La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
rubrichePressa Tube

Riforma prescrizione, l'allarme della Camera Penale: 'Provvedimento incivile'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Gli avvocati penalisti modenesi aderiscono allo stato di agitazione proclamato dall'Unione delle Camere Penali Italiane in seguito alla presentazione da parte del gruppo parlamentare del M5S di un emendamento alla Camera. Sola: 'Se passa procedimenti infiniti per vittime ed imputati'


I penalisti modenesi aderiscono convintamente allo stato di agitazione proclamato dall'Unione delle Camere Penali Italiane in seguito alla presentazione da parte di esponenti del M5S di un emendamento alla Camera dei Deputati in materia di prescrizione dei reati, la cui approvazione porterebbe - dicono - 'alla celebrazione di processi penali eterni. A danno sia degli imputati ma anche delle vittime dei reati'. In particolare, la Camera Penale Carl'Alberto Perroux, ha già attivato contatti con i parlamentari modenese per un confronto di merito sul provvedimento e sulle ragioni del no. 

'Tale proposta, pubblicamente sostenuta dal Ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, afferma l'Avvocato Guido Sola, Presidente della Camera Penale Carl'Alberto Perroux, sancirebbe la sospensione del decorso dei termini di prescrizione dei reati con la pronuncia della sentenza di primo grado sino al “giudicato definitivo”, senza peraltro operare alcuna distinzione tra sentenza di condanna o di assoluzione.

Simile riforma determinerebbe, nei fatti, la celebrazione di procedimenti penali potenzialmente infiniti con grave danno sia per gli imputati, presunti innocenti sino alla pronuncia di una condanna in via definitiva, sia delle vittime dei reati che vedrebbero frustrate le proprie aspettative di giustizia a causa di tempi processuali oltremodo irragionevoli.

I processi penali, dunque, potrebbero costringere cittadini innocenti a rimanere imputati per tempi indefiniti e potenzialmente in eterno determinando, di contro, l'inflizione delle più gravi sanzioni previste dal nostro  ordinamento ad enorme distanza di tempo dalla commissione del reato, con buona pace di qualsiasi utilità della pena sia in termini rieducativi sia pure nei termini di quella “difesa sociale”

Ancora una volta lo Stato – che da poco più di un anno aveva “allungato” i termini di prescrizione con provvedimenti duramente criticati dalla avvocatura e dalla gran parte dei massimi scienziati del diritto penale italiano – scaricherebbe le conseguenze delle proprie inefficienze sui cittadini, così frustrando i più elementari diritti scolpiti
nell'art. 111 della nostra Costituzione con cui si è stabilito che il processo, per essere giusto, debba essere definito in tempi ragionevoli.

Simile proposta appare, purtroppo, conclude Sola, la evidente manifestazione di una cultura intrisa di populismo giudiziario, lontana dai principi liberali propri dei paesi democratici, che vede nell'imputato un colpevole da punire a prescindere dalla celebrazione di un equo processo, senza tener conto del fatto che il numero più elevato di prescrizioni dei reati
si registra nella fase delle indagini preliminari e che, pertanto, la proposta di modifica del sistema attuale non comporterebbe alcun significativo risultato in termini di “efficienza”

Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Maria Grazia Modena assolta completamente, chi ora chiede scusa?
Il Punto
22 Gennaio 2018 - 23:04- Visite:9153
Modena, la Knox ritorna da 'eroina': ma ecco cosa dice la sentenza
La Nera
12 Giugno 2019 - 22:38- Visite:4802
Festival giustizia penale, Knox invitata e prof Modena dimenticata
La Nera
09 Giugno 2019 - 15:42- Visite:3907
Avvocati difendono Cavina: 'Colpa della pubblicazione intercettazioni'
Politica
26 Giugno 2019 - 16:55- Visite:2867
L'infortunio da Covid, nuovi rischi penali per le aziende
Economia
14 Maggio 2020 - 10:37- Visite:2646
Addio all'avvocato Vittorio Rossi, galantuomo liberale
Il Punto
06 Giugno 2018 - 18:21- Visite:2617
Pressa Tube - Articoli Recenti
Processo fatti Alcar Uno, prima ..
L'accusa è quella di violenza privata, messa in atto dagli imputati che durante le proteste..
01 Marzo 2021 - 12:07- Visite:403
'Covid, con tale aumento di casi ..
Parla il Direttore del Dipartimento di Sanità Pubblica Ausl Modena Davide Ferrari: 'La ..
26 Febbraio 2021 - 17:07- Visite:430
Covid Modena, ricoveri in aumento: ..
'Più il virus circola più per sua natura è portato a mutare quindi, la vaccinazione è ..
26 Febbraio 2021 - 12:55- Visite:1786
Drive Through Vignola, nuovi spazi ..
Installata una nuova struttura modulare adibita a ufficio e deposito. Il costo del noleggio ..
26 Febbraio 2021 - 02:59- Visite:255

I nostri lettori sono i tuoi futuri clienti

Pressa Tube - Articoli più letti


'Lo Ius Soli sarà per noi il primo ..
Lo ha ribadito il Ministro Lorenzin nell'esordio modenese della sua campagna elettorale: ..
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:43833
Coronavirus, allerta rossa a Carpi. ..
L'ordinanza è motivata dal fatto che la situazione a Carpi «ha delle peculiarità rispetto..
25 Febbraio 2020 - 14:33- Visite:26176
Edicola La Rotonda, l'appello del ..
Petizione per Domenico Di Maiolo, 'Sono disperato, introiti crollati da quando Conad vende i..
01 Novembre 2017 - 19:22- Visite:21689
'Coronavirus, quarantena oltre ..
Il noto psichiatra avverte: 'All'inizio la gente cantava sui terrazzi, ora è al limite ..
17 Aprile 2020 - 10:46- Visite:21210