Onoranze funebri Gibellini
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
progettiQuelli di Prima

'Risolvere la questione Green Pass? Introdurlo anche in luoghi lavoro'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il Presidente della Regione: 'I vaccini non impediscono la circolazione del virus ma senza oggi avremmo chiuso tutto'. E la Lega preme sui test salivari'


'Risolvere la questione Green Pass? Introdurlo anche in luoghi lavoro'

'Sono tra quelli che estenderebbe il Green Pass a tutti i luoghi di lavoro. La risolverei abbastanza facilmente la cosa. Spero che i sindacati e le associazioni d'impresa trovino un accordo come così bene fecero insieme al Governo e alle Regioni l'anno scorso, quando il 4 maggio riaprirono tutte le fabbriche del paese in sicurezza, grazie appunto all'iniziativa di sindacati, imprese e Regioni con il Governo'.

Lo ha rimarcato il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, intervistato stasera su Radio 24.
'Spero trovino un accordo- continua il governatore- perché c'è poco da fare: abbiamo bisogno di evitare il moltiplicarsi di contagi, che oggi sono molti di più di quelli dell'anno scorso in questo periodo. Se non avessimo avuto i vaccini, così estesi, oggi ci troveremmo a non riaprire le scuole- insiste Bonaccini- e a chiudere diverse attività economiche, dal turismo allo sport, dalla cultura alla ristorazione. Il fatto che ci possiamo permettere oggi di ripartire e di vedere riaperto tutto, o quasi, è grazie al fatto che le ospedalizzazioni sono ancora molto contenute e soprattutto è crollato il numero dei ricoveri gravi e di decessi'.

'Sicuri, veloci, poco invasivi ed economici: i test salivari sono estremamente utili ed efficaci nella prevenzione dei focolai e nel tracciamento dei contagi, più che il vaccino. E allora perché non usarli per il rilascio del Green Pass?'. Lo sostiene e lo scrive in una nota il gruppo della Lega in Comune a Modena. 'L'Istituto Superiore di Sanità- si legge nel testo leghista a proposito dei test- ne ha ufficialmente riconosciuto l'attendibilità lo scorso maggio, eppure non sono ritenuti validi per avere la certificazione verde, e le farmacie modenesi che si erano attivate per reperirli ed utilizzarli pare che abbiano ricevuto uno stop dall'alto, da parte della Regione: vorremmo capire per quale motivo e sollecitarne invece l'adozione', evidenzia Alberto Bosi, capogruppo consiliare leghista. 'Ormai è risaputo: il vaccino non garantisce l'immunizzazione, per cui essere vaccinati non basta a scongiurare la diffusione del virus', aggiunge il vicecapogruppo della Lega, Giovanni Bertoldi. Che prosegue: 'Se davvero l'intento è di favorire la sicurezza sanitaria per una scuola in presenza, la cosa migliore da fare, oltre al rispetto di misure preventive già consolidate come l'utilizzo della mascherina, il distanziamento e la sanificazione degli ambienti, è il regolare controllo di chi la scuola la frequenta. L'invasività dei tamponi nasofaringei e la frequenza con cui andrebbero fatti per il Green Pass, tuttavia, li renderebbero una vera e propria tortura, e proprio per questo- conclude Bertoldi- chiediamo che anche in Emilia-Romagna si attivi un servizio di screening con test salivari seguendo l'esempio di altre regioni come le Marche, caso emblematico sotto i riflettori per l'acquisto di 500.000 test'.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
Societa'
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:361091
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:186059
Il sindacato dei carabinieri: ‘Green pass legge inaccettabile’
Politica
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:178182
Effetti indesiderati vaccino: confronto Pfizer, Moderna e Astrazeneca
Societa'
30 Aprile 2021 - 09:45- Visite:150900
Covid, 4700 contagi al concerto per possessori di Green Pass inglese
Oltre Modena
26 Agosto 2021 - 14:33- Visite:123299
Green Pass, nelle grandi aziende escluse sanzioni per chi non lo ha
Politica
09 Ottobre 2021 - 15:08- Visite:120886

Contattaci
Quelli di Prima - Articoli Recenti
... E ci passavi così tanto tempo ..
Per poi ritornare...
03 Gennaio 2014 - 23:39- Visite:12347
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16673
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14054
Dia: 'Mafie integrate in Emilia'
Cutresi «perfettamente integrati» E la Camorra ora «è più presente»
02 Gennaio 2014 - 13:54- Visite:13123
Quelli di Prima - Articoli più letti
AeC, la moglie di Muzzarelli nel ..
L’azienda, coinvolta nell’inchiesta ‘Cubetto’, finanziò la campagna elettorale del ..
01 Gennaio 2014 - 20:45- Visite:21921
Libera, le consulenze di Enza Rando
L’avvocato, membro del cda Crmo, nel 2015 ha avuto da Bonaccini un incarico da 25mila euro
02 Gennaio 2014 - 19:36- Visite:16673
Quando la Rando scrisse che Prima ..
Le consulenze da migliaia di euro della Numero 2 di Libera
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14054
Brindiamo tutti con Casari
Che non manchino mai sorrisi e vittoria
01 Gennaio 2014 - 20:06- Visite:13303