Mivebo
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Mivebo
articoliPolitica

Covid, a Modena città 100 morti nelle Cra

La Pressa
Logo LaPressa.it

Cresce il tragico bilancio della seconda ondata nelle strutture per anziani del comune. Il sindaco snocciola i dati e annuncia: 'Chiesti 17 infermieri in più


Covid, a Modena città 100 morti nelle Cra

Con il primo deceduto anche nella Cra Vignolese, a diretta gestione comunale, sale a 100, nella sola seconda ondata della pandemia, e nella sola città di Modena il numero di deceduti nelle Case residenziali per anziani accreditate dal comune. La drammatica conta è stata fatta nell'informativa settimanale del sindaco Giancarlo Muzzarelli al Consiglio Comunale sull'andamento dell'epidemia da Covid-19.

Accompagnato da una informazione che fornisce anche una prima seppur parziale risposta, dopo mesi di richieste avanzate dai familiari degli ospiti ma anche dagli stessi operatori, rispetto al potenziamento di personale per gestire l'emergenza (provocata dall'alto numero di positivi anche tra il personale e che ha causata una vera e propria emergenza negli organici), con particolare riferimento agli infermieri. 

'A sostegno dell’intero sistema provinciale delle Residenze sanitarie anziani - ha affermato il sindaco -  l’Ausl, di concerto con la Regione, ha già contattato il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile per ottenere sul territorio un contingente di 17 figure infermieristiche da dislocare nelle strutture più in sofferenza'

L'informativa del sindaco si è poi concentrata sull'andamento generale dell'epidemia in provincia di Modena. 
Per quanto riguarda i ricoveri, al 16 dicembre si registrano 397 persone positive, di cui 324 nei reparti Covid (50 in terapia intensiva e 23 sub intensiva) con numero di ricoverati in calo da tre settimane e 6.249 persone in isolamento domiciliare. Le persone attualmente positive sono 6.646.

Dall’inizio della epidemia i casi Covid-19 in provincia di Modena sono 27.280; i deceduti 933 e i guariti 19.701. Nel territorio comunale i casi dall’inizio dell’epidemia sono stati 7.872; di cui 282 sono deceduti, 5.765 guariti e 1.825 hanno la malattia in corso.

Per quanto riguarda le scuole, sul territorio comunale al 9 dicembre dall’inizio dell’anno scolastico le classi in cui si è verificato un contatto con isolamento e tampone a cui sono stati sottoposti gli alunni sono 41 e 56 casi singoli alle superiori; 34 classi e 12 casi alle secondarie di primo grado; 85 classi e 16 casi alle primarie; 33 sezioni e 6 casi alla scuola d’infanzia; sette sezioni e un caso al nido.

Il sindaco ha dedicato parte della comunicazione anche all’aggiornamento sul tema vaccini per la distribuzione dei quali si deve comunque attendere il parere dell’Ema, anticipato al 21 dicembre. Le prime vaccinazioni dovrebbero arrivare già dalla prima settimana di gennaio secondo le modalità nazionali, con priorità al personale dei luoghi di cura, delle case di riposo per anziani e agli anziani ospitati.

Per l’Italia, si tratta esattamente di 1.833.975 dosi per la prima fornitura del vaccino Pfizer, di cui 183.138 dosi destinate all’Emilia-Romagna. Nel tempo e considerando anche gli altri vaccini che saranno pronti, all'Italia dovrebbero arrivare 202 milioni di dosi, ma la produzione è appena iniziata.

Infine, per quanto riguarda gli interventi economici, il sindaco ha sottolineato la conversione in legge, nei prossimi giorni, dei quattro decreti ristori, mentre pare in stato molto avanzato l’uscita di un quinto decreto ristori in cui collocare, tra le altre questioni, aiuti per le partite iva e lavoratori autonomi. “La prossima settimana – ha ribadito il sindaco Muzzarelli - sarà cruciale per capire se, almeno una parte, delle richieste avanzate da Anci e dagli Enti locali sarà accolta, per poter affrontare la costruzione dei bilanci previsionali 2021-2023 con qualche certezza in più, soprattutto per sostenere le città nella difficile ripartenza post pandemia”.



'Un andamento - ha affermato - che ha mostrato una flessione nelle ultime settimane e che nello specifico vede, nel passaggio dall'ultima alla penultima, un numero di ricoverati che va dai 397 ai 324, con 50 soggetti ricoverati in terapia intensiva e 23 in subintensiva. In calo anche l'indice di contagio a 0,7'. Dati dei contagi in relativo calo ma non sufficiente per alleggerire più di tanto il peso sulle strutture sanitarie, ancora in forte stress e sofferenza.

Gi.Ga.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Politica - Articoli Recenti
Di Maio in seggio emiliano blindato ..
Il video di allora: 'Io col partito che in Emilia Romagna toglieva i bambini alle famiglie ..
30 Luglio 2022 - 20:24
Pd regala collegio sicuro in Emilia a..
'Credo che Luigi Di Maio sia stata la persona che più ha compreso potenzialità e gli ..
30 Luglio 2022 - 19:51
Voto, Pd Modena fa la rosa dei ..
Fanno parte della lista l’ex direttrice sanitaria Ausl, appena andata in pensione, Silvana..
30 Luglio 2022 - 16:23
Dai 5 Stelle ad Articolo 1: la nuova ..
Porte aperte in Articolo 1 per Max Bugani e Marco Piazza, i due storici esponenti del ..
30 Luglio 2022 - 14:40
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58