E' Charlie Turner il nuovo chief ..
Il chief content officer guiderà lo sviluppo delle relazioni commerciali con i principali ..
20 Aprile 2021 - 12:01- Visite:476


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:63902
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:61685
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:34639
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:33851