Teatro Michelangelo Modena
Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Teatro Michelangelo Modena
notiziarioLa Provincia

Cavezzo: centri estivi, baby sitter e Covid. Due pesi due misure

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Il sottoscritto si è prontamente recato negli uffici comunali per avere conto del nominativo legato alla segnalazione...'


Cavezzo: centri estivi, baby sitter e Covid. Due pesi due misure

Gentile Direttore,
sono un Docente di Scienze Motorie, allenatore di Pallavolo e Consulente per l'organizzazione di centri estivi di importanti organizzazioni sportive (tra le quali Asd World Child di Modena). Ho aiutato nell'estate corrente alcune famiglie del territorio di Cavezzo i cui figli non erano potuti rientrare nei centri estivi comunali e/o parrocchiali a trovare una soluzione per far trascorrere in serenità alcune mattinate di socialità ai figli nel rigoroso rispetto delle ordinanze Nazionali e Regionali relative al Covid di cui al DpCM 17/05/2020, Ordinanza Regione Emilia Romagna del 30/04/2020, protocollo regionale per attività ludico ricreative 3-6 anni.
Nello specifico, dopo un attento studio della normativa e richiesta di consulenza all'Amministrazione Comunale, ho individuato nell'attività di Baby-Sitter Sharing l'opportunità per dar lavoro in qualità di collaboratrici occasionali iscritte all'Inps a ragazze giovani del posto, opportunamente formate con attestato regionale per la normativa anti-covid, e per consentire alle famiglie una soluzione concreta nell'interesse delle esigenze dei figli, anche come risparmio economico indicando le opportunità del Bonus Baby-Sitter.



Dopo una serie di telefonate anonime o di finta richiesta di informazioni alla proprietaria dell'abitazione presso cui è attivato il servizio, con appostamenti di auto all'ingresso dell'abitazione e, aspetto ancora più antipatico, telefonate ai genitori delle bambine tenute dalla baby sitter con invito ad iscriversi ad un altro centro estivo, in data odierna l'amministrazione comunale ha telefonato alla proprietaria in via preventiva per una 'segnalazione ricevuta' dello svolgimento di un centro estivo  presso la propria abitazione.
Il sottoscritto si è prontamente recato negli uffici comunali per avere conto del nominativo legato alla segnalazione e il cortese addetto in servizio ha motivato la telefonata della collega con controlli preventivi di un suo collega tramite siti Social (Facebook e Instagram).
In relazione alla ripresa di focolai isolati che mettono anche in apprensione i genitori nell'immediato e pongono dei dubbi sull'ordinata ripresa delle attività scolastiche nel prossimo settembre, ai genitori stessi è stato riferito che nel territorio vi sono privati che gestiscono centri estivi per l'infanzia privi di autorizzazioni all'esercizio di attività e privi di personale formato anti-Covid ed è stato detto loro di non diffondere la notizia.
Da cittadino ho opportunamente fatto emergere tale anomalia all'amministrazione. Nonostante ciò emerge il rammarico che chi con etica e deontologia professionale si offre per tutelare i minori e le rispettive famiglie nel rigoroso e puntuale rispetto delle normative per offrire un servizio al territorio di supporto alle iniziative comunali viene informato in via preventiva di 'segnalazioni' mentre se chiede di monitorare altre realtà si sente rispondere dall'amministrazione stessa che i controlli nel territorio vanno effettuati solo se le iniziative sono pubblicizzate nei social.
In una situazione emergenziale quale quella attuale sia dal punto di vista sanitario che economico con un grande carico per le famiglie dispiace da genitori e da professionisti constatare che anzichè trovare soluzioni economiche e insicurezza a favore di categorie delicate, quali i bambini in età della scuola dell'infanzia, gli stessi bambini, e i rispettivi genitori, vengono visti come opportunità di investimento economico in spregio alle autorizzazioni e alle più elementari norme anti-Covid da persone e/o organizzazione prive di scrupoli che possono godere dell'anonimato.
Chiedo di pubblicare presso la testata giornalistica da lei diretta tale notizia allegando le firme dei genitori.
Rimanendo a disposizione saluto cordialmente
Paolo Tognin

Daniela Salvioli
Francesca Golinelli
Federica Golinelli
Ilaria Beccari
Claudio Bagni


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Altro che Tachipirina, ecco come bisogna curare a casa il Covid'
Parola d'Autore
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:292314
Vaccini, eventi avversi: in Italia ad oggi 328 segnalazioni di morte
Societa'
11 Giugno 2021 - 07:00- Visite:139170
Morti nelle Rsa per Covid, in Emilia Romagna dati peggiori d'Italia
Societa'
19 Aprile 2020 - 18:05- Visite:138529
Covid, 4700 contagi al concerto per possessori di Green Pass inglese
Oltre Modena
26 Agosto 2021 - 14:33- Visite:124396
Vaccini, sesto rapporto Aifa: in Italia 423 segnalazioni di morte
Societa'
14 Luglio 2021 - 07:19- Visite:113036
Dati Iss: il Covid uccide anche i vaccinati: in un mese 509 decessi
Societa'
27 Settembre 2021 - 21:18- Visite:101376

La Provincia - Articoli Recenti
Luminarie e pcaria: Mirandola entra ..
Domenica alle 17 in piazza Costituente l'accensione delle luci natalizie e dell'albero si ..
28 Novembre 2021 - 11:07- Visite:58
Vignola: dai cittadini idee di ..
All’Auditorium dell’Istituto Paradisi di Vignola incontro pubblico di presentazione ..
28 Novembre 2021 - 02:44- Visite:196
Piano espansione posti covid in ..
Predisposti per l’attivazione al bisogno 10 posti letto. La raccomandazione Ausl ritorna ..
27 Novembre 2021 - 19:23- Visite:227
Covid a Modena, 136 contagi e due ..
I sintomatici sono 58, gli asintomatici 78. Due le persone ricoverate in Reparto
27 Novembre 2021 - 17:10- Visite:2149
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:183267
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:161467
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:44118
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:39698