Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

Forum Kyenge su immigrazione, e il PD certifica il vuoto PD

La Pressa
Logo LaPressa.it

Alla festa dell'Unità analisi 'spietata' di elettori ed iscritti rispetto alle politiche del governo PD e sul vuoto nella linea del partito


Forum Kyenge su immigrazione, e il PD certifica il vuoto PD

Un plauso condiviso dai seppur pochi presenti, rispetto all'impegno dell'Onorevole Cecile Kyenge nel volere portare al centro del dibattito, anche come tema di rilancio del partito, il tema dell'immigrazione, e, parallelamente, un'analisi critica e politicamente 'spietata' nei confronti del partito stesso, da parte di responsabili, iscritti elettori e simpatizzanti, che componevano la platea. Un partito, il PD, accusato negli interventi dei propri iscritti e dai propri rappresentanti, di esprimere sul tema dell'immigrazione 'vuoto pneumatico, assenza di proposta, confusione nella comunicazione, errori nella gestione delle politiche d'accoglienza, mai andate oltre, dal 2014, alla logica dell'emergenza, ed incapacità nel riformare, cambiare cancellare, pur al governo e con pieni potere, la legge Bossi - Fini'. C'è poi chi critica anche il PD locale, al governo della città, per 'di essere stato interessato agli immigrati solo quando si trattava di portarli a votare il candidato sindaco alle primarie per poi non occuparsi più di loro alle elezioni amministrative, dove gli stranieri non possono votare'. E qui, per pochi secondi cala il silenzio assoluto. Ma si riprende, anche se, pur in un ambiente politico definito come quello di uno spazio allestito all'interno della festa dell'Unità, il quadro che via via emerge del PD, su un tema come quello dell'immigrazione, che lo si voglia o meno pesa come un macigno in termini elettorali, è drammatico.

Un partito che, emerge dagli interventi, neppur oggi, all'opposizione, non riesce ad esprimere una proposta concreta e chiara che vada oltre, e sia davvero alternativa, alla critica a Salvini. Posizioni e politiche, quelle del governo e del centro destra sull'immigrazione, che l'Onorevole Kyenge legge con stupore anche nell'intervento di un uomo di colore, che si palesa come elettore PD, affine alle posizioni dell'europarlamentare, ma che suggerisce al PD e all'On. Kyenge un'azione politica per garantire immigrazione di qualità, qualificata, che distingua e valorizzi chiaramente 'chi ha voglia di lavorare e di integrarsi e chi non rispetta la civiltà e le regole del nostro paese (facendo riferimento con esempi espliciti all'inciviltà ormai diffusa di gruppo di immigrati 'che nulla fanno dalla mattina alla sera'). 'Sono stupita da queste parole - afferma l'On. Kyenge - anche se le rispetto come elemento di discussione'

Si prosegue. L'Onorevole prende appunti, su esempi e dichiarazioni che riportano la discussione sul tema delle politiche dell'accoglienza, fino ad ora portate avanti dal governo PD e sulle quali è arrivata ad aprimersi criticamente anche Elena Gazzotti, responsabile provinciale PD Diritti ed Immigrazione. Perché il punto, preoccupante anche per il PD, è quello dell'incapacità di essere passati, dopo un'accoglienza fortemente aperta a tutti e di carattere emergenziale, verso una accoglienza di secondo livello, capace di garantire percorsi di integrazione culturale, sociale e lavorativa.  Unica via, racconterà poi l'Onorevole Kyenge nella breve intervista realizzata a margine dell'incontro sia sul tema dell'accoglienza sia sul tema dell'Europa ('Ripartiamo dal manifesto di Ventotene', oggi Spinelli non sarebbe contento dell'attuale situazione' - afferma l'ON. Kyenge), per garantire coesione sociale.

'Per questo - afferma e suggerisce Franco Zavatti, responsabile legalità e sicurezza del PD presente al forum - bisogna partire dall'integrazione che già c'è. Quella fatta da migliaia di famiglie di stranieri che da anni vivono, lavorano da anni sul territorio, contribuendo alla crescita della nostra comunità'

Il segretario provinciale PD Fava, in questi giorni presenza costante, nomade tra gli stand e fisso all'ascolto dei singoli interventi nei diversi spazi, ha seguito il dibattito e gli interventi. 'E' la conferma che il PD deve ripartire da qui. Dall'ascolto e dal confronto delle istanze che la nostra gente, quella rappresentata nel manifesto della festa, ci esprime. Per un rilancio che richiederà magari tempi lunghi ma che avverrà su basi solide, quelle della nostra identità e del nostro essere'

Gianni Galeotti

Il video







Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Viale Gramsci, arrestato spacciatore nigeriano: era richiedente asilo
La Nera
27 Ottobre 2017 - 13:26- Visite:11059
Mille sbarchi negli ultimi 6 giorni, l'anno scorso erano quarantasette
Societa'
03 Febbraio 2020 - 18:30- Visite:8372
Forza Italia: 'Spese folli per immigrati a Modena, ora basta'
Politica
12 Agosto 2020 - 16:16- Visite:5836
'Business immigrazione, a ogni immigrato addirittura 55 euro-giorno'
Politica
24 Marzo 2018 - 11:26- Visite:5660
Spilamberto, gruppo cittadini protesta: 'No accoglienza ..
La Provincia
30 Settembre 2019 - 22:12- Visite:5233

Feed RSS La Pressa
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12320
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16593
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13993
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:13077
Quelli di Prima - Articoli più letti
AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:21806
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16593
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:13993
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:13240