Negrini
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Negrini
articoliIl Punto

Retromarcia sui rifiuti e scaricabarile sulla sicurezza: strategia Pd

La Pressa
Logo LaPressa.it

La doppia giravolta del centrosinistra in vista del voto. L'obiettivo è arginare l'emorragia di consensi e non rischiare nulla nonostante un centrodestra debole


Retromarcia sui rifiuti e scaricabarile sulla sicurezza: strategia Pd
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.




In un contesto diverso, con una opposizione capace di preparare il terreno con mesi di anticipo, il Pd a Modena avrebbe dovuto davvero temere il capitombolo. Ma, fortunatamente per il Pd, gli avversari corrono in ordine sparso, spesso l'uno contro l'altro armati e di una alternativa credibile di centrodestra al momento a Modena non si vedono i contorni. Tantomeno quelli di un candidato forte come Paolo Cavicchioli che, infatti, appare non intenzionato a metterci la faccia in un campo così frammentato.

Detto questo, anche non volendo vincere, l'asse Fdi-Lega-Forza Italia si potrebbe trovare nelle condizioni di andarci molto vicino in virtù del traino nazionale del Governo Meloni, così il Pd sta comunque correndo ai ripari. Obiettivo: non lasciare nulla al caso ed evitare anche il minimo rischio in vista del voto 2024 e arginare l'emorragia di consensi fotografata dagli ultimi sondaggi.


Ecco, i rischi al momento, dal punto di vista dei temi concreti per la maggioranza guidata dal sindaco Muzzarelli sono due: il nodo sicurezza-immigrazione (binomio che nemmeno il centrosinistra smentisce più) e il nodo rifiuti.

La strategia del Pd è chiara su entrambi i fronti.
Per quanto riguarda la sicurezza, come le reazioni all'omicidio di Friday Endurance hanno dimostrato, il tentativo è quello di scaricare ogni colpa sul Governo nazionale. L'accordo a tutti livelli in casa Dem (consiglieri comunali, regionali, parlamentari e amministratori) è preciso. Primo punto: abbandonare ogni approccio negazionista. In pratica occorre ammettere che il problema sicurezza esiste e occorre ammettere che è legato alla presenza di immigrati, con buona pace di battaglie su ius soli e filo-cattoliche. Secondo punto: puntare il dito contro l'Esecutivo di centrodestra reo di non mandare abbastanza forze dell'ordine e di non controllare a dovere i flussi migratori.

Insomma lo slogan non è più legato a una richiesta di 'porti aperti', ma connesso alla idea che i porti non sono abbastanza chiusi. Una giravolta non da poco, ma se ripetuta come un mantra il Pd è convinto possa funzionare.

Per quanto riguarda il nodo della raccolta differenziata invece la strategia non è solo comunicativa, ma reale. Di fatto il livello di insoddisfazione in città non è più gestibile e la giunta Muzzarelli - in accordo con Hera - si prepara a una retromarcia (come del resto avvenuto già a Bologna). Una retromarcia lenta e motivata, già in parte annunciata tra le righe dall'assessore Filippi, per la quale si sfrutteranno, ovviamente, le indagini di associazioni amiche e le richieste provenienti da giornali d'area. L'obiettivo in questo caso è far passare il ritorno al passato (ai vecchi cassonetti per capirci, magari abbinati a qualche raccolta settimanale per salvare la faccia) non come un colossale fallimento, ma come una grande dimostrazione di ascolto. Anche questa giravolta non è semplice, ma nulla è impossibile quando si governa un territorio da 70 anni e oltre.
Giuseppe Leonelli

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI

Il Punto - Articoli Recenti
Morelli assolto da ogni accusa, ..
Ora il primo cittadino carpigiano da cui partì la querela, dopo le tante parole ..
18 Settembre 2023 - 11:55
Tagli sanità modenese: dai sindaci ..
Francesco Menani e Alberto Greco non hanno voluto essere della partita: una partita decisiva..
14 Settembre 2023 - 16:53
Voto 2024 a Modena, spalancare porte ..
Porte e finestre spalancate per inondare di aria nuova una città dove cultura, mondi ..
12 Settembre 2023 - 18:19
Djokovic urla che il re è nudo. E da..
Profeta del diritto e dovere di ciascuno di difendere e lottare per quello in cui si crede. ..
11 Settembre 2023 - 22:42
Il Punto - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58