La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliEconomia

Sos industria manifatturiera Modena, crolla la produzione -8,1%

La Pressa
Logo LaPressa.it

L’indagine congiunturale sulla provincia di Modena evidenzia un trend positivo per i settori meccanico e ceramico. In contrazione il tessile-abbigliamento


Sos industria manifatturiera Modena, crolla la produzione -8,1%

In linea con il ridimensionamento della crescita registrato a livello nazionale e regionale, anche in provincia di Modena emerge una battuta d’arresto per la dinamica dell’industria manifatturiera nel terzo trimestre dell’anno.

La produzione, infatti, diminuisce del -8,1% rispetto al trimestre precedente e rimane pressoché invariata se confrontata con quella dello stesso trimestre 2017. Queste le prime evidenze dell’indagine congiunturale realizzata dalla Camera di Commercio, in collaborazione con Cna Modena e Confindustria Emilia.

Tra gli altri dati, note positive provengono dal fatturato, che ha conseguito rispetto all’anno scorso un lieve miglioramento (+0,5%), e dagli ordinativi sui mercati esteri che riportano un incremento del +4,2% (sempre nel terzo trimestre 2018 rispetto al terzo trimestre 2017), mentre quelli dal mercato domestico sono diminuiti del -1%.

Le vendite all’estero continuano, come sempre, a svolgere un ruolo di traino per la nostra manifattura, di cui beneficiano le imprese esportatrici e il loro indotto. La quota di fatturato derivante dall’export dichiarata dalle imprese si attesta mediamente sul 36,6% nel terzo trimestre 2018 confermando la spiccata propensione all’internazionalizzazione che caratterizza il sistema imprenditoriale modenese.

La frenata della spinta propulsiva della manifattura provinciale è appesantita dalle attese a breve termine espresse dagli imprenditori intervistati. Per quanto riguarda la produzione industriale, aumenta la quota di imprese che prospettano un ulteriore calo (35%) e rappresentano una netta maggioranza le imprese che indicano stazionarietà (57%). Crolla all’8% la quota di imprese che prevedono una crescita, quando nel primo trimestre tale quota sfiorava il 50%.

Il rallentamento pare non ripercuotersi sull’occupazione: nel terzo trimestre 2018 è rimasta pressoché stazionaria (-0,1%), mentre il 95% delle imprese prospetta nel breve periodo di mantenere stabile l’organico.

L’andamento dei settori manifatturieri nel terzo trimestre 2018

La situazione congiunturale descritta è tuttavia diversificata a seconda dei diversi settori di attività. Si riportano di seguito le variazioni tendenziali settoriali registrate nel sondaggio. L’industria alimentare ha mostrato una produzione in lieve aumento (+1,5%), mentre il fatturato si è incrementato del +2%. Ferma sui livelli dello scorso anno la raccolta ordini sia sul mercato interno sia su quelli esteri.

La maglieria presenta un quadro di preoccupante difficoltà con decrementi a due cifre su tutti gli indicatori considerati: produzione (-18,8%), fatturato (-16,3%), ordini interni (-12,9%) e ordini esteri (-20,1%). Il settore abbigliamento evidenzia variazioni leggermente negative per la produzione (-0,3%) e il fatturato (-1,8%). Gli ordini interni sono invece in crescita del +5,3% mentre un crollo si registra sui mercati internazionali (-27,7%).

In positivo i dati del settore ceramico dove la produzione ha mostrato un incremento del +5,3% mentre il fatturato è cresciuto soltanto del +0,7%. Pure nella raccolta ordini la dinamica è in crescita, sia per quelli interni (+5,2) sia per quelli esteri (+4,5%). Il settore è tra quelli più rivolti ai mercati mondiali; nel terzo trimestre 2018 la quota di fatturato proveniente dall’export si è attestata sul 53%.

Favorevole appare anche la congiuntura dei comparti della metalmeccanica modenese; in particolare il settore prodotti in metallo e lavorazioni metalliche ha visto incrementi per produzione (+4,4%), fatturato (+6%) e ordini interni (+1,8%). Particolarmente sostenuto è il trend degli ordinativi dall’estero (+26,9%). Si conferma buona anche la situazione del settore macchine e apparecchi meccanici: la produzione si è incrementata del +3,6% e il fatturato del +0,3%, Gli ordini evidenziano andamenti contrapposti: mentre il mercato interno è in flessione (-9,9%) quello estero presenta un aumento del +12,1%. Più della metà del fatturato del settore proviene dalle esportazioni (58,8%).

Ottimi risultati anche nel comparto macchine e apparecchiature elettriche e elettroniche dove si registrano incrementi di produzione del +8,6% e di fatturato del +9,4%. Sostenuta la raccolta ordini sul mercato interno (+10,5%) mentre rimane stagnante su quelli esteri (+0,3%).

Il comparto del meccanico che produce mezzi di trasporto e relativi componenti ha mostrato una consistente flessione della produzione (-28,8%) ed anche il fatturato è diminuito del -8,2%. In crescita appaiono, invece, gli ordinativi sia interni (+6,4%) sia dall’estero (+8%). Il biomedicale, infine, ha evidenziato dati negativi sia per quanto concerne la produzione (-13,5%), sia il fatturato (-2,2%). La raccolta ordini anticipa quella che potrebbe essere una inversione di tendenza: nel mercato domestico infatti si registra un +5,9% ed ancora più energica è la crescita sui mercati internazionali (+9,7%). La quota export sul fatturato è tra le più elevate e si attesta sul 47,1%.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:143028
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:102437
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:54488
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:50620
'Festa Unità: è il vuoto totale, a Modena non esiste centrosinistra'
Parola d'Autore
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:43134
'Lo Ius Soli sarà per noi il primo punto nella nuova legislatura'
Pressa Tube
01 Febbraio 2018 - 01:00- Visite:43099
Economia - Articoli Recenti
Semestrale Bper, utile netto in ..
Confermato il progetto di acquisizione del ramo d’azienda dal Gruppo Intesa Sanpaolo
05 Agosto 2020 - 18:37- Visite:725
Unicredit rilancia iniziativa ..
Pagare i fornitori più velocemente, significa saldare le fatture a vista, senza attendere i..
05 Agosto 2020 - 11:43- Visite:395
Lavoro, Tommaso Leone coordinatore ..
'Il Tavolo rappresenta un momento di semplificazione delle relazioni istituzionali con il ..
04 Agosto 2020 - 15:08- Visite:249
Tnt-Fedex Modena, l'allarme della ..
'Disorganizzazione e una mala gestione unita ad una non capacità di controllo della filiera..
03 Agosto 2020 - 14:11- Visite:704


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:61250
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:54488
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:31398
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:31282