Mirandola: insediato il nuovo Consiglio, Tirabassi Presidente
La Personala
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
VLP Events
articoliPolitica

Mirandola: insediato il nuovo Consiglio, Tirabassi Presidente

La Pressa
Logo LaPressa.it

Nella prima seduta al chiostro d San Franceso, la definizione della composizione dopo la surroga dei consiglieri nominati assessori. Ma sul nome del presidente si consuma il primo scontro politico istituzionale. Il voto contrario dell'opposizione che propone Anna Greco


  • Mirandola: insediato il nuovo Consiglio, Tirabassi Presidente
  • Mirandola: insediato il nuovo Consiglio, Tirabassi Presidente
  • Mirandola: insediato il nuovo Consiglio, Tirabassi Presidente
  • Mirandola: insediato il nuovo Consiglio, Tirabassi Presidente
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Ieri si è ufficialmente insediato il nuovo Consiglio Comunale di Mirandola, che rappresenterà la comunità mirandolese nel quinquennio 2024-2029. Il sindaco Letizia Budri dopo aver prestato giuramento, ha fatto un breve intervento di ringraziamento e presentato alla cittadinanza e all’assemblea gli Assessori nominati in Giunta, esplicitando le rispettive deleghe. Un momento solenne che il primo cittadino ha voluto condividere con una delegazione di lavoratori della Ex Bellco, proprio per evidenziare l’attenzione e la vicinanza della comunità a queste lavoratrici e a questi lavoratori.

“Non nascondo la mia emozione nel poter essere qui, oggi, come nuovo primo cittadino di Mirandola - ha aperto con un velo di emozione il Sindaco Budri – La “missione” che mi sono data per questa consiliatura è quella di riuscire a rappresentare al meglio tutta la Comunità di Mirandola, perché essere il “Sindaco di tutti” per me significa amministrare per tutti i cittadini e tutelare tutti i cittadini, con particolare riguardo ai più piccoli e ai più fragili.

Veniamo da settimane di lavoro intenso, che mi hanno vista impegnata anche e soprattutto al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori della Mozarc-ex Bellco che sono prima di tutto cittadini: nella difficoltà innegabile della situazione, l’unione di intenti sta portando a risultati tangibili ed è per questo motivo che dopo aver trascorso la giornata di ieri insieme al tavolo convocato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, stasera ho voluto condividere il momento della mia formale investitura proprio con loro”.
L’Assemblea, riunitasi eccezionalmente nel chiostro del Polo Culturale “Il Pico”, in Piazza Garibaldi, ha successivamente votato ed eletto alla carica di Presidente del Consiglio Comunale Antonio Tirabassi. Non senza uno strappo istituzionale che ha pochi precedenti, su una figura di garanzia dell'intero Consiglio come il presidente.

L'opposizione non condivide, anzi critica duramente per voce del Consigliere Giorgio Siena, la proposta della maggioranza sul nome di Antonio Tirabassi, consigliere di Forza Italia e si spinge non solo a proporre un proprio nome, quello del consigliere Anna Greco e a votarlo, ma a votare contro, rispetto a quello di Tirabassi. Uno strappo iniziale che sulla figura di garanzia del Presidente del Consiglio Comunale, è destinato a lasciare il segno.
'Ringrazio i cittadini che mi hanno dato fiducia consentendomi di sedere all'interno del Consiglio Comunale – ha dichiarato il neo eletto Presidente del Consiglio Tirabassi – Tale sentimento lo estendo ai consiglieri che hanno deciso di vedere nella mia figura un profilo giusto per rappresentare i valori di rispetto del regolamento e di imparzialità, propri della figura del Presidente di questo Consiglio. Il rispetto reciproco fra tutti noi sarà per me un punto fermo essenziale'.
La seduta è proseguita, come da ordine del giorno, con la proclamazione dei gruppi consigliari – preceduta dall’ingresso in Consiglio dei Consiglieri Neri Roberto, Mantovani Roberta, Furlani Marcello e Righetti Gianni, in surroga rispettivamente ai colleghi Marchi (nominata Vicesindaco e Assessore), De Biaggi (dimissionaria), Donnarumma (nominato Assessore) e Secchia (anch’essa entrata in Giunta) – come di seguito composti:

MAGGIORANZA
Luca Toselli (Capogruppo - Lista Civica Letizia Budri )
Roberto Neri
Roberta Mantovani
Sonia Menghini
Guglielmo Golinelli (Capogruppo - Lega)
Giuliano Tassi
Marcello Furlani
Massimiliano Russo (Capogruppo - Fratelli d’Italia)
Gianni Righetti
Antonio Tirabassi (Eletto Presidente Consiglio Comunale – Capogruppo Forza Italia)

MINORANZA
Anna Greco (Capogruppo – Partito Democratico di Mirandola)
Carlo Bassoli
Alessandro Guarda
Laura Bernaroli
Giorgio Siena (Capogruppo – Lista Civica +Mirandola)
Enrico Gatti

L’Assemblea ha poi provveduto a completare l’elezione delle commissioni consigliari e deliberando i criteri per l’assegnazione dei contributi ai privati per l’installazione dei sistemi di video sorveglianza e antintrusione, per poi chiudere i lavori e darsi nuovo appuntamento al prossimo 24 Luglio – consiglio convocato entro la fine del mese al fine di ottemperare alla delibera della salvaguardia degli equilibri di bilancio – nel quale saranno anche esposte le linee programmatiche della nuova Giunta.

Gianni Galeotti
Gianni Galeotti

Nato a Modena nel 1969, svolge la professione di giornalista dal 1995. E’ stato direttore di Telemodena, giornalista radiofonico (Modena Radio City, corrispondente Radio 24) e consiglie..   Continua >>


 


Onoranze funebri Gibellini
Politica - Articoli Recenti
Consiglio Modena, esordio di Negrini: 'La sconfitta forgia gli uomini'
Poi cita Churchill: 'Il politico diventa un uomo delle istituzioni quando inizia a pensare ..
10 Luglio 2024 - 23:27
Autonomia: approvate due delibere su richiesta di referendum abrogativo
Per entrambe a favore si sono espressi la maggioranza (Pd, Europa verde, AVS e Iv) e il M5s,..
10 Luglio 2024 - 18:09
Azione Modena, Zanca doppio ruolo assessore-commissario. Si allarga il gruppo
Entrano tra gli altri Costantini, Sarracino, Cargioli
10 Luglio 2024 - 13:59
Politica - Articoli più letti
Ferocia green pass, ora vivere in Italia fa davvero paura
Se regole irrazionali che nulla hanno a che vedere con la pandemia (che pur esiste sia ..
03 Febbraio 2022 - 07:40
Follia super Green pass: ora per i 50enni l'Articolo 1 non vale più
Gli under 50 pensano non è un problema loro, i vaccinati si sentono al sicuro e gli over 50..
13 Febbraio 2022 - 08:38
Orrore Green Pass: noi non dimenticheremo e non vi perdoneremo
Noi proveremo per voi compassione e fastidio, pietà e nausea. Ma non vi perdoneremo. Come ..
26 Gennaio 2022 - 11:21
Sport vietato ai 12enni senza super Green Pass: lo specchio del Male
L'Italia del premier osannato come il cavaliere bianco in grado di evitare il default, lo ha..
23 Gennaio 2022 - 10:58