Nessun debito
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Servizio energia edifici comunali a Modena, maxi appalto a controllata Hera fino al 2034

La Pressa
Logo LaPressa.it

Parere positivo alla estensione contrattuale è arrivato ad una società a guida Pd, la Aess nel cui cda siedono la consigliera Pd Brighenti, il sindaco Pd Solomita e Giulio Guerzoni


Servizio energia edifici comunali a Modena, maxi appalto a controllata Hera fino al 2034

L'appalto per il Servizio energia degli edifici comunali di Modena, sottoscritto tra il Comune di Modena e Sinergie Spa (ora Ase spa, controllata Hera), in scadenza nel 2026, è stato prorogato per altri otto anni fino al 2034. E' quanto previsto da una delibera di luglio del Consiglio comunale approvata con il voto a favore dei gruppi di maggioranza (Pd, Sinistra per Modena, Modena civica, Verdi) e del Movimento 5 stelle. Contrari Lega e Forza Italia.

Chi è Ase
Ase è una società nata dalla fusione di Amga Calore e Impianti srl di Udine e Sinergie spa di Padova. La società è controllata al 100% da AcegasApsAmga, la principale multiutility del Nordest, a sua volta parte del Gruppo Hera.

La storia del contratto
Il contratto per il Servizio energia degli edifici comunali è attivo dall’1 gennaio 2017 ed è stato aggiudicato per nove anni, con una gara europea a procedura aperta e secondo il principio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, a Sinergie Spa, oggi Ase. Il contratto ha un valore complessivo di circa 63 milioni di euro e prevede la fornitura di energia termica ed elettrica, la climatizzazione invernale ed estiva, la manutenzione ordinaria e straordinaria di impianti termici e di illuminazione interna, la progettazione di adeguamenti normativi e di riqualificazione energetica per 217 edifici del Comune tra scuole, strutture sportive, culturali e sociali, edifici comunali e appartamenti di edilizia residenziale pubblica. Nell’ambito dell’appalto originario, era già previsto che il gestore si facesse carico di investimenti per l’ammodernamento energetico degli edifici per un valore di 7 milioni di euro.

L'ok sulla estensione contrattuale arriva a una società a guida Pd
Determinante nella estensione del contratto è stato il parere espresso il 15 giugno 2020 dallo studio legale Valeriani & partners, indirizzato ad Aess, Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena, società in house del Comune di Modena, che aveva partecipato alla predisposizione della documentazione per la gara per l'affidamento dell'appalto. Presidente Aess è la consigliera Pd Benedetta Brighenti e nel cda siedono, tra gli altri, il sindaco di Soliera Roberto Solomita e il capo di gabinetto di Muzzarelli, Giulio Guerzoni.
Il parere aveva rilevato che in via di principio la proroga del contratto d’appalto è ammessa solo nei casi contemplati dall’ordinamento e in particolare “qualora nel corso di vigenza di un contratto di servizio energia, le parti concordino l'esecuzione di nuove e ulteriori prestazioni ed attività conformi”. 

La condizione
L’estensione del contratto vigente, prevista dal decreto legislativo 115 del 2008, era quindi uno strumento che poteva essere utilizzato solo nel caso in cui l’amministrazione e il gestore avessero concordato l’esecuzione di nuove prestazioni.
E così è stato. Attraverso l’estensione del contratto, infatti, dovrà essere Ase a realizzare interventi di riqualificazione energetica che riguardano il Palazzo comunale (con la sostituzione degli infissi e dei sistemi di illuminazione); il Direzionale Cialdini 2 di via Santi 40, con interventi anche nei locali dell’anagrafe; le scuole primarie Pisano, don Milani e Galilei, e la scuola media Calvino dove i lavori interesseranno anche la palestra.
Ma di che cifre parliamo?
Palazzo Comunale: valore totale progetto 1.403.000 euro
Scuola primaria Galileo Galilei (sostituzione serramenti): valore totale progetto 310.000 euro 
Scuola primaria Don Milani (sostituzione serramenti): valore totale progetto 245.000 euro
Scuola primaria Pisano (sostituzione serramenti): valore totale progetto 340.000 euro
Fabbricato in via Santi 40 – Direzionale Cialdini 2: valore totale progetto 903.000 euro 
Scuola secondaria di 1° grado Italo Calvino e palestra (sostituzione serramenti): valore totale progetto 498.000 euro
Per un valore complessivo di 3.699.000 euro di cui ammissibili a finanziamento 3.500.745 euro (il contributo massimo che la Regione Emilia-Romagna può concedere è pari al 40% delle spese ammissibili, che nel caso dei progetti sopracitati ammonta a complessivi 1.400.298 euro). 
Ase propone inoltre, oltre ai sei progetti descritti, anche ulteriori interventi di riqualificazione energetica di 17 impianti di climatizzazione invernale con installazione di nuovi generatori di calore a condensazione e relativi sistemi di termoregolazione, prevedendo un importo complessivo pari ad 5.398.802 euro Iva esclusa, mantenendo le medesime condizioni contrattuali e prevedendo appunto un prolungamento del contratto, al fine di rientrare del valore degli investimenti, pari a 8 anni a decorrere dall'1.2.2026.

Le critiche
In Consiglio comunale, a fronte delle prese di posizione a favore dei consiglieri di maggioranza, va segnalato il secco no di Giovanni Bertoldi (Lega). 'L’estensione per altri otto anni del contratto per il servizio energia degli edifici comunali è l’ennesimo favore che si fa a Hera, un’azienda che negli anni è stata fatta crescere troppo e che ora ha il monopolio di quasi tutti i servizi. Vincoli così lunghi – ha detto – sono una perdita di libertà e un impedimento a decidere cose diverse, per esempio se in futuro ci fosse un’altra maggioranza'.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:182131
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda ..
La Provincia
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174007
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:109039
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:76033
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70512
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64274

Economia - Articoli Recenti
Cersaie 2021: -44% di partecipazione ..
Il dato complessivo della partecipazione. Le restrizioni legate agli spostamenti ..
04 Ottobre 2021 - 11:25- Visite:393
Tecnologia biomedicale: al via l'Expo..
Il 5 e 6 ottobre al quartiere fieristico B.T. EXPO Biomedical Technologies, la nuova ..
04 Ottobre 2021 - 10:31- Visite:296
Stangata bollette: sos associazioni ..
'Gravi problemi si determineranno per famiglie e piccole imprese a seguito degli ..
02 Ottobre 2021 - 15:13- Visite:624
Carpi: il comparto tessile si è ..
Dai dati illustrati oggi in S.Rocco emersi dall'indagine dell'ordine degli avvocati e ..
01 Ottobre 2021 - 23:37- Visite:649
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65496
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:64274
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35686
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:35027