La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Google+ Linkedin Instagram
articoliSocieta'

Ex Mercato: sulla palazzina 'comunale' spunta striscione anti-degrado

La Pressa
Logo LaPressa.it

Firmato da Casa Pound e subito rimosso ha attirato l'attenzione dei passanti sul degrado dell'area del comune, rifugio di tossicodipendenti e senza fissa dimora


Ex Mercato: sulla palazzina 'comunale' spunta striscione anti-degrado

Un grande striscione segnalato nelle prime ore della mattina da alcuni passanti nell’area di via del Mercato ha richiamato l’attenzione sul degrado dell’area di proprietà comunale riguardante l'area su cui sorge la palazzina dell’ex mercato ortofrutticolo, abbandonata da anni e occupata notte tempo da senza fissa dimora e tossicodipendenti.

Nei giorni scorsi, l’area esterna della palazzina, sempre di competenza comunale, su cui si affacciano le pareti della palazzina sulla quale è stato affisso lo striscione, firmato casa Pound, subito rimosso, era stata oggetto di un intervento straordinario del comune dopo le segnalazioni, riportate da un nostro servizio, riguardanti la presenza di siringhe e rifiuti che rendevano pericoloso anche il passaggio a piedi dei bambini diretti alle vicine scuole Marconi. Un intervento che però non ha riguardato la palazzina di proprietà comunale che dovrebbe (il condizionale è d’obbligo visto che il progetto di 'scuola innovativa' che dovrebbe riguardarlo sarebbe ancora allo stadio di indirizzo), essere riqualificata dai progetti del piano periferie ma che in attesa dei lavori mantiene inalterato, nonostante le segnalazioni, le condizioni croniche di degrado. All’interno del cortile, e non solo, rifiuti e tracce dei bivacchi notturni.  Quelli di sempre. In un area comunale che confina con quella (sempre compresa nel piano periferie e nell'area dell'ex mercato bestiame), nel quale spicca da dodici anni lo scheletro di un edificio abbandonato, rifugio di tossicodipendenti, a fianco al quale è stato documentato dalle nostre immagini un accampamento stanziale abusivo con tanto di baracche evidentemente abitate. Dove vivono, di fatto indisturbate visto che in quell’area non risulta essere stato effettuato ufficialmente ancora alcun controllo, persone. In una condizione di degrado estremo in un area che splende ancora solo nei disegni dei progetti di riqualificazione rimasti, ancora oggi, sulla carta

Gi.Ga.


In relazione all'affissione dello  striscione riceviamo e pubblichiamo una nota stampa di Casa Pound con la quale si spiegano le ragioni ed il merito del gesto:

“Quanto riportato sullo striscione – afferma il responsabile locale del movimento Stefano Ferrarini – sono le esatte parole utilizzate dal Sindaco in un post di inizio ottobre nel quale annunciava che era stata commissionata, a seguito di un nuovo regolamento di polizia urbana, una sanzione a un privato per l'incuria della sua proprietà”.

CasaPound si chiede “come mai questo regolamento non venga applicato anche negli stabili di proprietà del comune e specialmente in zone come questa dove i cittadini, che noi affianchiamo già nelle passeggiate e nei presidi serali, devono già convivere con un elevato tasso di criminalità e di degrado a causa dell'elevato numero di spacciatori, prostitute e risorse che bivaccano, spesso ubriache nella zona”.

“Accanto al'ex mercato bestiame – aggiunge – esiste anche l'area di proprietà della BPER, totalmente abbandonata e in stato di profondo degrado, in un quartiere che per l'amministrazione sembra essere di serie B. Chiediamo al comune – conclude Ferrarini – che fine hanno fatto i progetti di riqualifica, forse non creano profitto come altri business e quindi li hanno chiusi in un cassetto'.

 



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Nuova GLS, ascoltate i cittadini e spostatela di 100 metri'
Politica
25 Ottobre 2017 - 15:40- Visite:12134
R-nord e viale Gramsci senza pace
La Nera
05 Maggio 2017 - 14:47- Visite:11521
'Perché non costruire il polo GLS nell'Ex Pro-Latte?'
Pressa Tube
29 Ottobre 2017 - 09:00- Visite:11079
Stazione dei treni, viaggio nel degrado
La Nera
09 Settembre 2017 - 09:51- Visite:11022
R-Nord, i cittadini scendono in strada e rispondono a Rai 3: 'Servizio..
Politica
17 Ottobre 2017 - 23:50- Visite:10735
Viale Gramsci, ecco cosa abbiamo fatto
Politica
20 Ottobre 2017 - 08:18- Visite:10686
Societa' - Articoli Recenti
Coronavirus, secondo morto in Italia:..
La prima vittima è stata Adriano Trevisan, di 78 anni, è deceduto all'ospedale di Padova, ..
22 Febbraio 2020 - 10:29- Visite:447
Laura e il suo 'Cassetto culturale': ..
Corsi ma anche eventi e servizi alle aziende. Traduzioni, interpreti, corsi aziendali, sono ..
22 Febbraio 2020 - 07:00- Visite:187
Coronavirus in Italia: il diario dei ..
Pagina unica de La Pressa costantemente aggiornata sugli sviluppi della diffusione e della ..
21 Febbraio 2020 - 23:19- Visite:278
Coronavirus, Presidente Toscana: 'Chi..
Pioggia di critiche per la frase postata su FB da Enrico Rossi in risposta alle accuse di ..
21 Febbraio 2020 - 19:23- Visite:430


Societa' - Articoli più letti


Lesioni piede diabetico: risultati ..
Le cellule staminali migliorano guarigioni di ulcere e gangrene. Dalla struttura complessa ..
27 Luglio 2019 - 23:36- Visite:39304
Odissea ospedale di Baggiovara: ..
Il drammatico racconto di una mamma. Soltanto la minaccia di informare il sindaco ha ..
25 Luglio 2019 - 07:30- Visite:19191
La mamma 'coraggio' di Bibbiano: ..
La testimonianza e la forza di Valeria, che nel 2013 rimase vedova e ricevette la ..
24 Luglio 2019 - 16:15- Visite:18870
Istat, Modena è la città più cara ..
Modena fa registrare la maggior spesa aggiuntiva per una famiglia tipo: 307 euro su base ..
16 Settembre 2019 - 18:58- Visite:13510