Le start-up sono innovative?
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Italpizza
articoliParola d'Autore

Le start-up sono innovative?

La Pressa
Logo LaPressa.it

Secondo l'indagine del Mise l'universo italiano delle startup è molto fragile. Le oltre 7mila imprese innovative registrate in Italia presentano un reddito operativo negativo di circa 70,5 milioni di euro


Le start-up sono innovative?
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con l’assistenza dell’Istat, ha deciso che è giunto il momento di valutare il tasso di innovazione e lo stato di salute delle oltre 7mila start-up innovative italiane.

Ne esce un quadro non particolarmente confortante: sei imprese su dieci hanno il bilancio in perdita, il livello occupazionale è di circa 23.000 addetti (vale a dire una media di poco più di 3 addetti per impresa), dispongono di una ridotta capacità attrattiva verso gli investitori istituzionali, con un conseguente limitato tasso di innovazione.

Secondo l’indagine del Mise l’universo italiano delle startup è molto fragile. Le oltre 7mila imprese innovative registrate in Italia presentano un reddito operativo negativo di circa 70,5 milioni di euro, (diminuito del 18% rispetto alla rilevazione precedente).

Una fragilità che proviene anche dal modello di supporto e di assistenza prevalente nel nostro Paese.

Mentre qui da noi, infatti, il modello di riferimento è ancora rappresentato da una miriade di incubatori e acceleratori, molti dei quali di derivazione pubblica, con tutti i limiti che ne conseguono, in America hanno inventato “AngelList”: una comunità online di startupper e investitori che, dal 2010, consente a giovani imprenditori di entrare in contatto fra loro e dà visibilità alle startup che cercano finanziatori.

Il problema, tutto italiano, è dovuto alla mancanza di un vero Sistema competente che sia in grado di supportare le imprese (è un problema che non riguarda solo le start-up) a valutare il livello di innovazione che esse possono esprimere, e quindi a pianificare in modo efficace il proprio futuro. Tutto questo però dovrebbe avvenire lontano dalle grinfie “accaparra risorse” delle varie pseudo agenzie, università o centri di ricerca di pubblica derivazione.

Mentre in Italia discutiamo ancora di start-up, in Europa, senza dover andare troppo lontano, si parla di scale-up, che è il passaggio successivo, di crescita e di sviluppo delle start-up, se così vogliamo sintetizzarlo.

Il bilancio europeo delle scale-up, rappresentato da oltre 4.200 imprese, è di 58 miliardi di dollari raccolti, l’equivalente dello 0,33% del Pil della Ue, secondo il report 2017 ScaleEurope dell’associazione Mind the Bridge – Startup Europe Partnership.

La parte del Leone la fa il Regno Unito, che concentra su di sé il 34% delle scale-up (1.412) e 20,2 miliardi di finanziamenti, una quota pari al 35% di tutti i capitali disponibili in Europa. L’Italia è all’undicesimo posto, con 135 imprese innovative e 990 milioni di capitali in circolo.

Andrea Lodi

 

 

 


Andrea Lodi
Andrea Lodi

Vivo a San Prospero, in provincia di Modena. Sono aziendalista, specializzato in Pianificazione Strategica. Giornalista economico, da gennaio 2009 curo “Economix“, la rubrica economic..   Continua >>



Articoli Correlati

Feed RSS La Pressa
Parola d'Autore - Articoli Recenti
Formigine, 25 aprile: ancora una agiografia della resistenza
Apoteosi di parallelismi forzati tra libertà e uguaglianza frutto della fine della seconda ..
25 Aprile 2024 - 20:54
Il loop della scarsità: anche i fallimenti vanno festeggiati
Ogni anno, per la precisione il 13 ottobre, in Finlandia si festeggia il day for failure, un..
24 Aprile 2024 - 12:54
Polizia di Stato: in arrivo altre 12 unità ma 'solo 2 per la Polstrada'
Roberto Butelli, segretario provinciale Siulp, soddisfatto dei nuovi rinforzi agli organici ..
21 Aprile 2024 - 01:41
Mostra Carpi, Giovanardi: ‘Non è chiaro chi è da parte del torto’
‘Non è poi così chiaro chi tra i due litiganti nella Chiesa di Carpi sia dalla parte ..
07 Aprile 2024 - 15:17
Parola d'Autore - Articoli più letti
Obbligo vaccinale per insegnanti, agenti e medici? Bene, ma allora non si chieda il consenso
'A questo punto consiglio a tutti i bravi cittadini di offrire senza esitazione il braccio ..
25 Novembre 2021 - 19:40
Follia Green pass, i bambini prime vittime di una società disumana
A questo punto davanti a questi adulti privi di cuore e di anima, non ci resta che sperare ..
08 Febbraio 2022 - 12:52
'Il vaccino non rende immuni: questo fa decadere ogni obbligo'
Giovanardi: 'Stupisce e sconforta che gli Ordini Professionali si accaniscano contro ..
29 Dicembre 2021 - 21:23
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Il Psi: 'Da Muzzarelli lettera piena di dignità e di passione ma anche di un inascoltato ..
31 Agosto 2018 - 11:38