Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Covid, è morto Padre Digani direttore opera Marella di Bologna

La Pressa
Logo LaPressa.it

Era nato a Boccasuolo di Palagano. Dal 21 marzo era ricoverato al Policlinico Sant'Orsola per problemi respiratori legati al Covid


Covid, è morto Padre Digani direttore opera Marella di Bologna

Padre Gabriele Digani, direttore dell'Opera di padre Marella di Bologna, è morto a seguito di complicazioni polmonari dovute al contagio da Covid-19: fra due giorni avrebbe compiuto 80 anni. 'Grazie padre Gabriele per la tua vita esemplare e la tua caparbia lotta a tutela degli ultimi', è il messaggio di cordoglio diffuso dall'Opera.
Dal 21 marzo era ricoverato al Policlinico Sant'Orsola per problemi respiratori legati al Covid e nel corso delle ultime ore le sue condizioni sono peggiorate 'in modo irreparabile', riferisce l'Opera. 'I suoi poveri, l'intera Opera di padre Marella, l'Ordine dei Frati Minori, l'Arcidiocesi di Bologna e l'intera città - continua la nota - perdono un padre, un testimone, un amico e un simbolo autentico di carità'. Digani era nato il 27 marzo 1941 a Boccassuolo, oggi frazione del Comune di Palagano, in provincia di Modena.


Nel 1956 entrò nel Collegio serafico dell'Osservanza a Bologna e nell'agosto del 1960 entrò in noviziato per vestire l'abito dei frati minori.
L'1 maggio del 1967 pronuncio' i voti solenni e il 22 marzo del 1969 venne ordinato sacerdote dal cardinal Antonio Poma. Nel 1970 entrò al servizio dell'Opera di Padre Marella a fianco del direttore di allora, padre Alessandro Mercuriali. Dal 1974 al 1976 è stato rettore del seminario interprovinciale dell'Antoniano di Bologna.
'Dal 1976 a oggi- continua la nota - ha trascorso la sua vita e la sua missione nell'Opera di Padre Marella: fino al 1988 in fraternità con altri due confratelli poi, rimasto solo, dal 1988 a oggi ne ha ricoperto il ruolo di direttore'. Come amava sempre ricordare, scrive l'Opera, 'nella sua lunga vita ha celebrato più di 25.000 sante messe e si è sempre detto sbalordito nel pensare a 'quanti poveri e quanta grazia di Dio sia passata tra le sue povere mani'. Lo scorso anno, proprio il 26 marzo, perdeva il suo ultimo fratello. Giorgio era il suo ultimo legame con la famiglia e la persona di cui si è preso cura per una vita, fino all'ultimo minuto'. Ha detto ancora Digani: 'Posso dire che tocco con mano ogni giorno che il Signore ci assiste, me e l'Opera, e che padre Marella con il suo grande carisma è ancora presente. Da uomo di fede, non dubito che questa protezione per chi si occupa dei più deboli verrà meno. Occorre però continuare sul serio a esercitare la carità nel modo giusto, come dice il Vangelo e come ha incarnato e testimoniato Padre Marella'.

Crediti foto: Simone Martinetto


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Festa a Palagano, il sindaco si sposa con la sua Laura: celebra Matteo..
La Provincia
27 Agosto 2017 - 15:54- Visite:14141
Coronavirus, la mappa dei nuovi casi: 12 a Modena, 11 a Carpi
Societa'
15 Marzo 2020 - 17:37- Visite:13686
'Nessun favoritismo per il mio matrimonio: allusioni offensive'
Lettere al Direttore
30 Agosto 2017 - 17:35- Visite:12088
Ombrelline? Macchè, Bonaccini fa tutto e di più: lui è fatto ..
Il Punto
04 Luglio 2017 - 09:38- Visite:11263
'Palagano, grazie alla Pressa che così avrà aumentato la notorietà'
La Provincia
31 Agosto 2017 - 10:17- Visite:11199
Chiusura filiali Bpm in montagna, ultimo tassello di una debacle
La Provincia
09 Aprile 2021 - 07:42- Visite:7135

Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12426
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16854
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14196
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:13311
Quelli di Prima - Articoli più letti
AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:22124
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16854
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14196
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:13400