Fondazione Modena, nel 2024 erogazioni per 20 milioni
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
La Personala
articoliPolitica

Fondazione Modena, nel 2024 erogazioni per 20 milioni

La Pressa
Logo LaPressa.it

Incremento di quasi 800mila euro degli impegni a favore del territorio. La prima scelta strategica del nuovo Consiglio di Indirizzo


Fondazione Modena, nel 2024 erogazioni per 20 milioni
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

I fondi stanziati dalla Fondazione di Modena per l’attività erogativa 2024 ammontano a 20 milioni di euro. È quanto emerge dal Documento Programmatico Previsionale 2024 approvato all’unanimità dal Consiglio d’Indirizzo della Fondazione il 27 ottobre.
Il primo atto di programmazione redatto dagli organi rinnovati al termine del primo semestre del 2023 si caratterizza per alcune importanti scelte strategiche.

Nel 2024 la Fondazione di Modena conferma, infatti, la propria natura di soggetto fortemente legato alla storia e allo sviluppo del territorio di riferimento che l’ente continuerà ad affiancare a progetti di rilievo nazionale sviluppati dal sistema-fondazioni e volti al contrasto della povertà educativa, alla formazione e all’inclusione digitale e alla promozione dell’infrastrutturazione sociale nelle regioni dell’Italia meridionale.

L’incerto andamento dei mercati, specchio della complessità della situazione economica, sociale e geopolitica, non ha impedito alla Fondazione di Modena di confermare e in alcuni ambiti di incrementare la propria azione di sostegno al terzo settore e ai soggetti pubblici territorio, intesi come un unico sistema che opera per la qualità della vita e il benessere dei cittadini.
In particolare, nel 2024 crescono rispetto all’anno precedente di 780mila euro risorse destinate al territorio modenese, rivolte in particolare ai diversi ambiti del sociale e all’avvio dei programmi di attività della Fondazione AGO – Modena Fabbriche Culturali, costituita nel luglio scorso.
Nel dettaglio, sono destinati territorio di riferimento oltre 18,3milioni di euro, a fronte dei 17,5 del 2023, e quasi 1,7 milioni di euro destinati a progetti di rilievo nazionale. L’attività erogativa continuerà a svilupparsi nel solco delle tre aree tematiche definite nel Documento Strategico d’Indirizzo della Fondazione: Persona, Cultura e Pianeta.

Le risorse destinate ai settori che compongono l’Area Persona (tra i quali spiccano Crescita e formazione giovanile e Famiglia e Volontariato) ammontano a 8,7 milioni di euro, il 43,5% del totale, orientate alla risposta a 4 grandi sfide: welfare inclusivo, comunità educante, abitare sociale e lavoro dignitoso.

Per quanto riguarda le risorse dedicate alla Cultura, ammontano al 36,8% del totale, ovvero 7,35 milioni di euro, all’interno dei quali trova spazio il supporto alla Fondazione AGO, con la sua vocazione trasversale e interdisciplinare. Le tre grandi parole-chiave delle azioni in campo culturale saranno patrimonio dinamico, cultura creativa, cultura e benessere sociale.
Si conferma a livelli di poco inferiore al 20% delle risorse totali l’importo destinato all’area Pianeta (3,95 milioni di euro) che comprende interventi incentrati su linee progettuali volte alle città sostenibili, all’ impulso alla ricerca scientifica e allo sviluppo sostenibile.

'L’incremento dell’impegno a favore del territorio - sottolinea il presidente della Fondazione di Modena Matteo Tiezzi (nella foto) - vuole rappresentare una prima risposta all’ampia comunità che guarda con interesse e fiducia all’intervento di Fondazione di Modena. Sosteniamo e promuoviamo una collaborazione piena e sistemica tra il terzo settore e il pubblico, accrescendo il nostro ruolo di catalizzatore di buone progettualità. Viviamo l’ambizione di essere una forza trainante per la trasformazione sociale, abbracciando il ruolo di promotori di cambiamenti significativi. E rivendichiamo una presenza nazionale che ci vede al fianco delle altre fondazioni su tematiche che richiedono interventi comuni e incisivi, come il contrasto alla povertà educativa. Con queste scelte strategiche inauguriamo un nuovo percorso di programmazione che guiderà il nostro lavoro, consolidando la missione di risposta alle esigenze della comunità nella quale e per la quale operiamo'.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 


Onoranze funebri Gibellini
Politica - Articoli Recenti
'Minore straniero aggressore e libero? Troppi punti oscuri, a Modena servono chiarezza e terapia d'urto'
Coordinatore provinciale e vicecoordinatore regionale di Forza Italia, Giacobazzi e Platis ..
19 Luglio 2024 - 20:25
De Pascale a Modena sicuro del campo largo: 'Il programma? Inizierò dalla sanità'
Il candidato espresso dal PD alla presidenza della Regione accolto da sindaco Mezzetti e ..
19 Luglio 2024 - 20:05
Donna presa a bastonate, Negrini (Fdi): 'Dobbiamo costruire insieme una Modena sicura'
'Le strumentalizzazioni in tema sicurezza sono pericolose in quanto rischiano di offuscare ..
19 Luglio 2024 - 19:10
Modena, aggredita in pieno centro: solidarietà dal sindaco Mezzetti
'È difficile accettare il fatto che chi delinque e viene fermato o arrestato sia di nuovo ..
19 Luglio 2024 - 17:15
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58