La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

Potere al popolo: Marta Collot aspirante governatrice

La Pressa
Logo LaPressa.it

Un salario minimo di nove euro all'ora e l'abolizione delle legge regionale urbanistica, orgogliosamente definita dall'attuale giunta Bonaccini "taglia-cemento"


Potere al popolo: Marta Collot aspirante governatrice
Un salario minimo di nove euro all'ora e l'abolizione delle legge regionale urbanistica, orgogliosamente definita dall'attuale giunta Bonaccini 'taglia-cemento', per un'Emilia-Romagna che non sia soltanto 'una vetrina per turisti' e una via Emilia che vada oltre l'attuale 'susseguirsi di cities of food'. E 'no' pure all'autonomia differenziata, 'che produce esclusi fuori e dentro la regione'. Potere al popolo presenta i suoi candidati in Emilia-Romagna oggi, in conferenza al circolo della Bolognina Granma con il portavoce nazionale Giorgio Cremaschi, a partire dall'aspirante governatrice Marta Collot, 26enne di Vittorio Veneto. Ci sono contatti in corso con altre forze della galassia della sinistra radicale, dall'Altra Emilia-Romagna a Rifondazione, ma al momento si procede con la lista autonoma e Collot incalza: 'Siamo stanchi che nel dibattito pubblico non trovino spazio i problemi quotidiani delle persone, dei precari e degli studenti, degli esclusi della politica. Nessuna alleanza con Pd o M5s, la nostra forza e' l'alternativa nel senso di rottura con il sistema proposto da questo genere di partiti. Anche con l'M5s non abbiamo nulla dirci- chiude la candidata di Potere al popolo- visto che ha dimostrato di non rispettare le promesse fatte agli elettori.
Sui decreti Sicurezza a livello nazionale, ad esempio, non c'e' nessuna discontinuita' oggi'. Cremaschi lancia sia Collot ('Non e' che candidiamo una precaria, e' che gran parte di noi lo e': non io, che sono un po' anziano e per fortuna ho una pensione normale, in Italia considerata un privilegio') sia tutti gli altri candidati regionali (ci sono i nomi per i territori di Parma, Reggio, Modena, Bologna, Ferrara, Forli'-Cesena, Ravenna).

'C'e' il presidente Bonaccini, che vanta 'l'Emilia piu' avanzata del mondo' e a cui spiegheremo che non e' cosi'. E c'e' la candidata 'geografa' della Lega, Borgonzoni, che corre per una regione di cui non conosce i confini: vogliono tenere i porti e le regioni chiuse, se poi non ne sanno nemmeno i confini diventa un po' un problema. Noi comunque vogliamo essere alternativi a entrambi, perche' rappresentano sostanzialmente la stessa politica qui e in Italia. Tra la destra e questa sinistra sembra uno scontro tra Rotary e Lions, non si capisce la vera differenza'. Cosi' Giorgio Cremaschi, gia' presidente del comitato centrale della Fiom-Cgil e oggi portavoce nazionale di Potere al popolo, suona la carica della 'sinistra-sinistra' a Bologna in vista delle elezioni di gennaio in Emilia-Romagna. Nel circolo Granma di via Ferrarese eletto a sede elettorale, nel cuore della Bolognina, Cremaschi e compagni (che posano in foto col pugno chiuso) lanciano la candidatura di Marta Collot, 26enne di Vittorio Veneto definita 'probabilmente la piu' giovane candidata alla carica di governatore dell'Emilia-Romagna che si sia mai vista'. Se Collot dice che del Pd 'non c'e' nemmeno bisogno di parlare troppo visto che ha portato allo smantellato sociale del welfare' e che 'il Movimento 5 stelle si e' dimostrato complice di questo processo, alleandosi prima con la Lega e poi col Pd medesimo', Cremaschi insiste: 'Proponiamo un voto utile per quelli che sono fuori da questa politica, che sono ormai la meta' della popolazione'. Ma Lega e Pd proprio pari sono? Cremaschi ci pensa un po': 'Beh si', a livello nazionale ad esempio sono piu' le cose su cui sono d'accordo che quelle su cui non lo sono. Pensiamo al Tav o al rapporto che hanno verso le imprese e il mercato, a come li venerano. Litigano un po' sulla questione dei migranti, ma quando sono al governo fanno le stesse politiche'.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:95317
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:71916
Autostrade, la concessione resta: la De Micheli 'passa sul cadavere' ..
Trasporti e dintorni
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:66446
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:58840
Così il M5S appena un mese fa donava soldi alla onlus Hansel e Gretel
Politica
28 Giugno 2019 - 22:51- Visite:50290
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:47531
Politica - Articoli Recenti
Paladozza, 5000 leghisti per Salvini:..
Il leader Lega a tutto campo per il lancio della campagna elettorale regionale e della ..
15 Novembre 2019 - 00:42- Visite:436
'Aumentare la differenziata non ..
In realtà per migliorare l’ambiente servono tecnologie, per esempio pellicole edibili o ..
14 Novembre 2019 - 23:41- Visite:160
Salvini riempie anche la piazza di ..
In piazza Maggiore la sinistra fa il verso al leader Lega e alla Borgonzoni al Paladozza, al..
14 Novembre 2019 - 23:27- Visite:601
Borgonzoni è la candidata del ..
Il leader leghista nell'incontro stampa che anticipa la serata al Paladozza di Bologna
14 Novembre 2019 - 19:30- Visite:158


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:129851
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:95317
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:71916
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:66446