La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliPolitica

Ospedale Mirandola: il potenziamento deve passare dal cambio del PAL

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Consiglio comunale approva all'unanimità la mozione che chiede la modifica del Piano provinciale che declassò l'ospedale, rendendolo subalterno a Carpi


Ospedale Mirandola: il potenziamento deve passare dal cambio del PAL
Il potenziamento dell'ospedale di Mirandola deve presupporre la modifica del Pal, il Piano attuativo Locale previsto dalla legge regionale e ancora in vigore e che nell'ultima versione approvata con il SI della maggior parte dei comuni a guida centro-sinistra declassò anche l'ospedale di Mirandola a quel livello di prossimità (concetto poi ripreso nella classificazione regionale del 2015 basata anche sulla popolazione del bacino di competenza), livello 'inferiore' rispetto a quello, superiore, di area, con il quale è classificato l'ospedale di Carpi. 

La battaglia da parte delle forze di opposizione per contestare tale disparità sancita da quel Pal era iniziata già dal 2012 ed ha trovato in questi anni una graduale convergenza nelle forze di centro di sinistra, fino allo scorso anno al governo anche di Mirandola. Nella consapevolezza del ruolo centrale dell'ospedale di Mirandola nella rete provinciale, un ruolo emerso in tutta la sua importanza nell'emergenza Covid. Perché di fatto è pur utile parlare di potenziamento dell'ospedale ma allo stesso tempo è necessario parlare della modifica di quei parametri di legge e di quella cornice normativa all'interno della quale deve inserirsi, ed è legittimato, il potenziamento di quelle funzioni che definiscono un ospedale di area che adesso Mirandola, a seguito di quel Pal del 2011, non è. 

Ed è in questo scenario politico che assume importanza la mozione approvata all'unanimità dal Consiglio Comunale di Mirandola che inserisce il potenziamento in un percorso di revisione del Pal

“Fondamentale che si lavori in modo coeso e che si remi tutti nella stessa direzione quando si tratta di salvaguardare i servizi essenziali sul territorio, ma soprattutto ed in questo caso è opportuno sottolinearlo, quando a dover essere tutelati sono il bene e la salute dei cittadini' – ha dichiarato il sindaco di Mirandola Alberto Greco.

Ben lieto dunque di portare avanti quanto proposto ed approvato dal Consiglio comunale. Il mio impegno cosi come quello della Giunta comunale andrà nella direzione della richiesta della revisione del PAL (Piano Attuativo Locale), in termini di riclassificazione e potenziamento dell’ospedale di Mirandola. Ma pure nella predisposizione di un Consiglio comunale aperto sulla Sanità.”

“Il mio auspicio che è poi quello di tanti cittadini è che, la richiesta di revisione del PAL, su cui dettagliare nero su bianco l’elevazione di livello dell’ospedale Santa Maria Bianca, possa essere corale da parte di tutti di tutti i Sindaci del territorio dell’Area Nord.”


 

 


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Ospedale Mirandola, così la sinistra toglie la delega sanità a ..
Lettere al Direttore
05 Dicembre 2019 - 23:17- Visite:6164
Ira sindaco di Carpi contro sindaco di Mirandola: 'No ai sabotatori'
La Provincia
25 Marzo 2020 - 07:09- Visite:3671
Mirandola, dopo la figuraccia Maretti la Lega candida l'avvocato Greco
La Provincia
22 Marzo 2019 - 08:57- Visite:2774
Mirandola, ecco i 5 assessori. Lega ingorda, esclusa Forza Italia
La Provincia
24 Giugno 2019 - 09:46- Visite:2640
Potenziamento Ospedale Mirandola, bagarre Platis-Muzzarelli in ..
Politica
27 Luglio 2020 - 16:05- Visite:2441
Mirandola, prima grana post-Pd per la Lega di Greco: si dimette ..
La Provincia
20 Giugno 2019 - 10:44- Visite:2277
Politica - Articoli Recenti
Ordinanza Speranza: Emilia-Romagna ..
Emessa questa sera, entrerà in vigore domenica 29, quando la nuova ordinanza del Presidente..
27 Novembre 2020 - 22:08- Visite:504
Cantiere Divisione Acqui, a processo ..
Comune parte civile. Vandelli: 'La vendita degli alloggi alle 20 famiglie è finalmente ..
27 Novembre 2020 - 14:07- Visite:422
Bonaccini: 'Nei prossimi giorni zona ..
Emanata nel primo pomeriggio l'ordinanza anticipata in TV. 'Allentiamo l'ordinanza regionale..
27 Novembre 2020 - 11:56- Visite:3070
Fdi-Pdf: 'Scuole Fism: Comune di ..
Elisa Rossini critica la maggioranza per aver bocciato tre emendamenti sottoscritti anche ..
27 Novembre 2020 - 10:45- Visite:641


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:148411
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:104504
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:77060
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:71993