Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliSocieta'

Agenti in borghese sventano mega-rissa tra ragazzi in centro

La Pressa
Logo LaPressa.it

Sabato pomeriggio, alle 17,30 in piazza Mazzini durante il servizio di prevenzione rispetto a risse e danneggiamenti da parte di bande di ragazzi


Agenti in borghese sventano mega-rissa tra ragazzi in centro

Sabato 16 gennaio il servizio di monitoraggio e prevenzione di assembramenti, che si svolge in collaborazione dell’Unità dell’educativa di strada nell’ambito dell’attività svolta in con il settore Politiche giovanili, ha dimostrato la propria efficacia. Verso le 17,30 i quattro agenti in servizio in abiti civili sono intervenuti per stroncare sul nascere una lite che aveva già riunito nella piazza molti ragazzi. Individuato il fulcro della lite in due giovani che stavano prendendosi a spintoni, gli agenti presenti sono subito intervenuti facendosi spazio tra la folla dei ragazzi e qualificandosi.

A questo punto altri due giovani, risultati poi maggiorenni, hanno tentato di ostacolare l’intervento prendendo a spintonate gli agenti e sono stati subito bloccati, identificati e denunciati per resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di due fratelli di 18 e 20 anni.

In ausilio alla Polizia locale sono anche intervenuti i militari di Strade sicure e diverse pattuglie inviate dal Comando di via Galilei per far fronte al crescente numero di giovani che continuavano ad affluire nella piazza, probabilmente richiamati dal tam tam sui Social, e per evitare l’insorgere di eventuali disordini.

Sono stati quindi identificati anche i ragazzi, entrambi minorenni, protagonisti della lite nata proprio sui Social; sul posto sono stati chiamati i loro familiari a cui sono stati riaffidati. Uno dei loro era stato poco prima protagonista di un’altra lite che aveva già visto l’intervento di altre Forze dell’ordine.

Nella foto, Piazza Mazzini ed il cantiere dell'ex diurno




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 


Societa' - Articoli Recenti
Palazzina ex fonderie: slitta di un ..
Dal Comune ok alla richiesta di deroga presentata dalla ditta appaltatrice. Da mesi il ..
31 Luglio 2022 - 10:04
Imparare l’inglese online: consigli..
La soluzione da remoto è molto flessibile per quanto riguarda l’aspetto organizzativo
31 Luglio 2022 - 08:47
Biden di nuovo positivo al Covid: ..
La notizia della ricaduta è stata data dalla Casa Bianca che ha divulgato una nota del ..
31 Luglio 2022 - 00:02
Giochi e nave pirata svaniti nel ..
Anche l'area verde comunale de Le Torri trascurata e simbolo di abbandono e degrado. La ..
30 Luglio 2022 - 17:10
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39