Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
articoliPolitica

Cittadinanza onoraria Marco Biagi: il ricordo della politica

La Pressa
Logo LaPressa.it

I consiglieri comunali Giovanni Silingardi (M5S), Alberto Bosi (Lega Modena), Piergiulio Giacobazzi (Forza Italia), Walter Stella (Sinistra per Modena), e il segretario del partito Socialista di Modena


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !
A 20 anni dalla morte di Marco Biagi, ucciso dai brigatisti rossi, e in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria post-mortem durante la seduta di un consiglio comunale straordinario tenutasi presso la sede della Fondazione Marco Biagi, abbiamo raccolto il ricordo di 4 quattro consiglieri comunali e del segretario del partito socialista di Modena.



'L'eredità intellettuale e l'opera del Professor Marco Biagi, che si concretizzò nella riforma del mercato del lavoro varata con il suo nome dal Governo Berlusconi,  continuano a rappresentare un contributo straordinario di riflessione e di azione, per contrastare le rigidità di un mercato del lavoro in continua trasformazione' - ha affermato il capogruppo Forza Italia Piergiulio Giacobazzi -.

Nel giorno in cui viene commemorato Marco Biagi e nel quale giustamente ne onoriamo la memoria attribuendogli la cittadinanza post mortem, non possiamo non ricordare il clima di tensione generato ed alimentato da una parte della sinistra politica e sindacale nei confronti della riforma innovativa e coraggiosa che il Professor Biagi ebbe modo di realizzare e vedere trasformata in legge con il sostegno del governo di centrodestra, e che pagò con la vita sotto il fuoco delle Brigate Rosse. Ricordiamo anche le scritte che per anni successivi all’omicidio apparvero, in giorni come questi, sui muri della città di Modena. Che questo giorno, a 20 anni da quel barbaro omicidio politico, sia l’occasione per una grande operazione di verità e memoria oltre che di riflessione su quanto la figura di Marco Biagi e le sue idee abbiano costituito e continuino a costituire, per il nostro Paese, un valore aggiunto capace di aiutare, attraverso anche la straordinaria opera della sua fondazione, che ringraziamo per il lavoro volto a superare le sfide anche ancora attendono l'Italia sul piano economico e delle relazioni industriali”.

Il partito socialista
'A pochi giorni del ventesimo anniversario del barbaro assassinio di Marco Biagi, come socialisti e cittadini modenesi, siamo molto lieti che l’Amministrazione comunale di Modena abbia deciso di ricordare la figura di questo grande testimone del riformismo riconoscendogli la cittadinanza onoraria postuma con un Consiglio comunale straordinario. È un gesto per noi molto significativo che sottolinea il legame importante che Marco Biagi, bolognese di nascita, aveva e ha sempre avuto con la nostra città - afferma in una nota il Psi -. Marco Biagi, è stato un prestigioso professore della nostra Università: è qui che ha trovato il modo e lo spazio per portare avanti il suo impegno accademico nell’ambito del diritto del lavoro; è qui che quotidianamente, partendo dalla sua Bologna, veniva per esercitare la sua attività, ad insegnare e a lavorare per creare nuove e innovative prospettive nel mondo delle relazioni tra lavoro e impresa. Marco Biagi appartiene a quella particolare genia di persone che spesso in modo isolato si schierano dalla parte dell’innovazione contro i conservatori, siano essi di destra che di sinistra: un riformista e un socialista, che ha pagato con la vita il suo impegno per una società migliore. Abbiamo avuto l’onore di averlo tra i nostri iscritti, nostro compagno di strada nelle grandi battaglie politiche che hanno sempre puntato a guardare la realtà dei fatti senza la lente delle ideologie, ma con quella degli ideali e dei valori che si confrontano con la società e lavorano per renderla più giusta, più equa e più moderna. Questa è stata la lezione, per noi, di Marco Biagi. Sapere che anche la nostra città, con il suo massimo organo rappresentativo, ha deciso di farlo diventare formalmente, anche se simbolicamente, un nostro concittadino, ci riempie di orgoglio e ci dà lo stimolo per lavorare sempre affinché persone come Marco Biagi non siano mai dimenticate e diventino simbolo e testimonianza per le nuove generazioni e per il nostro futuro'.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Italpizza

Politica - Articoli Recenti
Sondaggio Dire, Fdi vola oltre il ..
Il partito di Salvini scende all’8,4; mentre l’alleanza Renzi-Calenda è al 7,6
26 Novembre 2022 - 15:11
'Garantire l'apertura dei punti ..
Carte alla mano, i comitati Salviamo l'ospedale di Pavullo e Salviamo l'ospedale dalla Bassa..
25 Novembre 2022 - 19:45
Bonaccini su M5S e Terzo Polo: 'Fanno..
'Mi piacerebbe ci fosse un concerto un po' più avanzato da parte delle tre opposizioni per ..
25 Novembre 2022 - 18:34
Insultò Laura Boldrini: condannato ..
'Il mio avvocato ieri sera mi ha telefonato dicendomi che un 43enne è stato condannato per ..
24 Novembre 2022 - 17:54
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in ..
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i ..
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non ..
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super ..
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58