La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliEconomia

M5S: 'Ampliamento Grande Aimag, perchè il sindaco dice no?'

La Pressa
Logo LaPressa.it

'Mercoledì sera, è stata evidente quanto ingiustificata l’ostilità del sindaco Bellelli verso i rappresentanti di Aimag'


M5S: 'Ampliamento Grande Aimag, perchè il sindaco dice no?'

Mercoledì 4 marzo si è svolta la commissione comunale a porte chiuse dove per la seconda volta i rappresentanti di Aimag spa hanno illustrato il progetto industriale di acquisizione della divisione Ambiente di Unieco Soc.Coop in liquidazione coatta amministrativa, unico ramo sano e fiorente della ex grande cooperativa reggiana Unieco Scarl. Il consiglio comunale di Carpi ora è chiamato a deliberare sull’autorizzazione ad Aimag per partecipare alla gara di acquisto che è una semplice asta in quanto vince chi offre il prezzo maggiore.

'Durante l’incontro è stato ribadito che la grande opportunità per Aimag Spa e per gli stessi soci, cioè i cittadini, è di ampliare e migliorare il settore di raccolta e smaltimento dei rifiuti, indubbiamente settore strategico per la sostenibilità ambientale dello sviluppo del paese. Inoltre il piano industriale di investimenti pari a 35 milioni previsto nel disciplinare di gara di Unieco porterebbe immediatamente un vantaggio per la nostra economia locale in quanto molti lavori verrebbero affidati ad aziende dei nostri territori - scrive in una nota il gruppo M5s -. La maggioranza dei consigli comunali soci di Aimag hanno già votato a favore ben capendo che se la società non cresce e si sviluppa rischia di diventare insignificante ed infine inefficiente nel panorama delle multiutility nazionali. Le uniche persone che pare non abbiano ancora compreso l’opportunità sono il nostro sindaco Bellelli e una parte della maggioranza Pd che continuano a porre “condizioni” che di fatto tolgono ad Aimag qualsiasi possibilità di aggiudicarsi la vittoria, celandosi dietro il parere negativo dei Revisori del Comune di Carpi, dimenticando che questa è una scelta strategico/politica non tecnico/contabile. Il sindaco chiede ad Aimag Spa di indicare l’importo di indebitamento per sostenere l’operazione, mentre Aimag continua a spiegare che può indicare solo una percentuale sul patrimonio. Per capirci: se voi sapeste il mutuo bancario che ha richiesto il vostro concorrente per partecipare ad un’asta fallimentare e conoscete benissimo il suo bilancio, non sareste in grado di capire l’importo massimo che offrirà? E voi non offrireste qualche spicciolo in più per vincere? Il sindaco chiede ad Aimag di stipulare accordi vincolanti con partner industriali per gli impianti siti fuori regione, ma il sindaco non sa che in un’asta fare accordi con eventuali altri concorrenti, unici veramente interessati a fare accordi, è illegale e l’antitrust può intervenire sanzionandolo pesantemente? Che senso ha cercare partner che non sono interessati visto che se lo fossero parteciperebbero già alla gara? Il sindaco chiede che venga fatta una perizia giurata del valore di Unieco Ambiente per definire l’importo massimo che Aimag può offrire, ma se mai venisse fatta non sarebbe offrire sul piatto d’argento la vittoria ad altri i quali offriranno un semplice euro in più per vincere? Mercoledì sera, è stata evidente quanto ingiustificata l’ostilità del sindaco Bellelli verso i rappresentanti di Aimag, pare ormai essere una “sua questione personale” e certamente il bene della città non è minimamente tenuto in considerazione, solo i dirigenti ed il Cda di Aimag pare abbiano  a cuore il futuro di una azienda che è l’unico vero patrimonio comune che tutti noi possediamo, frutto dell’impegno di generazioni di carpigiani e mirandolesi. Il MoVimento 5 Stelle di Carpi ribadisce la piena fiducia nel direttore generale e nel consiglio di amministrazione di Aimag Spa e in una Grande Aimag, per la scelta di sviluppare il settore ambiente ed energie alternative, sapendo cogliere le opportunità che il mercato offre ovvero la gara d’asta “molto interessante” della divisione Ambiente di Unieco'. 

'Ebbene - chiude il M5S di Carpi - il sindaco Bellelli continua a mettere i bastoni tra le ruote all'ampliamento della nostra Grande Aimag?'



Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:74421
Autostrade, la concessione resta: la De Micheli 'passa sul cadavere' ..
Trasporti e dintorni
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:69159
Sanità, svolta in Emilia-Romagna: la regione apre ai privati
Politica
10 Luglio 2018 - 14:14- Visite:50235
'Crisi Coop Alleanza 3.0: il modello degli ipermercati ha fallito'
Politica
01 Febbraio 2019 - 13:33- Visite:40148
La mappa dei contagi nel modenese: a Prignano muore donna di 50 anni
Societa'
28 Marzo 2020 - 18:20- Visite:34629
M5S: 'Lavoro festivo, ridare diritti ai lavoratori del commercio'
Politica
27 Marzo 2018 - 15:08- Visite:33474
Economia - Articoli Recenti
Coronavirus, ecco le misure della ..
In arrivo quasi 320 milioni di euro. 65 milioni per un riconoscimento economico a chi lavora..
08 Aprile 2020 - 16:53- Visite:1441
Le imprese emiliane 'riconvertite' ..
Non solo i grandi gruppi industriali si sono dati da fare per dare una mano al contrasto al ..
07 Aprile 2020 - 17:05- Visite:458
Covid: in Hera raggiunto accordo coi ..
Per agevolare i dipendenti che siano impossibilitati a fruire dei servizi mensa, si prevede ..
07 Aprile 2020 - 14:28- Visite:793
Coronavirus, imprese al collasso. ..
Attività sospesa in quasi l'80% dei casi, svolgimento del servizio a domicilio in meno del ..
07 Aprile 2020 - 11:14- Visite:393


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:59620
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:49768
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:30341
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:30165