La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
articoliParola d'Autore

'Se cade Draghi, Governo militare': le parole inquietanti di Sorgi

La Pressa
Logo LaPressa.it

Se le parole sono pensiero e il pensiero è il presupposto dell’azione, questi elitari agitatori di popolo devono fare attenzione


'Se cade Draghi, Governo militare': le parole inquietanti di Sorgi

Se l’affermazione di Marcello Sorgi, il quale solo ieri ipotizzava che in caso di caduta del governo Draghi, “al Presidente della Repubblica non [sarebbe rimasto] che mettere su un governo elettorale, forse perfino militare” è stata prontamente derubricata dallo stesso a “paradosso”, non è sfuggito che essa possa incarnare invece il recondito desiderio dei più accesi sostenitori del lasciapassare sanitario. Così come ha di certo solleticato gli animi illiberali la richiesta avanzata dal Generale Figliuolo alcuni giorni fa, di ottenere una lista dei docenti non vaccinati, anche in questo caso prontamente smorzata verso “una generica quantificazione delle mancate adesioni a fini statistici, nel rispetto della privacy e delle scelte personali'. Tralasciando gli svariati paragoni a “sorci” (Burioni), “poltiglia verde” (Lucarelli), “mosche” che muoiono (Scanzi) e via dicendo, che in queste ultime settimane hanno fatto a gara nel definire chi, ricordiamolo, rimanendo pienamente nel recinto della legalità, a volte esprime solamente perplessità (dubbi ancor più alimentati da questi attacchi violenti, come può benissimo spiegare anche l’ultima delle matricole al primo anno di Scienze della comunicazione).

Se le parole sono pensiero e il pensiero è il presupposto dell’azione, questi elitari agitatori di popolo devono fare attenzione, perché in un clima che è diventato così artatamente esasperato, una scintilla rischia di causare una deflagrazione sociale. E da lì ad arrivare alla “paradossale” svolta autoritaria che riporti ordine e disciplina, non ci vuol poi molto. Colpisce, invece, che di fronte a questa pletora di affermazioni sconsiderate, non si siano levati ampi cori di dissenso da parte dei difensori della “Costituzione antifascista”. Non un moto di sdegno, così da riabbassare i toni e riportarli verso un civile dibattito. Neppure la timorata dalle divise Michela Murgia, di fronte all’enunciazione dell’ipotesi di veder realizzate le sue più profondi paure, ha sentito il dovere di intervenire.

Corre l’obbligo, tuttavia, di ricordare sia ai fanatici della limitazione della libertà, sia soprattutto ai militari più propensi a debordare dal proprio ruolo, che i militari prima di tutto hanno prestato un giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana (la cui sovranità, ricordiamolo, “appartiene al popolo”) che, lungi dal menzionare sorveglianza, controllo, salute, finanza, impegna invece perentoriamente a “osservare la Costituzione e […] adempiere con disciplina e onore tutti i doveri […] per la difesa della Patria e la salvaguardia delle libere istituzioni”.

Costituzione, Patria, Libertà. Questi sono i valori posti a custodia dei nostri militari. E lo sono perché superiori a tutto il resto e perciò da difendere ad ogni costo. Chi ha varcato il portone di Palazzo Ducale, chi ha calpestato mille volte le pietre del Cortile d’Onore, chi è parte di quell’unica schiera, lo sa fin troppo bene e dovrebbe cominciare a ricordarselo e pretenderlo da chi vuole strumentalizzarlo ai propri fini.

Simone Zanin - Responsabile territoriale Nazione Futura Modena


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
Accademia Militare: il Comando passa al Generale Stefano Mannino
Politica
02 Agosto 2017 - 02:14- Visite:4976
Cambio al comando dell'Accademia Militare
Societa'
13 Settembre 2019 - 23:51- Visite:3146
Accademia militare: allievi a casa, lezioni on-line e solidarietà
Societa'
03 Aprile 2020 - 14:06- Visite:2397
Modena, medaglia d'oro al valor militare
Politica
03 Dicembre 2017 - 12:57- Visite:2161
Il cavallo Izzetto, in pensione dall'esercito, nuova vita tra i ..
Societa'
18 Ottobre 2019 - 00:01- Visite:1942

Parola d'Autore - Articoli Recenti
Morti sul lavoro, emergenza ..
La strage quotidiana continua e senza fine di operai morti sul lavoro preoccupa i sindacati
19 Ottobre 2021 - 18:38- Visite:909
I sogni calpestati di una ..
Una nazione nella quale i cittadini hanno assistito inermi allo scempio culturale e ..
19 Ottobre 2021 - 16:56- Visite:1303
Carpi sempre più ferma e in ..
Un territorio in cui manca la sicurezza personale del cittadino (vittima di una crescente ..
11 Ottobre 2021 - 16:54- Visite:1899
Scuola e Covid, uscite didattiche: ..
Chi effettua le verifiche del GreenPass non è la Scuola, ma gli addetti preposti per legge,..
04 Ottobre 2021 - 20:52- Visite:2305
Parola d'Autore - Articoli più letti
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:279987
'Festa Unità: è il vuoto totale, a ..
Il Psi: 'Da Muzzarelli lettera piena di dignità e di passione ma anche di un inascoltato ..
31 Agosto 2018 - 11:38- Visite:46828
Lettera all'essere umano: parole di ..
Prima di diventare quella che voi definite 'no vax' mi chiamavo Camilla, avevo 19 anni e ..
29 Agosto 2021 - 19:51- Visite:29334
E dopo il Modena calcio toccherà al ..
In difesa di Stoytchev. Ngapeth non è un bell’esempio per i giovani della pallavolo che ..
18 Aprile 2018 - 14:41- Visite:27623