Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Provincia

Incendi, Bonaccini a Lama incontra i vigili del fuoco

La Pressa
Logo LaPressa.it

Con Rita Nicolini, responsabile del Servizio coordinamento programmi speciali e presidi di competenza dell’Agenzia regionale di Protezione civile e i rappresentanti dei carabinieri forestali


Incendi, Bonaccini a Lama incontra i vigili del fuoco

“Lo stare insieme, l’essere una comunità viva e solidale, si misura soprattutto di fronte all’emergenza, quando occorre mettersi al servizio degli altri, a volte anche a rischio della propria vita. I Vigili del fuoco e i volontari della Protezione civile intervenuti per spegnere l’incendio di Lama Mocogno che stava minacciando persone, case e una strada provinciale e che hanno lavorato per ore anche a temperature estreme, dimostrano, ancora una volta e ancora di più, la professionalità, la solidarietà e la forza della gente del nostro territorio”.

Così il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, che ha voluto raggiungere le squadre di volontari e vigili del fuoco a Lama Mocogno, nel modenese, per portare il suo ringraziamento e quello di tutti gli emiliano-romagnoli, nel corso di una cerimonia alla presenza di Gennaro Tornatore, comandante dei Vigili del fuoco di Modena, Roberto Ferrari, coordinatore territoriale del volontariato di Protezione civile regionale, Fabio Canovi, sindaco di Lama Mocogno, Rita Nicolini, responsabile del Servizio coordinamento programmi speciali e presidi di competenza dell’Agenzia regionale di Protezione civile e i rappresentanti dei carabinieri forestali e delle istituzioni.

“Grazie a voi, per il vostro impegno quotidiano. Siamo orgogliosi del vostro lavoro- ha detto Bonaccini-. E siamo anche fieri dell’ottima prova del sistema di sorveglianza e coordinamento dell’Agenzia di Protezione civile regionale che ha risposto subito all’emergenza e ha permesso di limitare i danni”.

L’incendio, uno dei più gravi degli ultimi vent’anni in Appennino, aveva creato una situazione estremamente difficile sia per la presenza di abitazioni e la vicinanza della strada provinciale 40, sia per le condizioni climatiche (vento e alte temperature).
La prima segnalazione era partita dalla squadra in avvistamento mobile dei volontari del Coordinamento di Modena, alla Sala operativa della Protezione civile regionale che aveva subito disposto l’immediato intervento di squadre specializzate e dell’elicottero del Comando regionale dei Vigili del fuoco. La Sala operativa aveva anche attivato e coordinato l’intervento di due Canadair.
Oltre a 40 vigili del fuoco sono intervenute tre squadre di volontari impegnate sia nelle manovre di spegnimento dell’incendio, a supporto dei vigili del fuoco, sia nell’assistenza alle 30 persone interessate con l’aiuto delle pubbliche assistenze.
Ad oggi sono in corso le verifiche dei carabinieri forestali per la perimetrazione e la stima dei danni.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Critiche raccolta fondi, Bonaccini minaccia: 'Ci vediamo in tribunale'
Politica
05 Gennaio 2020 - 06:26- Visite:45151
'Crisi Coop Alleanza 3.0: il modello degli ipermercati ha fallito'
Politica
01 Febbraio 2019 - 13:33- Visite:43335
Grandinata devastante su Modena: danni alle auto e alberi abbattuti
La Nera
22 Giugno 2019 - 15:59- Visite:37724
Riccione, sindaco si ribella a Bonaccini: 'Io lunedì apro le spiagge'
Politica
02 Maggio 2020 - 00:19- Visite:35258
Sanità, più risorse ai privati. Bonaccini firma accordo
Politica
20 Novembre 2019 - 17:49- Visite:34674
Bonaccini: 'Emilia Romagna pronta a riaprire 27 aprile. Ma no scuole'
Societa'
20 Aprile 2020 - 12:40- Visite:33610
La Provincia - Articoli Recenti
Che cos'è la scuola per te? Pensieri..
I genitori di Vignola promuovono una iniziativa per dare voce e ascolto a quello che i più ..
01 Aprile 2021 - 08:13- Visite:152
Covid, 108 contagi nel modenese e 6 ..
Ventuno le persone ricoverate in Reparto. I sintomatici sono 91, gli asintomatici 17
31 Marzo 2021 - 18:06- Visite:2668
Castelfranco in lutto, è morto l'ex ..
Cristoni: 'Docente di lettere alle scuole superiori, con bonomia e senza alcun segno di ..
31 Marzo 2021 - 17:55- Visite:2099
Villa Sorra, atti vandalici alla casa..
'Mai come oggi ci si rende conto di quanto sia necessaria la presenza di una o più figure ..
31 Marzo 2021 - 12:10- Visite:468

CafItalia

La Provincia - Articoli più letti


Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43- Visite:159133
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48- Visite:41668
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57- Visite:37311
Orrore di Bibbiano, onlus coinvolta ..
Trincia: 'Arrestato Claudio Foti, responsabile del Centro Hansel e Gretel, lo stesso da cui ..
27 Giugno 2019 - 15:22- Visite:34867