Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Caso Parisi, per Poggi 'vicenda grave'

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'esponente PD e neo Presidente del Consiglio Comunale di Modena rompe gli indugi ed interviene pubblicamente ma specifica: 'Non ho i titoli opportuni per intervenire'. Domani il caso approderà in Consiglio comunale


Caso Parisi, per Poggi 'vicenda grave'

'Lo ribadisco, ritengo la vicenda grave, ma per prendere provvedimenti occorrono i titoli opportuni'. Lo afferma in risposta ad un post su FB (che lui stesso ritiene, come in effetti è, pubblico), sul profilo di un esponente di Modena Volta Pagina, Fabio Poggi, capolista e neo eletto consigliere nelle liste del Partito Democratico ed eletto, nella prima seduta, alla Presidenza del Consiglio comunale di Modena.

Il caso che Fabio Poggi ritiene grave è quello 'montato' intorno all'invio massivo di SMS di propaganda elettorale a favore della candidata della lista Modena Solidale  Katia Parisi, da parte del mittente Caf (Centro di assistenza fiscale di Modena del quale dallo stesso SMS la candidata risulta essere responsabile).  Messaggio che pur indicando nel testo dello stesso,  la data dell'invio massivo al venerdì antecedente le elezioni, è stato recapitato e ricevuto da tante persone che hanno segnalato l'anomalia/irregolarità proprio nel giorno del voto, domenica 26 maggio.


Cosa assolutamente vietata

Un fatto contestabile e contestato soprattutto da subito sul piano politico da Modena Volta Pagina (lista non eletta in consiglio che ha chiesto le dimissioni della eletta), così come dal Movimento 5 Stelle e dalla Lega. Contestazioni, denunce e richieste di chiarimento, che si sono allargate a macchia d'olio nelle ultime due settimane, portando anche la Lega (che oggi esprime un gruppo da sette consiglieri), a chiedere le dimissioni della candidata di Modena Solidale (lista già premiata dal sindaco anche con il soddisfacimento della richiesta di avere un proprio assessore), ed arrivando (e qui è il passaggio forse più importante), alla rottura del silenzio sulla vicenda anche da parte di un autorevole esponente del partito di maggioranza di governo come Fabio Poggi che al ruolo politico legato al PD ha aggiunto quello istituzionale alla Presidenza del Consiglio.

Una dichiarazione, la sua, destinata a pesare alla vigilia del primo vero appuntamento politico in Consiglio Comunale che nella seconda seduta di domani prevede i primi interventi dei gruppi politici a commento ed in replica alla relazione di inizio mandato del sindaco e la costituzione delle commissioni consigliari. Tra le quali pesa, nel merito della questione, la cosiddetta Controllo e Garanzia, che proprio per le funzioni di controllo e garanzia che è chiamata a svolgere nei confronti dell'amministrazione e dell'organismo politico e di governo, ha alla presidenza un esponente dell'opposizione. E prima che la questione venga posta in quella sede, è certo che nella seduta di domani non mancheranno le prese di posizione, supportate anche dallo spunto politicamente significativo offerto dalle parole del Presidente del Consiglio Fabio Poggi che pur escludendo la propria competenza diretta su eventuali provvedimenti, avrebbe, proprio in funzione del suo ruolo di garanzia per tutto il consiglio, contribuire a porre da subito la questione sul piano istituzionale e non solo politico. Nel frattempo Modena Volta Pagina, proprio in funzione delle parole di Poggi, ha inviato al Presidente del Consiglio una lettera con la quale si chiede di porre all'Ordine del giorno del Consiglio Comunale l’intera vicenda, 'perché - si legge - ne discuta e decida se e come procedere'

Gi.Ga.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Katia Parisi (Caf) e l'esercito dei 4821 lavoratori agricoli modenesi
Politica
13 Giugno 2019 - 16:39- Visite:3367
Modena solidale e caso Parisi, 5 Stelle sollevano questione parentele
Politica
24 Giugno 2019 - 16:09- Visite:3084
Giunta, domani l'ufficialità. Tante conferme, dentro Debora Ferrari
Politica
10 Giugno 2019 - 19:32- Visite:2924
Giunta Muzzarelli, c'è una sorpresa: dentro Baracchi fuori Guadagnini
Politica
11 Giugno 2019 - 17:37- Visite:2872
Caso Parisi, parla Paldino: 'Siamo noi a pretendere chiarezza dal M5S'
Politica
25 Giugno 2019 - 00:20- Visite:2181
La Lega si appella alla legge: 'Katia Parisi deve dimettersi'
Politica
18 Giugno 2019 - 13:41- Visite:1855

Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12410
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16801
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14180
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:13285
Quelli di Prima - Articoli più letti
AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:22094
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16801
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14180
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:13391