Acof onoranze funebri
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Provincia

Pavullo, odissea Carrai: una viabilità da sempre appesa a un filo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Ma il cantiere e soprattutto il semaforo col senso unico alternato, non potevano continuare nel periodo di quarantena, anzich? sospendere tutto?


Pavullo, odissea Carrai: una viabilità da sempre appesa a un filo

ahi ahi ahi, la fila sul Carrai! Potrebbe essere il tormentone estivo dell’estate pavullese, soprattutto ora che, da ormai due settimane a questa parte, un semaforo e un senso unico alternato, scandiscono il traffico nel tipico tappo della viabilità frignanese. E torna oltremodo d’attualità l’annoso problema dell’assenza di una circonvallazione credibile che possa permettere di attraversare il capoluogo appenninico senza perdere mezz’ora tra cantieri e semafori, manco si fosse sul grande raccordo anulare dell’imitazione di Antonello Venditti fatta da Corrado Guzzanti.

Eppure il dato è questo e oggi, lo scrivente, ha rischiato di rimanere tappato in uno dei più grotteschi e improbabili incidenti che, grazie a Dio, non è avvenuto. Il fatto è stato che nel primo pomeriggio la colonna in direzione Abetone, ad un certo punto era guidata da due camion, un’autobotte e un cargo.

Dopo che il semaforo in direzione Abetone è diventato verde, circa un centinaio di metri dopo l’autobotte ha fatto manovra per entrare in uno dei cantieri, rallentando la fila e, nel frattempo, nessuno ha pensato di prorogare il semaforo rosso in direzione Modena. Alla ripartenza, il secondo camion, per poco non fa un frontale con la prima vettura dell’altra colonna che nel frattempo era lentamente ripartita. Mancanza netta di comunicazione tra gli operatori nel cantiere, rischio serissimo di bloccare l’intero Frignano, di impedire lo scorrimento in entrambe le direzioni, di creare un cataclisma tremendo. Oggi è andata bene e c’è da augurarsi che questo serva di lezione.

Tuttavia, questo cantiere che da più di un anno si protrae per raddrizzare le curve Carrai e Acquabuona sulla statale 12 (e i lavori sono stati annunciati nel 2017!), pone al solito alcune eterne questioni irrisolte. La più recente è: ma il cantiere e soprattutto il semaforo col senso unico alternato, non potevano continuare nel periodo di quarantena, anziché sospendere tutto, che col poco traffico avrebbero fatto un terno al lotto? Evidentemente no, e il semaforo è partito l’11 maggio e dal 18 il tratto in certe fasce orarie è impraticabile.

Quando hanno deciso per i lavori, il comune di Pavullo, non poteva muoversi per mettere in sicurezza e magari fare i dovuti allargamenti (dal 2017 fino all’autunno 2018 di tempo ne hanno avuto) sulle strada di via Bottegone, che collega Miceno e quindi la provinciale 33 Pavullo-Polinago, fino alla zona delle ceramiche alla rotatoria della Mirage? Anche perché, su quella stessa strada c’è pure il bivio della Pratolino-Malandrone, strada allargata quasi per intero sotto la giunta Canovi e che ancora dev’essere completata nell’ultimo stralcio per via del fallimento della ditta che vi operava.

Ancora, non era il caso di mettere un regolamento sull’utilizzo di via Campiano, strada a doppio scorrimento ma la cui carreggiata è larga come una Panda e dove il traffico è aumentato esponenzialmente visto che collega località Acquabuona fino alla provinciale per Verica e sarebbe un’eccellente variante per collegare la zona industriale di Sant’Antonio col villaggio artigiano della Budria? Anche qui un allargamento sarebbe auspicabile, ma la strada è molto stretta e i lavori sarebbero comunque lunghi. In molti dicono che sarebbe da lasciare pedonale, perché si attraversano dei bei castagneti, tuttavia una cosa non esclude l’altra. Ma la domanda è, perché manca lungimiranza?

Infine, l’Unione del Frignano, negli altri nove comuni al di fuori di Pavullo, sono così poco interessati a una viabilità d’insieme per la quale ne gioverebbero tutti, anche in termini di turismo e di concorrenza con i comprensori alto atesini, raggiungibili da Modena, nello stesso tempo che ci vuole per andare la Cimone o a Sant’Anna Pelago?

Visto che va di moda citare Manzoni di questi tempi, ci tocca dire… ai posteri l’ardua sentenza!

Stefano Bonacorsi




Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Stefano Bonacorsi
Stefano Bonacorsi

Modenese nel senso di montanaro, laureato in giurisprudenza, imprenditore artigiano, corrispondente, blogger e, più raramente, performer. Di fede cristiana, mi piace dire che sono ..   Continua >>


 

Acof onoranze funebri

La Provincia - Articoli Recenti
Covid, 582 casi a Modena e 10 ..
I sintomatici sono 79, gli asintomatici sono 503
24 Giugno 2022 - 17:56
Maranello: il black out spiegato dal ..
Alte temperature e sovraccarico della rete elettrica dovuto al massiccio uso di ..
24 Giugno 2022 - 00:05
Sassuolo, parchi al setaccio, 59 ..
Servizi serali anticrimine della Polizia di Stato. Fermati e controllati anche 37 veicoli
23 Giugno 2022 - 23:43
Accusati di cinque rapine nella ..
Lui di 28 anni e lei di 27, avevano colpito a Concordia, San Possidonio e Mirandola
23 Giugno 2022 - 17:15
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba ..
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
Vignola, il coronavirus ha ucciso ..
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48
Rintracciata la mamma scomparsa col ..
Ora i carabinieri procederanno come previsto dalla legge per sottrazione di minore, sempre ..
29 Settembre 2019 - 10:57