Troppi stranieri in Serie A: salviamo la Nazionale di calcio
CISL Emilia Centrale
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLettere al Direttore

Troppi stranieri in Serie A: salviamo la Nazionale di calcio

La Pressa
Logo LaPressa.it

I cosiddetti fuoriclasse nascono da una selezione tra grandi numeri di partecipanti, oltre che da un dono di madre natura


Troppi stranieri in Serie A: salviamo la Nazionale di calcio
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Seguo da oltre mezzo secolo le vicende della nostra Squadra Nazionale di Calcio, avendo anch'io praticato da giovane questo bellissimo sport.
Noto con tristezza e delusione lo scadimento progressivo della qualità del gioco da questa espresso e mi pare di avere individuato le cause, purtroppo evidenti.
In tutte le squadre italiane di calcio di Serie A scendono in campo fino a 10 giocatori stranieri su un totale di 11.
Ne deriva immediatamente la conclusione che lo spazio per giovani calciatori italiani si si è ridotto ai minimi termini.
E se non trovano spazio per crescere, fare esperienza nelle loro squadre, come possiamo aspettarci che esplodano in nazionale? I campioni fuoriclasse sono merce rara e ne salta fuori uno ogni centinaia  di praticanti sul campo. Ecco allora che risulta evidente la causa del deludente effetto.

Fino ad alcuni anni fa il numero massimo di calciatori stranieri che potevano scendere in campo in ogni squadra era limitato a 3.

Questo consentiva ad un numero elevato di giovani calciatori italiani di 'farsi le ossa' in competizione e non stando in panchina o in tribuna. Ora non c'è più limite alla presenza in campo di  non italiani e quindi i nostri indigeni sono soffocati da frotte di calciatori provenienti da ogni dove.
Anche i vivai ne hanno risentito essendo così limitato il numero di coloro che possono ambire ad arrivare in prima squadra.

I cosiddetti fuoriclasse nascono da una selezione tra grandi numeri di partecipanti, oltre che da un dono di madre natura.
Possiamo quindi trarre la oggettiva conclusione che, se vogliamo migliorare le prestazioni della nostra Nazionale di calcio, dobbiamo ridurre il numero di calciatori stranieri che possono scendere contemporaneamente in campo e dare più spazio a quelli di nazionalità italiana.
Intendiamoci: non è un discorso nazionalistico, ma una soluzione per rivalutare la nostra Nazionale, che deve essere costituita da calciatori ovviamente italiani.
Nella speranza di aver espresso considerazioni largamente condivise.

Pietro Bertolasi

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

CISL Emilia Centrale

Mivebo
Lettere al Direttore - Articoli Recenti
Un francobollo al fascista Italo Foschi: sfregio alla democrazia
Chiediamo a tutti i democratici di far sapere, con noi, che è necessario cancellare ..
07 Giugno 2024 - 20:54
Modena, pulizia strade: nel disciplinare Hera non dovrebbe sollevare polveri...
Si legge: 'Nello svolgimento del servizio, gli addetti dovranno avere cura di non sollevare ..
02 Giugno 2024 - 21:06
'Sicurezza idraulica, positivo incontro col candidato sindaco di Cavezzo Venturini'
I Comitati: 'Il nostro obiettivo è di riuscire a contare anche nei confronti di una Regione..
28 Maggio 2024 - 10:31
Modena, usata mailing list dei dipendenti comunali per spot a Mezzetti
Usano la struttura amministrativa Comunale come se fosse uno dei loro 'circoli' di partito
20 Maggio 2024 - 07:09
Lettere al Direttore - Articoli più letti
Io, vittima del green pass: qualcuno chiederà conto di tutto questo
Resistere per poter raccontare alle future generazioni che anche nelle avversità, se pure ..
16 Febbraio 2022 - 21:48
Follia green pass, a 760mila ragazzi è vietato vivere la giovinezza
Vietato ad esempio andare a mangiare una pizza con gli amici, andare al cinema, andare al ..
25 Gennaio 2022 - 14:45
Sono a rischio trombosi: nessuna esenzione e il medico mi ha cacciato
L'Aulss di competenza mi ha comunicato che il medico di base mi ha cancellato dalla lista ..
14 Febbraio 2022 - 14:46
'Sperimentazione vaccini finisce nel 2023: scelgo di curarmi e curare'
L'ex primario Pronto soccorso Modena: 'Chi sono quei terrapiattisti che impediscono ..
24 Luglio 2021 - 16:36