Ozonoterapia 2
Caf Italia
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Ozonoterapia 2
articoliSocieta'

Benzinai: 'Prezzo medio esposto crea solo caos, non incide su risparmio e trasparenza'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Marco Poggi, Coordinatore provinciale Faib Confesercenti Modena: 'Quel prezzo medio esposto come tale non potrà essere quello applicato in ogni pompa che ha prezzi imposti dalla compagnia di riferimento. Trasparenza già garantita dai cartelli e dagli obblighi attuali. Basta accanirsi sui gestori'


Guarda i nostri video in anteprima, Iscriviti al nostro canale YouTube !

L'obbligo disposto dal governo di esporre il prezzo medio dei carburanti calcolato su base regionale, in aggiunta ai cartelli dei prezzi già esposti, aveva portato nei giorni scorsi allo strappo tra governo e le rappresentanze dei gestori dei distributori di carburante e allo sciopero di due giorni che la Faib Confercenti ha deciso di limitare ad una sola giornata, dopo la parziale apertura del governo che non c'era stata nei giorni scorsi. Ma fino a che il provvedimento che prevede anche pesanti sanzioni per gli inadempienti non sarà revocato o rivisto, il problema, per i gestori, rimane.

Con Marco Poggi, coordinatore provinciale Faib  Confesercenti Modena, proviamo a fare chiarezza sulla contrarietà al provvedimento.


Per prima cosa l'obbligo di esporre un ulteriore prezzo a quelli già esposti, che il gestore applica, che il gestore comunica ad ogni variazione all'osservatorio prezzi del ministero e che rispecchiano il prezzo reale che l'automobilista trova alla pompa, carica il gestore di un ulteriore obbligo ed un ulteriore costo ma soprattutto non serve di fatto ad aumentare la trasparenza e tantomeno il risparmio.
Il prezzo medio calcolato su base regionale dei prezzi, come tale (medio) non corrisponderà mai a quello alla pompa del distributore in cui l’automobilista si trova. Ciò rischia di generare ulteriore confusione e probabilmente, nei confronti del gestore, ulteriori critiche legate al fatto che l'automobilista non vedrà appunto alla pompa il prezzo medio esposto accusando il gestore di scarsa trasparenza o di speculare non applicando il prezzo medio.

Semplicemente quel prezzo medio, essendo composto da tutti i prezzi praticati e imposti dalle compagnie ai gestori e che i gestori comunicano all'osservatorio prezzi non corrisponde in teoria a nessuno dei prezzi esposti ed applicati dai singoli gestori.

Inoltre per Poggi la misura striderebbe anche in termini di principio. Ovvero sarebbe incoerente rispetto alla politica del prezzo libero varato anni fa, per uscire da quelli che venivano considerati i vincoli del prezzo esposto a livello nazionale. 
In pratica imporre un prezzo medio fisso corrispondere ad una logica tipica del prezzo imposto e non del prezzo libero che vige oggi.

Veniamo poi ai presunti guadagni maggiori per i gestori, rispetto all'aumento dei carburanti. Su questo fronte Poggi ribadisce che 'il margine per i benzinai è il medesimo su ogni litro venduto'. Di fatto, quella quota fissa, che varia dai 3 ai 3,5 centesimi lordi che il gestore incassa su ogni litro (ma con i quali deve sostenere i vari costi), rimane identica a prescindere dal prezzo al litro. Ciò significa che se aumenta il prezzo del gasolio e della benzina, i litri per esempio ogni 20 euro acquistati, si riducono insieme alla quota che su quei 20 euro finisce al gestore.



Sciopero benzinai. Faib Confesercenti Modena: 'L'87% degli impianti modenesi con gestore ha aderito'

Faib Confesercenti Modena definisce positiva l'adesione allo sciopero: 'A Modena e provincia abbiamo riscontrato una buona adesione allo sciopero, l'87% degli impianti con contratto di comodato con presenza del gestore ha aderito alla mobilitazione'. 
Si continua con lo sciopero ma solo per la giornata di oggi, mercoledì 25 gennaio, per quanto riguarda Faib Confesercenti che ha optato, dopo l'incontro di ieri con il ministro Urso, di ridurre la mobilitazione. 

'L'incontro di ieri  - continua Giberti - ha permesso alla categoria di trovare punti di incontro con il Ministro. Da parte del Governo ci sono state delle aperture presentate e già formalizzate con un emendamento al decreto-legge come la significativa riduzione delle sanzioni, la razionalizzazione della cartellonistica sugli impianti, la rapida convocazione di un tavolo di filiera per affrontare gli annosi problemi del settore, a partire dall'illegalità contrattuale e dal taglio dei costi per le transazioni elettroniche. I risultati ottenuti sono il frutto della grande mobilitazione della categoria di queste settimane' conclude Giberti.
 




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Caf Italia

Societa' - Articoli Recenti
Risate e battute, Fedez si scusa con ..
'Al di là di quella piccola parentesi ringrazio Fedez che ha dedicato un’ora al caso di ..
25 Gennaio 2023 - 18:36
Autismo, l'uso dei robot negli ..
Incontro, promosso dal Centro Pascia di Modena con le associazioni Tortellante e AUT AUT ..
25 Gennaio 2023 - 13:51
Ostetricia Carpi, salta il lotto per ..
Nel bando da 327.000 euro per 6 mesi, è stata esclusa l'unica offerta presentata. ..
25 Gennaio 2023 - 05:12
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39