Nessun debito
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Attestazione Idoneità Finanziaria per imprese di Autotrasporto Conto Terzi
rubricheRuote Libere

Sciopero autotrasportatori, adesioni dal 70 al 90 per cento

La Pressa
Logo LaPressa.it

La manifestazione davanti a Legacoop. Nella giornata di domani, terza giornata di sciopero e mobilitazione


  • Sciopero autotrasportatori, adesioni dal 70 al 90 per cento
  • Sciopero autotrasportatori, adesioni dal 70 al 90 per cento
  • Sciopero autotrasportatori, adesioni dal 70 al 90 per cento
  • Sciopero autotrasportatori, adesioni dal 70 al 90 per cento
  • Sciopero autotrasportatori, adesioni dal 70 al 90 per cento
  • Sciopero autotrasportatori, adesioni dal 70 al 90 per cento
  • Sciopero autotrasportatori, adesioni dal 70 al 90 per cento

'Adesione allo sciopero piena ed entusiasta'. Così Filt-Cgil/Fit-Cisl/Uiltrasporti Emilia Romagna sulla mobilitazione di oggi (e si replica domani) dei lavoratori del settore 'Logistica Trasporto Merci e Spedizioni' indetto dalle Segreterie Nazionali a sostegno del rinnovo del Contratto Nazionale ormai scaduto da 22 mesi. 

'Nella regione sono stati numerosi i presidi e le manifestazioni in prossimità degli interporti di Parma e Piacenza e di fronte alla Prefettura di Ravenna dove sono arrivati in supporto anche i lavoratori di Rimini, Forlì e Cesena - affermano i sindacati -. A Bologna, dove sono confluiti anche i lavoratori provenienti da Modena e Reggio Emilia, si è tenuto un presidio di fronte alla sede della Legacoop e poi davanti alla Regione Emilia Romagna dove una delegazione dei rappresentanti delle sigle sindacali è stata ricevuta prima dai vertici della Lega delle Cooperative e poi in Assessorato al Lavoro della Regione.


Le risposte della Lega delle Cooperative sono state giudicate dalla delegazione sindacale insufficienti, la posizione espressa è, infatti, ancora ferma ad una previsione di rinnovo contrattuale separato e specifico solo per la cooperazione che è una delle motivazione che ha portato alla rottura del tavolo di trattativa e alla dichiarazione dello sciopero nazionale. I sindacati hanno pertanto ribadito la necessità di un riavvio del tavolo di trattativa unico che comprenda le diverse sezioni del Contratto Collettivo Nazionale come tutela di tutti i lavoratori del settore. In Regione, registrata la difficoltà del tavolo per il rinnovo contrattuale, si è convenuto di continuare nel solco delle buone prassi che nella nostra regione hanno in passato portato alla sottoscrizione del Patto per il Lavoro e che hanno consentito di giungere a numerosi accordi che in molte aziende sono stati garanzia di una corretta applicazione contrattuale e di un presidio della legalità.

  L'incontro è poi terminato con l'impegno dell'Assessorato a farsi, inoltre, parte attiva nei confronti del Ministero del Lavoro al fine di favorire la ripresa di un tavolo unico di trattativa e per una rapida e positiva conclusione della vertenza'.

'Nelle diverse realtà aziendali in tutte le Provincie della regione si sono registrate percentuali di adesione allo sciopero che vanno dal 70 fino a punte del 90 e 100% a dimostrazione di quanto sia sentito dai lavoratori del settore il bisogno di un rinnovo contrattuale che riconosca finalmente ai lavoratori un aumento salariale adeguato e condizioni di lavoro dignitose insieme ad una tutela dell'occupazione che negli appalti significa finalmente una clausola sociale realmente esigibile'. 

Nella giornata di domani, terza giornata di sciopero e mobilitazione, nei diversi territori si stanno già organizzando nuovi presidi e cortei con l'obiettivo di rilanciare e rafforzare le richieste sindacali presentate e discusse al tavolo nazionale. 



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Società Dolce: fare insieme

Ruote Libere - Articoli Recenti
'Tagliato sconto sul carburante: ora ..
Franchini (Ruote Libere): 'Il dimezzamento degli sconti deve coincidere con il ripristino ..
22 Novembre 2022 - 14:54
'Far lavorare autotrasportatori ..
Cinzia Franchini (Ruote Libere): 'Non è certo eliminando ogni tipo di garanzia di ..
16 Novembre 2022 - 16:39
Autotrasporto, cambiano regole per ..
Il dicastero ha chiesto (e ottenuto) di specificare che possono beneficiare delle risorse ..
11 Novembre 2022 - 18:48
'Autotrasporto, dopo oltre 7 mesi di ..
'Senza questa complessa procedura, senza i click day e senza i portali creati ad hoc, i ..
11 Novembre 2022 - 15:32
Ruote Libere - Articoli più letti
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50
Green Pass nei trasporti, svolta dal ..
Il testo precisa che fino al 31 dicembre 2021 si applicheranno le disposizioni contenute del..
14 Ottobre 2021 - 17:27
'Green pass e autotrasporto: è ..
Ruote Libere: 'Noi avevamo preventivato questo esito, ma resta il danno di immagine che chi ..
27 Settembre 2021 - 14:29
'No Green Pass, gli autotrasportatori..
'Le critiche al green pass possono essere mosse da ciascuno, ma farne una battaglia di ..
25 Settembre 2021 - 12:14