Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Aiutaci a mantenere gratuita La Pressa
articoliSocieta'

Sbarchi, il 2020 è già l'anno di un nuovo record: superati i 20.000

La Pressa
Logo LaPressa.it

In settimana sarà raggiunto il numero picco del 2018. Più di 8000 i dichiarati tunisini, dove non ci sono emergenze umanitarie, in un solo mese. Stanziati 4 milioni per ogni nave quarantena. E il numero di chi non ha diritto all'asilo (al 70%) rischia di aumentare


Sbarchi, il 2020 è già l'anno di un nuovo record: superati i 20.000

Stando alle parole del Ministro dell'Interno Lamorgese, pronunciate due giorni fa a Modena, nessuno degli oltre 8000 migranti sbarcati da inizio anno (sugli oltre 20.000 totali), che hanno dichiarato la loro nazionalità tunisina potranno vedersi riconoscere il diritto di asilo, quindi la protezione umanitaria, quindi il permesso di soggiorno e la possibilità di rimanere in Italia. Dove già sono. Perché la Tunisia - ha spiegato il ministro - è considerato un paese sicuro, un paese dal quale, di base, non c'è bisogno di scappare. Ed è così che oltre agli obblighi della quarantena imposta ai migranti considerati a rischio c'è il problema di come gestire ed accogliere, sul territorio, persone che sul territorio sono sbarcate clandestinamente non hanno diritto di rimanere. Perché questo è ciò che dice la legge applicata fino ad ora da governi di centro sinistra e di centro destra. Al di la della variante del blocco degli sbarchi imposto dall'ex Ministro Salvini che pur non accompagnato da una efficace politica di rimpatri, aveva portato ad un crollo verticale, nel 2019, degli arrivi clandestini.

I dati parlano chiaro: al 9 settembre erano 20122 i migranti sbarcati sulle coste italiane, 4 volte tanto quelli sbarcati nel 2019 e poco meno dei 20322 sbarcati nel 2018. Tanti da fare prevedere che nel giro di pochi giorni si arriverà a quel sorpasso rispetto ai numeri (già considerati molto alti), del 2018, facendo prevedere un nuovo record al termine del 2020. Un sorpasso, anzi un doppiaggio, già registrato nei dati di luglio e agosto. A luglio i i 7067 stranieri sbarcati rappresentano più del triplo di quelli arrivati nel 2018 e 7 volte tanto quelli sbarcati nel 2019. Un picco confermato anche in agosto con 5326 nuovi arrivi rispetto ai 1531 del 2018.

Degli oltre 20.000 già sbarcati nel 2020 circa il 40% hanno dichiarato nazionalità tunisina e, per questo, non avrebbero possibilità di ottenere asilo. Persone che andrebbero teoricamente rimpatriate, ma che è difficile, se non impossibile, rimpatriare. Sarebbe inoltre alquanto anomalo inserire le stesse in percorsi di accoglienza territoriale gestiti dalle prefetture (in provincia di Modena sono 1500 quelli accolti in deroga dalle cooperative sociali attualmente con una spesa di circa 9 milioni di euro per sei mesi), della durata di oltre un anno sapendo che davanti alla commissione la richiesta di asilo sarebbe respinta. Come lo è stato negli ultimi anni, in media, per più della metà dei richiedenti asilo. 

Ed ecco che nell'attesa e nella contestuale esigenza di liberare i centri di accoglienza di primo arrivo, si è provveduto al noleggio della navi. Con un altra ingente spesa a carico dello Stato.
In base all'avviso del ministero dei Trasporti del 13 luglio in scadenza il 16 luglio scorso, una nave destinata ad accogliere i migranti sbarcati sulle coste italiane, utili per svuotare gli Hot-spot e gestire la quarantena dei nuovi arrivati, costerà circa 4.037.475 euro, oltre Iva, per i 101 giorni di esecuzione dell'appalto. Tale costo è costituito 'da un corrispettivo a corpo ed uno a misura'. Il 'corrispettivo a corpo tutto compreso' si riferisce al noleggio della nave, che 'dovrà stazionare in rada e potrà essere chiamata a spostamenti sulla base di esigenze connaturate al servizio prestato'.

Il 'corrispettivo a misura' si riferisce al numero di migranti, può variare e ha come parametro 285 persone, di cui 250 migranti, per un periodo di 101 giorni, fino al 31 ottobre 2020. Il corrispettivo a corpo', ovvero il noleggio della nave, coata 3.030.000 euro;  il corrispettivo 'a misura' ammonta a 1.007.475 euro oltre Iva.

I numeri diffusi dall'Agi nei giorni scorsi danno già di per sé la misura di una nuova emergenza, anzi di un nuovo picco di emergenza che non accenana a rientrare.

Gi.Ga.

 



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Migranti...
Le Vignette di Paride
04 Luglio 2017 - 15:44- Visite:14741
'Via delle Costellazioni, situazione fuori controllo'
Politica
15 Ottobre 2017 - 11:02- Visite:11954
A casa loro
Le Vignette di Paride
08 Luglio 2017 - 06:51- Visite:11946
Migranti, spese sanitarie: rissa tra Pd e Lega Nord
Politica
29 Ottobre 2017 - 12:51- Visite:11931
La DC Emilia Romagna: ius soli, non ci riconosciamo nella parole di ..
Politica
22 Agosto 2017 - 14:34- Visite:11757
Boldrini, stanno toccando il fondo. Chi mi minaccia su Fb ha chiari ..
Politica
29 Agosto 2017 - 21:34- Visite:11710

Societa' - Articoli Recenti
Memoria Festival: partecipazione ..
Il green pass non obbligatorio a scuola ma per manifestazioni culturali ha indotto i ..
06 Ottobre 2021 - 04:05- Visite:44
L'italiano Giorgio Parisi è Nobel ..
E' il sesto italiano a ottenere l’ambito riconoscimento nel campo della Fisica, dopo ..
05 Ottobre 2021 - 19:07- Visite:248
Covid: a Modena e provincia ricoveri ..
Il dato settimanale registra 44 pazienti ricoverati e positivi al Covid. In calo anche i ..
05 Ottobre 2021 - 17:46- Visite:637
Covid Modena, dodici le classi ..
Una nei servizi educativi 0-3, 7 nella scuola dell’infanzia, 3 nella scuola primaria, 1 ..
05 Ottobre 2021 - 16:52- Visite:1063
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:357044
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:275162
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:174272
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:164404