B&B a San Vito Locapo
Italpizza
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Consulente ADR
articoliEconomia

Modena, ecco il bilancio comunale: tassazione invariata

La Pressa
Logo LaPressa.it

Non cambiano nemmeno le aliquote di nuova Imu e Irpef (niente addizionale Tasi, quindi, e per le entrate si dovrà fare i conti con l’incognita Covid)


Modena, ecco il bilancio comunale: tassazione invariata
Consolidare i servizi comunali che rappresentano un sistema efficace di protezione sociale per persone e famiglie (con un welfare integrato che comprende, tra gli altri, scuola, sociale, cultura, pari opportunità, sport) e nello stesso tempo rilanciare il sostegno al lavoro e allo sviluppo economico, con il blocco di tasse e tariffe, sgravi e semplificazioni, nuovi investimenti in grado di creare occupazione e garantire un’adeguata manutenzione del patrimonio pubblico, proseguendo anche gli interventi di riqualificazione della città.
Sono i principali elementi della proposta di Bilancio previsionale 2021-2023 del Comune di Modena che è stata illustrata al Consiglio comunale oggi dal sindaco Gian Carlo Muzzarelli e dal vice sindaco e assessore al Bilancio Gianpietro Cavazza sottolineando come l’emergenza Covid non sia affatto alle spalle (“non è un anno Covid free e dovremo gestire questa fase in attesa di completare la campagna vaccinale”) e serviranno ancora interventi economici per rispondere alle necessità dei cittadini create dalla pandemia che “ha acuito le diseguaglianze già esistenti e ne ha create di nuove”.
Il volume delle spese correnti per il 2021 è fissato a 234 milioni di euro, consolidando il dato nel bilancio iniziale dello scorso anno, poi rivoluzionato dal Covid con la manovra finanziaria da oltre 15 milioni di euro del fondo statale per le funzioni fondamentali a compensazione di minori entrate (10,8 milioni) e di spese straordinarie per l’emergenza sanitaria (4,6 milioni) a cui poi si sono aggiunti altri interventi per ristori, contributi straordinari per l’emergenza alimentare e ulteriori compensazioni per minori entrate che hanno portato a quasi 20 milioni di euro il totale della manovra Covid. Per il 2021 al momento è stato accantonato un fondo rischi da mezzo milione di euro in attesa di eventuali ulteriori contributi statali.
Insieme ai documenti finanziari e al Piano triennale degli investimenti (183 milioni, più della metà previsti già nel primo anno) è stata presentata anche la nota di aggiornamento al Dup che descrive le strategie di governo e gli obiettivi indicando le misure economiche, finanziarie e gestionali necessarie a realizzarli.
L’approvazione del bilancio è in programma tra un mese, mentre ora parte il percorso di approfondimento nelle diverse commissioni consiliari e per la definizione di emendamenti (15 giorni il termine per presentarli) e ordini del giorno che saranno discussi nella seduta in programma giovedì 25 marzo.

Tra le novità principali, l’applicazione del Canone unico patrimoniale (per legge sostituisce Tosap e Imposta di pubblicità), ma senza utilizzare gli spazi di aumento delle possibili entrate: il gettito complessivo quindi rimane invariato, applicando lo stesso criterio per cui si è deciso di non aumentare i tributi locali e le tariffe dei servizi a domanda individuale; si confermano invece le riduzioni delle rette dei nidi già introdotte lo scorso anno con il contributo della Regione.
Nella prima rata della Tari sono confermate le agevolazioni già approvate, mentre si attende il piano finanziario 2021 definito sulla base del nuovo metodo tariffario Arera: gli eventuali conguagli potranno essere coperti dagli accantonamenti già stanziati per oltre 600 mila euro. Non cambiano nemmeno le aliquote di nuova Imu e Irpef (niente addizionale Tasi, quindi, e per le entrate si dovrà fare i conti con l’incognita Covid). Il fondo crediti di dubbia esigibilità cresce a quasi 16 milioni di euro: quest’anno si applica al 100 per cento rispetto al 95 del 2020.
La nuova normativa sul personale riduce la capacità di assunzione del Comune (ora dipende da un rapporto tra spesa di personale ed entrate) e lo indirizza verso una riorganizzazione e una razionalizzazione degli uffici che nell’ultimo anno ha portato a una riduzione di 2 milioni di euro senza comunque rinunciare alle attività. Se non ci saranno novità (gli emendamenti presentati al Milleproroghe sembra abbiano ottenuto il parere negativo del governo), ha annunciato il sindaco, il Comune sfrutterà ogni possibilità di assunzione concessa dalle norme e programmerà altre soluzioni gestionali per continuare a “erogare i servizi, garantendone la qualità e rafforzando la governance e il controllo pubblico”.

Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Società Dolce: fare insieme
Articoli Correlati
'Vaccini, ecco il rapporto tra la Lorenzin e le case farmaceutiche'
Politica
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:158796
Segretario Pd: ‘Votare Lega significa essere idioti’
Politica
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:106656
Il Sulpl risponde: Posso accompagnare mia moglie a fare la spesa?
Societa'
17 Marzo 2020 - 11:24- Visite:67849
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi del Sistema. E Muzzarelli trema
Il Punto
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:61253
Primario di Baggiovara: 'Esiste un dramma dei pazienti No Covid'
Societa'
23 Novembre 2020 - 17:35- Visite:52857
Modena, l'allarme Ausl: 'Circolazione virale alta: proteggetevi'
Societa'
15 Novembre 2020 - 18:12- Visite:50612
Economia - Articoli Recenti
Confesercenti: 'Riaprire subito i ..
Il presidente Anva Guiatoli: 'Siamo ancora chiusi e siamo le uniche attività che non ..
01 Aprile 2021 - 13:21- Visite:303
Addio fiera dell'Economia montana: ..
Il rinvio della biennale dell’economia montana dà il senso di ciò che sono diventati gli..
31 Marzo 2021 - 10:13- Visite:906
Bper, ecco i nomi delle tre liste. ..
Bper ha ufficializzato le tre liste in campo in vista della prossima assemblea dei soci del ..
30 Marzo 2021 - 23:08- Visite:4895
Bper, Vandelli chiude in bellezza: ..
Ecco il quadro completo del monte compensi 2020 riferito agli amministratori tutt'ora in ..
30 Marzo 2021 - 22:17- Visite:6567


Economia - Articoli più letti


Coop Alleanza 3.0 aggrappata alla ..
La Coop utilizza l’intero patrimonio dei soci più una parte del debito per investire in ..
15 Agosto 2018 - 10:36- Visite:63747
Coop Alleanza 3.0 fulcro della crisi ..
I conti in rosso e il dispetto rappresentato dal via libera ad Esselunga, Trc potrebbe non ..
13 Gennaio 2019 - 08:41- Visite:61253
Bper, correntisti ex dipendenti ..
'Se Bper non manifestasse un reale interesse a mantenere le migliaia di correntisti tra ..
03 Dicembre 2019 - 17:52- Visite:34415
Voragine nei conti Coop Alleanza 3.0:..
'Serve una risposta inequivocabile sulla sicurezza dei 3,6 miliardi dei 400.000 soci ..
01 Maggio 2019 - 08:38- Visite:33729