La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliEconomia

Modena, prezzi in aumento, inflazione a +0,4% in un mese

La Pressa
Logo LaPressa.it

Impennata ad agosto rispetto al mese di luglio. In aumento 'Trasporti' e 'Alimentari'. In calo mobili, articoli casa e Comunicazioni. Il tasso annuo allo 0,7%


Modena, prezzi in aumento, inflazione a +0,4% in un mese
Rispetto a luglio + 0,4 % su base congiunturale mensile. In aumento “Trasporti” e “Alimentari e bevande analcoliche”. In calo “Mobili e articoli per casa” e “Comunicazioni”
 

Nel mese di agosto 2020 è stata calcolata in calo (- 0,7 per cento) l’inflazione a Modena su base tendenziale annua, che sale invece su base congiunturale mensile (+ 0,4 per cento rispetto a luglio). Così risulta dal calcolo dell’indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività, sulla base dei prezzi rilevati dal servizio Statistica comunale sul territorio, secondo le disposizioni e norme tecniche stabilite dall'Istat.

Gli indici dei prezzi al consumo di agosto sono stati elaborati nel contesto della progressiva riduzione della gravità dell’emergenza sanitaria da Covid-19 in Italia e della riapertura delle attività commerciali di offerta di beni e servizi di consumo. Pur rimanendo sopra la norma, il numero di mancate rilevazioni è quindi diminuito (analogamente a quanto accaduto a luglio).

In agosto risultano in aumento otto divisioni: “Trasporti” (+1,7%); “Prodotti alimentari e bevande analcoliche” (+ 0,4%); “Ricreazione-cultura” (+ 0,3); “Altri beni e servizi” (+ 0,3); “Servizi ricettivi-ristorazione” (+ 0,2); “Abbigliamento e calzature” (+ 0,2); “Bevande alcoliche e tabacchi” (+ 0,2); “Abitazione e combustibili” (+ 0,1). Rispetto al mese precedente, sono due le divisioni in calo: “Mobili e articoli per la casa” (- 1 %) e comunicazioni (- 0,4 %), e altrettante quelle invariate: “Istruzione” e “Servizi sanitari e spese per la salute”.

“Trasporti” (+ 1,7 %) registra ad agosto il più forte aumento del dato congiunturale, con variazioni imputabili a fattori di natura stagionale che hanno interessato il trasporto passeggeri aereo, marittimo e ferroviario, l'acquisto di automobili e ciclomotori (rilevazione nazionale), i servizi relativi ai mezzi di trasporto e l'acquisto di biciclette (rilevazione comunale). In calo i carburanti per autotrazione.

Continuano anche ad agosto le forti oscillazioni congiunturali della divisione “Prodotti alimentari e bevande analcoliche” (+ 0,4%) che, nel mese, registra valori positivi nella maggioranza delle classi di spesa che la compongono: frutta, pesci e prodotti ittici, acque minerali e bevande analcoliche, pane e cereali, carni, zucchero e dolciumi, oli e grassi. In calo i prodotti vegetali freschi e conservati, caffè e cacao..

All’opposto, la diminuzione più sensibile (- 1,0 %) è stata rilevata per “Mobili, articoli e servizi per la casa”, per i cali registrati per mobili e arredi, articoli tessili e beni non durevoli per la casa, piccoli e grandi elettrodomestici. La diminuzione percentuale (- 0,4) della divisione “Comunicazioni”, a intera rilevazione nazionale, si deve a cali sull'acquisto di apparecchi telefonici e servizi di telefonia mobile.

Da segnalare le differenze tra le dinamiche dei prezzi interne alla divisione “Ricreazione, spettacolo, cultura” (+ 0,4 %). Da un lato, infatti, risultano in aumento nel mese pacchetti vacanza, servizi ricreativi e libri (rilevazione nazionale), articoli per giardinaggio (rilevazione comunale), mentre sono stati rilevati in calo giornali e periodici (rilevazione nazionale), articoli sportivi e di cartoleria, giocattoli, prodotti per animali domestici (rilevazione comunale).

Alla divisione “Altri beni e servizi” (+ 0,3 %), si registrano aumenti sull'acquisto di prodotti di oreficeria (rilevazione comunale) e servizi finanziari (rilevazione nazionale), compensati in parte dalle diminuzioni rilevate sull'acquisto di apparecchi e prodotti per la cura della persona, effetti personali (rilevazione comunale), servizi assicurativi connessi all'abitazione (rilevazione nazionale).

Tutte le altre divisioni registrano lievi aumenti: a “Servizi ricettivi-ristorazione” (+ 0,2 %) l'incremento congiunturale è imputabile alle sole variazioni registrate sui servizi di alloggio locali e nazionali; a “Bevande alcoliche e tabacchi (+ 0,2 %) si segnala la maggior spesa rilevata per l'acquisto di vini e birre; ad “Abbigliamento e calzature” (+ 0,2 %) la crescita è imputabile agli aumenti registrati sull'acquisto di scarpe e altre calzature e, in misura minore, su indumenti donna e bambino. Infine, ad “Abitazione, acqua ed energetici” (+ 0,2 %), il modesto aumento è ascrivibile all'incremento registrato sulle tariffe per l'energia elettrica a mercato libero (rilevazione nazionale), compensate in parte dalle diminuzioni del gasolio da riscaldamento (rilevazione comunale).


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:144850
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:103222
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55573
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:51218
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:43908
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:43284
Economia - Articoli Recenti
Imprenditoria modenese in lutto: è ..
Era malato da tempo: lascia la moglie e i tre figli. I funerali si terranno domani alle 15 ..
15 Settembre 2020 - 12:46- Visite:1409
Carpi, crisi Goldoni: l'azienda ha ..
'Il piano depositato da Goldoni spa si propone di unire le esigenze di continuità aziendale..
14 Settembre 2020 - 18:03- Visite:3138
Magazzino Coop Anzola, i lavoratori: ..
La lettera: 'Negli anni molti di noi hanno dato la loro salute per servire la Coop con onore..
11 Settembre 2020 - 19:03- Visite:2328


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:61805
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:55573
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:31843
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:31595