La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram
articoliPolitica

Nuovo dpcm, chiusure: ecco le probabili restrizioni

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dovrebbe arrivare mercoledì: no al lockdown generalizzato, ci saranno misure tarate sull’Rt


Nuovo dpcm, chiusure: ecco le probabili restrizioni

A poco meno di due settimane dall’ultimo dpcm, l’Italia si appresta ad affrontare nuove restrizioni, nel tentativo, da parte del Governo, di rallentare la curva dei contagi da Coronavirus. Non si conoscono ancora i dettagli, ma il premier Conte ha già riferito in Senato che non ci sarà un lockdown globale, come quello di marzo.

Il Governo ha individuato infatti tre livelli di pericolosità: il terzo è quello nazionale, mentre il secondo e il primo saranno riservati alle regioni che rischiano di più il collasso del sistema sanitario, dove l’indice Rt (quello dei contagi) è superiore a 1,5.

Tra le nuove misure, avverrà la chiusura dei negozi al dettaglio, ad eccezione di alimentari, farmacie, parafarmacie e tabaccai, e quella dei musei, inizialmente lasciata fuori dal dpcm del 24 ottobre. La didattica a distanza sarà obbligatoria dalla seconda media in su, mentre la mascherina al banco non sarà più discrezionale.

Sale giochi e sale bingo, già chiuse due settimane fa, godranno della “compagnia” delle slot machine e degli altri tipi di macchinette a pagamento di bar e tabaccai. Abbasseranno le serrande le sale scommesse, anche se gli appassionati potranno continuare a giocare sui bookmaker virtuali e nei casino online.

Centri commerciali chiusi nei weekend e nei giorni festivi, mentre la chiusura alle ore 18, a cui già devono fare riferimento ristoranti, bar e pasticcerie, verrà estesa a tutti i negozi inseriti nei centri commerciali, dove naturalmente rimarrà l’obbligo di rilevazione della temperatura corporea, distanziamento sociale e mascherina.

Vietati anche gli spostamenti tra le regioni, fatto salvo per le ormai ben note “comprovate esigenze”: questo significa motivi di lavoro, di salute o di urgenza di altro genere. Naturalmente sarà sempre possibile il rientro al proprio domicilio, anche qualora una persona si trovasse in un’altra regione (magari in vacanza) quando entrerà in vigore il nuovo dpcm.

E il coprifuoco? Inizialmente sembrava che potesse essere fissato addirittura alle 18, anche se nelle ultime ore si parla delle 20 o delle 21 (con Italia Viva di Matteo Renzi che invece spinge per le 22). Ad ogni modo, occorrerà dotarsi di autocertificazione per le uscite serali, fermo restando che sarà possibile non rispettare il coprifuoco soltanto per “comprovate esigenze”.


Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
 

Articoli Correlati
Ecco le (tante) attività che non chiudono: da cartolerie a carrozzai
Societa'
22 Marzo 2020 - 06:40- Visite:32152
Coronavirus, sui matrimoni nessuna certezza. E un settore intero ..
Lettere al Direttore
04 Maggio 2020 - 21:06- Visite:15685
Conte firma decreto che blocca aziende: ecco chi può ancora lavorare
Economia
22 Marzo 2020 - 20:21- Visite:10883
Ciò che Conte, purtroppo, non ha detto
Il Punto
22 Marzo 2020 - 01:34- Visite:10387
Coronavirus, decreto è stato firmato: Modena è tra le province ..
Societa'
08 Marzo 2020 - 07:36- Visite:9441
DAD alle Superiori e ristoranti chiusi alle 23: le richieste delle ..
Politica
25 Ottobre 2020 - 08:52- Visite:8505
Politica - Articoli Recenti
Ordinanza Speranza: Emilia-Romagna ..
Emessa questa sera, entrerà in vigore domenica 29, quando la nuova ordinanza del Presidente..
27 Novembre 2020 - 22:08- Visite:960
Cantiere Divisione Acqui, a processo ..
Comune parte civile. Vandelli: 'La vendita degli alloggi alle 20 famiglie è finalmente ..
27 Novembre 2020 - 14:07- Visite:490
Bonaccini: 'Nei prossimi giorni zona ..
Emanata nel primo pomeriggio l'ordinanza anticipata in TV. 'Allentiamo l'ordinanza regionale..
27 Novembre 2020 - 11:56- Visite:3512
Fdi-Pdf: 'Scuole Fism: Comune di ..
Elisa Rossini critica la maggioranza per aver bocciato tre emendamenti sottoscritti anche ..
27 Novembre 2020 - 10:45- Visite:756


Politica - Articoli più letti


'Vaccini, ecco il rapporto tra la ..
Esposto del Codacons all'Autorità nazionale anticorruzione
27 Febbraio 2018 - 15:12- Visite:148438
Segretario Pd: ‘Votare Lega ..
Gianluca Fanti, segretario Pd Madonnina si lancia in ardite affermazioni
04 Agosto 2018 - 11:35- Visite:104508
'Commissione Bibbiano, M5S inizia ..
Il capogruppo di Forza Italia in Regione Andrea Galli critica la richiesta di soggetti da ..
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:77064
Autostrade, la concessione resta: la ..
La neo ministro De Micheli, è stata una delle principali animatrici del laboratorio di ..
08 Settembre 2019 - 11:50- Visite:71994