La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliPolitica

Accoglienza migranti, effetto Salvini: fumata nera sul nuovo bando da 12 milioni

La Pressa
Logo LaPressa.it

Solo due i soggetti che dopo la stretta sui costi imposti dal Decreto Salvini, hanno presentato l'offerta per la nuova gestione. Insufficienti per gestirne 1600


Accoglienza migranti, effetto Salvini: fumata nera sul nuovo bando da 12 milioni

Le motivazioni ufficiali si sapranno soltanto domani ma è già chiaro che sarebbero gli effetti delle restrizioni sul sistema e sui costi dell’accoglienza dei richiedenti asilo in Italia così come in provincia di Modena, introdotti con il decreto ministeriale del novembre 2018,  determinare l’impossibilità di affidare sia oggi che in futuro, l’appalto per la gestione dell’accoglienza per altri due anni dei richiedenti asilo presenti in provincia di Modena.  Attualmente 1611. Meno ma non tanti di meno rispetto al picco di circa 1900 registrati nel circuito dell'accoglienza nel 2017, in pieno boom sbarchi. Perché se fino a un anno fa il ministero garantiva alle cooperative ed alle associazioni che si occupavano dell'accoglienza 32,5 euro a persona al giorno (che dovevano servire a vitto, alloggio, e pocket money dA 2,5 euro), oggi ne garantisce circa 21 (18+iva), per chi gestisce il servizio in strutture fino a 50 persone e 23+iva a chi gestisce l'accoglienza in modo diffuso attraverso nella maggior parte dei casi l'accordo con privati, per strutture abitative singole. Comprendendo un 'kit di benvenuto' da 150 euro fatto soprattutto di vestiario, una ricarica telefonica da 5 euro ed il pocket money da 2,5 euro

Ed è così che se al bando precedente si erano presentati 8 soggetti (rimasti poi sette), per gestire l’intero numero di migranti, oggi i soggetti che si sono presentati all’appello della prefettura con il nuovo bando per l’appalto biennale, con partenza inizio giugno 2019, sono soltanto due. Porta Aperta e Leone Rosso. Soggetti con pluriennale esperienza e già attivi anche a Modena (Leone Rosso a Carpi), nell'accoglienza dei migranti, ma nessuno di questi da dimensioni tali, almeno per questo segmento di servizio, da garantire nemmeno una parte dei 1600 soggetti oggetto del bando. I grossi player, su tutti Caleidos che da sola, fino ad ora, ha gestito (e ora continuerà a gestire in proroga almeno fino a giugno), più della metà dei richiedenti asilo presenti a Modena, non si sarebbe presentata.

Nonostante l’ingente cifra dell’appalto messa sul tavolo dalla Prefettura e finanziata dal Ministero (12,3 milioni di euro all'anno per due anni), è ingente, non regge di fronte alla consapevolezza di non potere garantire, con 21 euro, al giorno, nulla di più rispetto al minimale servizio di vitto, alloggio, paghetta, ricarica telefonica, e assistenza tout court. E non parlando di spese per attività finalizzate all'integrazione. Di fatto impossibili da fare rientrate in un tale budget.

 La conseguenza è il mancato affidamento dell’ultimo appalto e la decisione di prorogare agli attuali gestori il servizio almeno fino a giugno prossimo, data di scadenza natuale. In attesa che venga istruito un nuovo bando che, non cambiando le cifre stabilite dal ministero (nell'ambito del pacchetto sicurezza), potrebbe scontrarsi con le stesse problematiche registrate in questo ultimo passaggio

Gi.Ga.

 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.
Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazion..   Continua >>


Profilo Facebook di Redazione La Pressa Profilo Google+ di Redazione La Pressa Profilo Twitter di Redazione La Pressa Profilo Linkedin di Redazione La Pressa Profilo Instagram di Redazione La Pressa Indirizzo Email di Redazione La Pressa 


Articoli Correlati


Viale Gramsci, bando deserto per le nuove attività
Politica
11 Ottobre 2017 - 18:35- Visite:10876
Zocca, richiedenti asilo in hotel e la LN chiede chiarezza sui numeri
Politica
24 Maggio 2017 - 14:05- Visite:10675
Viale Gramsci, arrestato spacciatore nigeriano: era richiedente asilo
La Nera
27 Ottobre 2017 - 13:26- Visite:10640
'Sui migranti Muzzarelli senza vergogna, propone oggi ciò che ci ha ..
Politica
20 Luglio 2017 - 08:29- Visite:10421
'Profughi alla ex Terim? Casinalbesi sulle barricate'
La Provincia
08 Settembre 2017 - 10:21- Visite:10371
Il Pd si prenota per il business di Vasco: senza vergogna
Politica
31 Marzo 2017 - 18:59- Visite:10303
Politica - Articoli Recenti
M5S, il leader emiliano Bugani boccia ..
'Ancor prima di iniziare il tavolo di ieri, le almeno 10 correnti Pd, in ..
24 Agosto 2019 - 16:59- Visite:435
Festa dell'Unità si trasforma nella ..
I vertici Pd oggi a Modena si muovono solo ed esclusivamente sull'asse ..
24 Agosto 2019 - 16:00- Visite:2447
Regione, il M5S fa già la corte al Pd e..
La Sensoli se la prende con Giorgetti sui medici di famiglia: il M5S anche ..
24 Agosto 2019 - 12:09- Visite:361
Festa dell'Unità, Bonaccini taglia il ..
C'è poco PD alla festa PD. Con alcuni consiglieri regionali, pochi ..
23 Agosto 2019 - 23:13- Visite:1818


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:127897
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:86781
Il nuovo Iper Esselunga aiuterà anche ..
E' la conclusione della Valutazione di Sostenibilità Ambientale e ..
19 Febbraio 2019 - 08:30- Visite:49816
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la ..
Via libera ai privati in sanità. Un emendamento della Giunta rende ..
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:46405

Feed RSS La Pressa


Contattaci

Feed RSS La Pressa