Nessun debito
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Nessun debito
articoliEconomia

Non basta il sì a 550 case Vaciglio, costruttori chiedono più cemento

La Pressa
Logo LaPressa.it

Da Ance a Cna, passando per Aniem e Legacoop: 'Il taglio delle previsioni edificatorie produrrebbe un diffuso danno alle proprietà colpite, privati e imprese'


Non basta il sì a 550 case Vaciglio, costruttori chiedono più cemento

Danni diffusi, disagi, 'contenziosi'. Costruttori compatti e di traverso al Comune di Modena, che dopo aver dato via libera alla discussa variante Vaciglio-via Morane (550 nuovi appartamenti in un contesto attrezzato) ha esclamato uno stop alle nuove espansioni residenziali non recepite. Oggi pomeriggio in Consiglio comunale è approdato l'avviso pubblico urbanistico in questione e ai vari gruppi proprio in tarda mattinata, da parte della segreteria di Ance Modena, sono state inviate anche a nome delle altre associazioni di Costruttori le prime osservazioni alla bozza di avviso. Nell'avviso traspare dunque un taglio 'drastico' delle previsioni edificatorie? 'Si evidenzia che si potrebbe produrre un diffuso danno alle proprietà colpite (privati e imprese) oltre alla possibilita' di ripercussioni negative agli istituti di credito che avranno finanziato gli acquisti dei terreni oggetto di mancato sviluppo'. Lo avvisano nella loro nota congiunta, inviata ai gruppi consiliari, le associazioni di riferimento Ance, Aniem, Cna, Lapam, Legacoop e Confcooperative. Tutte esprimono 'una forte perplessita' sulla scelta e sulla tenuta delle proprieta' che riterranno lesi i propri diritti'. E in questo senso 'il livello di contenzioso (l'esperienza lo insegna) potrebbe colpire- proseguono i Costruttori- non solo la specifica proprieta' ma l'intero procedimento urbanistico, con effetto di blocco del territorio e paralisi sulla citta', con ulteriore e incontrollabile danno' al 'sistema economico'.

Le varie associazioni osservano inoltre che qua e la' nell'impianto rilanciato dalla giunta Muzzarelli, che pure in questi anni ha dovuto affrontare tante polemiche piu' o meno ambientaliste sul proprio annuncio di 'saldo zero' nel consumo di suolo, la tempistica concessa per la presentazione delle proposte appare 'estremamente ristretta, 75 giorni contro i 90 della legge regionale'. E questo a maggior ragione 'visto il periodo dell'anno in cui si colloca', tra luglio e agosto in primis. Osservazioni a parte, l'avviso pubblico dovra' essere approvato dal Consiglio comunale entro giugno per essere pubblicato nei giorni successivi, con scadenza intorno a meta' settembre. Sono gia' in programma incontri anche con il Tavolo per la crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, nel quale figurano le associazioni economiche, cosi' come con gli Ordini professionali. In sostanza, la nuova linea della giunta Muzzarelli e': corsia preferenziale per la rigenerazione urbana, il contenimento del suolo e gli interventi di riqualificazione di aree dismesse o a rischio degrado; prudenza con chi propone comparti in espansione, per chi non ha mantenuto impegni e obbligazioni con il Comune o non ha attuato piani gia' convenzionati; semaforo rosso per la trasformazione in residenziale delle aree F e G i cui accordi di perequazione non sono ancora stati recepiti in variante.



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:173686
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:108613
Ex primario Pronto soccorso Modena: 'Alle persone sane sconsiglio il ..
Politica
19 Giugno 2021 - 16:44- Visite:70928
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:70161
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:63856
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:56864

Economia - Articoli Recenti
2021, l'anno nero della frutta, se ne..
Il salone nazionale della frutta e della verdura Made in Italy prevista a Rimini dal 7 ..
03 Settembre 2021 - 13:13- Visite:236
'Settembre, mese nero per le imprese'
Confesercenti Modena evidenzia l'accumulo delle scadenze fiscali. Il Presidente Rossi: ..
02 Settembre 2021 - 15:31- Visite:453
Bper Banca, Fitch migliora i rating
'L’azione di rating riflette da un lato la solida posizione di capitale della Banca'
01 Settembre 2021 - 19:28- Visite:881
Stefano Gasperi è il nuovo direttore..
Cavezzese di 59 anni, subentra a Maria Luisa Caselli che dirigerà la sede di Reggio Emilia:..
01 Settembre 2021 - 11:07- Visite:838
Economia - Articoli più letti
Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:65239
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:63856
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:35459
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:34863