Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliPolitica

Covid, ecco la variante XE. Bassetti: 'È ancora più contagiosa'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'È un mix di Omicron 1 e 2, non sembra più aggressiva o più mortale ma contagia il 10% in più e potrebbe prendere il sopravvento sulle altre'


Covid, ecco la variante XE. Bassetti: 'È ancora più contagiosa'

“Bisogna abituarci perché finché c’è virus, c’è variante“. Così, su Facebook, il direttore della clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, Matteo Bassetti, sulla variante XE del Covid-19. L’infettivologo spiega che è “un mix di Omicron 1 e 2 che si uniscono e si ricombinano. Peraltro, è un fenomeno che avviene abitualmente per l’influenza”.
In ogni caso, aggiunge Bassetti, “non sembra più aggressiva, più mortale e più patogenetica. È, invece, sicuramente più contagiosa (+10%). Quindi, si diffonderà più velocemente e più rapidamente e potrebbe prendere il sopravvento sulle altre”.

Il medico del San Martino di Genova ritorna su un altro punto su cui sta insistendo molto: “Basta reparti Covid. Curare il paziente ricoverandolo in un reparto dedicato al virus, poteva andare bene nella fase iniziale, quando dovevamo affrontare alti flussi di persone quasi tutte con la polmonite.
 Ad oggi, la gestione del virus dovrebbe essere ripensata in modo diverso“.
“Bisogna uscire dalla logica del tampone ossessivo-compulsivo agli asintomatici o tipo rete a strascico in ospedale – prosegue l’infettivologo -, avrebbe molto più senso uscire dalla logica del ‘tampone a tutti’ e gestire il Covid come gestiamo tutte le altre problematiche. Noi non abbiamo cento reparti per cento batteri, non abbiamo il reparto klebsiella, il reparto influenza, il reparto pneumococco”. Insomma, conclude Bassetti, “isoliamo i pazienti positivi, se vogliamo, ma in una stanza all’interno di un reparto ‘pulito’. Basta mega reparti Covid: sono ormai fuori dal tempo e non servono”.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Acof onoranze funebri

Politica - Articoli Recenti
Eletti emiliani alla Camera: da ..
Seppur clamorosamente sconfitto all’uninominale, Aboubakar Soumahoro sarà comunque ..
26 Settembre 2022 - 22:38
Elezioni regionali in Sicilia, ..
Secondo è Cateno De Luca, di Sicilia Vera, segue l'eurodeputata del Pd Caterina Chinnici
26 Settembre 2022 - 19:09
Enrico Aimi manca la riconferma di un..
'Desidero complimentarmi con Enza Rando per la vittoria conseguita, augurandole un buon ..
26 Settembre 2022 - 17:35
Salvini: 'Pagati i due anni al ..
Il leader della Lega commenta il voto e quel 9% che scontenta i militanti
26 Settembre 2022 - 15:12
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58