Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliSocieta'

Giovagnoli, il cordoglio delle istituzioni e della città

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dai sindaci ai colleghi della Procura, dalla Camera Penale ai parlamentari si moltiplicano i messaggi di cordoglio per la scomparsa della procuratore capo


Giovagnoli, il cordoglio delle istituzioni e della città

Numerosi, dal mondo politico ed istituzionale e della società civile i messaggi di cordoglio per la scomparsa del Procuratore capo della Republica di Modena Paolo Giovagnoli

'I magistrati della Procura, le sezioni di polizia giudiziaria ed il personale tutto si stringono attorno ai familiari del loro Procuratore, increduli e addolorati per l'improvvisa perdita. Il dott. Giovagnoli era arrivato alla guida dell'ufficio da poco più di un anno, diventando subito un solido riferimento per tutti'. Così i colleghi ed il personale della procura di Modena alla notizia della morte del procuratore capo Paolo Giovagnoli 
'L'Equilibrio e la saggezza derivante dalla lunga esperienza quale magistrato requirente e Procuratore della Repubblica hanno caratterizzato la sua gestione dell'ufficio. Ci mancherà la sua costante disponibilità, la capacità di ascolto, la guida sicura da camminatore esperto. Amava il suo lavoro, lo svolgeva con passione e sorprendente curiosità.
Un Procuratore ideale: ferratissimo sugli aspetti investigativi, attento, pragmatico e innovatore in quelli organizzativi. Abbiamo sperato fino all'ultimo, purtroppo inutilmente, che potesse superare, con la tenacia che lo contraddistingueva, anche questa prova'

Cordoglio espresso dalla Camera Penale di Modena, associazione dei penalisti modenesi: 'Paolo Giovagnoli si è contraddistinto nel periodo di guida della procura modenese, per la sua sobrietà e per il suo rigore'

Profondo cordoglio è stato espresso dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli e dal presidente del Consiglio comunale Fabio Poggi, anche a nome di tutta la città: 'La scomparsa del magistrato di cui erano note professionalità, serietà e disponibilità, è un grave lutto per la magistratura e per l’intera società civile”.

Ricordano con 'profondo cordoglio la figura del Procuratore Capo Paolo Giovagnoli, che si è distinto per l’intenso lavoro e il prezioso contributo dato alla nostra città', il Presidente Giuseppe Molinari, il Segretario Generale Stefano Bellei e gli Organi della Camera di Commercio di Modena. 'Sarà sempre ricordato per le sue doti umane e professionali, nonché per l’impegno profuso in tutta la sua carriera lavorativa'

'Una notizia che getta tutti quanti nello sconforto: ci ha lasciato un fedele servitore dello Stato, un uomo integerimo, capace di coniugare una grande umanità al rispetto delle leggi ed alla lotta alla malavita'- ha affermato il sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani.

'Ho apprezzato le doti umane ancor prima che professionali. Un esempio per tutti noi, lascia un grande vuoto'. - ha affermato il presidente della Provincia di Modena Gian Domenico Tomei che di Giovagnoli ha ricordato 'l'impegno, la professionalità e la disponibilità del magistrato a collaborare con gli enti locali su diversi fronti a favore della comunità modenese'.

Sul fronte politico per Forza Italia il cordoglio della capogruppo dei Senatori Anna Maria Bernini, e del senatore modenese Enrico Aimi: 'Malgrado fosse arrivato nella nostra città da due anni, si era distinto nella lotta alla criminalità organizzata che ha purtroppo trovato terreno fertile alle nostre latitudini. Un magistrato dall'importante background prima a Bologna impegnato nel contrasto al terrorismo (omicidio di Marco Biagi) e poi a Rimini con il caso Pantani. Nel porgere le mie più sentite condoglianze alla Famiglia, rivolgo a Lui una preghiera'








Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Articoli Correlati
Paolo Giovagnoli nominato Procuratore Capo a Modena
Societa'
20 Febbraio 2019 - 13:39
E' morto il Procuratore capo Paolo Giovagnoli
Societa'
11 Luglio 2020 - 09:52

Societa' - Articoli Recenti
Biden di nuovo positivo al Covid: ..
La notizia della ricaduta è stata data dalla Casa Bianca che ha divulgato una nota del ..
31 Luglio 2022 - 00:02
Giochi e nave pirata svaniti nel ..
Anche l'area verde comunale de Le Torri trascurata e simbolo di abbandono e degrado. La ..
30 Luglio 2022 - 17:10
Covid, 4130 contagi in Emilia Romagna..
Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 24,5%
30 Luglio 2022 - 14:46
Covid, ancora 19 decessi in Emilia ..
I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 49 (+1 ..
29 Luglio 2022 - 16:20
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green ..
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39