Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
articoliPolitica

Atletica, 4 pavullesi ai campionati Europei di Cross

La Pressa
Logo LaPressa.it

Rappresenteranno l'Italia, Simone Colombini, Alessandro Giacobazzi , Chiara Casolari e Christine Santi. Tre della Fratellanza e uno dell'Esercito


Atletica, 4 pavullesi ai campionati Europei di Cross

La formazione italiana che verrà schierata in occasione dell’Eurocross vanterà ben 4 pavullesi, di cui tre portacolori della Fratellanza, Simone Colombini, Alessandro Giacobazzi e Chiara Casolari e una portacolori del G.S. Esercito, ex mezzofondista della Fratellanza, Christine Santi.

All’eurocross coi modenesi. Sarà sicuramente un appuntamento da non perdere per tutti i modenesi appassionati d’atletica quello del 10 dicembre, che vedrà solcare i prati di Šamorín (Slovacchia) a ben 4 atleti modenesi facenti parte della squadra azzurra rappresentata da junior, promesse e senior.

Colombini vincitore assoluto. I prati circostanti all’impianto sportivo di Osimo sono stati il teatro dell’ultima prova di qualificazione per la composizione del Team Italia in vista dell’Eurocross. Dove la giovane promessa ventunenne Simone Colombini ha condotto una splendida gara, vincendo senza rivali la gara assoluta seguito a ruota da Alessandro Giacobazzi, protagonista di una gara ad “elastico” che lo ha visto sfruttare i tratti in discesa per riguadagnare i metri persi sul compagno di allenamenti negli altri tratti del percorso.


  I due pavullesi, allenati da Mauro Bazzani, nonostante la vittoria della gara assoluta saranno chiamati a vestire l’azzurro nella categoria promesse Under23.

Santi tra le promesse. Il percorso tecnico, ricco di curve a gomito e ripidi cambi di pendenza ha messo a dura prova la soldatessa di casa Fratellanza Christine Santi, che ha comunque trovato lo spunto per concludere la gara al quinto posto assoluto e come prima promessa.

Casolari nella staffetta. La nuova formula imposta dal regolamento europeo vedrà inserita nel programma gare del 10 dicembre una staffetta mista 4x2 chilometri, alla quale prenderanno parte i migliori quattro mezzofondisti veloci che si sono sfidati proprio ad Osimo. Tra le donne a compiere una frazione sarà Chiara Casolari, che dopo alcuni anni nei quali ha deciso di dedicarsi più alle gare in pista ha deciso di mettersi alla prova su questa nuova formula.

La sua performance sui prati di Osimo è stata coraggiosa e ben gestita. La Casolari dopo aver guidato il gruppo di testa per buona parte della gara si è trovata a dover affrontare una sfida a tre negli ultimi 100 metri di gara dove è riuscita ad avere la meglio in volata su Elena Bellò, la vittoria è andata a Gaia Sabbatini. Nulla da fare invece nei 2 chilometri maschili per Riccardo Tamassia che non ha trovato il giusto spunto per guadagnare un posto in squadra. Nelle gare giovanile terzo posto nella classifica allievi per Davide Rossi che ha agguantato il sedicesimo posto nella classifica combinata con gli junior, dodicesima piazza per la junior Chiara Bazzani.

La tradizione della Fratellanza all’Eurocross. Già nel 2015 a Hyeres, in Francia era stata massiccia la partecipazione modenese all’Eurocross, con Christine Santi e Francesca Bertoni che guadagnarono il bronzo a squadre nella Categoria under23 e Alessandro Giacobazzi, che vinse il titolo europeo a squadre nella categoria junior. Anche l’anno scorso nell’edizione svoltasi a Chia, in Sardegna, la partecipazione degli azzurri era stata massiccia con ancora una volta la Bertoni, in squadra assoluta, e la Santi, nella formazione promesse con cui agguantò il bronzo a squadre.

Nella foto, Casolari, Giacobazzi, Santi e Colombini dopo la gara
Si ringrazia per la collaborazione l'Ufficio stampa La Fratellanza



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza

Politica - Articoli Recenti
'Modena, Pd strumentalizza Consiglio ..
Rossini (Fdi): 'Interrogazione contro il Governo viene messa in trattazione ad appena 15 ..
26 Novembre 2022 - 18:28
Sondaggio Dire, Fdi vola oltre il ..
Il partito di Salvini scende all’8,4; mentre l’alleanza Renzi-Calenda è al 7,6
26 Novembre 2022 - 15:11
'Garantire l'apertura dei punti ..
Carte alla mano, i comitati Salviamo l'ospedale di Pavullo e Salviamo l'ospedale dalla Bassa..
25 Novembre 2022 - 19:45
Bonaccini su M5S e Terzo Polo: 'Fanno..
'Mi piacerebbe ci fosse un concerto un po' più avanzato da parte delle tre opposizioni per ..
25 Novembre 2022 - 18:34
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58