Nessun debito
Consulente ADR
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
notiziarioLa Provincia

Maxi impianto biometano a Concordia: la Regione blocca tutto

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il progetto esaminato risulta ambientalmente incompatibile e comporta impatti ambientali significativi e non mitigabili


Maxi impianto biometano a Concordia: la Regione blocca tutto
Stop (quasi) definitivo al maxi impianto biometano di Concordia. Il 18 maggio la giunta regionale ha adottato il Provvedimento Autorizzativo Unico negativo sulla base del provvedimento di VIA negativo espresso il 23 Gennaio 2020 dagli enti partecipanti alla Conferenza dei Servizi chiamata ad esprimere una valutazione tecnica in merito alla procedura autorizzatoria per la realizzazione di un impianto per la produzione di biometano presso l’area “Ex-Kermar” di Concordia.

'La giunta regionale ha deliberato, assumendo l'atto del verbale conclusivo della Conferenza di Servizi, dal quale il progetto esaminato risulta ambientalmente incompatibile e comporta impatti ambientali significativi e non mitigabili' - si legge in una nota.

In sede di Conferenza il Comune di Concordia, con la presenza dei tecnici del Comune e del sindaco Luca Prandini aveva espresso formalmente parere negativo in materia ambientale, sanitaria e paesaggistica, come pure in merito alla proposta di variante urbanistica e il permesso di costruire.
Avevano espresso il proprio parere negativo, nell’ambito del Procedimento di VIA e del Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale (PAUR), ognuno per le proprie competenze, anche il Comune di San Possidonio, la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio, la Provincia di Modena, il Consorzio della Bonifica di Burana, AIMAG e AS Retigas.

A conclusione delle valutazioni effettuate, la Conferenza dei Servizi in Arpae aveva ritenuto che il progetto relativo alla realizzazione dell'impianto non fosse nel complesso ambientalmente compatibile e realizzabile, in quanto i pareri negativi della Sovrintendenza e del Comune in merito alla presenza di una formazione boschiva di valore paesaggistico erano da considerare qualitativamente prevalenti nella valutazione di impatto ambientale.

La deliberazione adottata dalla giunta regionale conclude quindi il procedimento istituzionale di verifica del progetto per la realizzazione di un impianto per la produzione di biometano presso l’area “Ex-Kermar” di Concordia. Contro tale provvedimento i proponenti hanno ora 60 giorni di tempo per presentare ricorso giurisdizionale al Tribunale Amministrativo Regionale.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:135575
Coronavirus, scuole tutte chiuse in Emilia Romagna per altri 8 giorni
Societa'
29 Febbraio 2020 - 08:00- Visite:50060
Lgbt, la legge è stata approvata dopo 51 ore di dibattito: asse ..
Politica
27 Luglio 2019 - 06:19- Visite:49924
Critiche raccolta fondi, Bonaccini minaccia: 'Ci vediamo in tribunale'
Politica
05 Gennaio 2020 - 06:26- Visite:45486
La mappa dei contagi nel modenese: a Prignano muore donna di 50 anni
Societa'
28 Marzo 2020 - 18:20- Visite:38428
Coronavirus, il Governo chiude anche la provincia di Modena
Societa'
07 Marzo 2020 - 20:36- Visite:37755

Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Provincia - Articoli Recenti
Polizia locale Unione del Sorbara, ..
Luca Di Niquili, 31 anni, originario di Torino, subentra ad Alessandro Piccinini, per anni ..
16 Giugno 2021 - 11:42- Visite:739
Vignola, nuove deleghe agli assessori..
Con decreto del sindaco Muratori, inoltre, è stata assegnata al consigliere Enzo Cavani la ..
16 Giugno 2021 - 10:03- Visite:359
Covid a Modena, 14 contagiati e ..
I sintomatici sono 10, gli asintomatici 4. Si aggiungono 144 nuovi guariti
15 Giugno 2021 - 18:28- Visite:1333
Polinago, cede muro di sostegno sulla..
I tecnici del servizio provinciale Viabilità hanno effettuato, nella mattina di oggi, un ..
15 Giugno 2021 - 16:02- Visite:596
La Provincia - Articoli più letti
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:159940
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:42380
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:37990
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:35615