Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Iscriviti al Canale YouTube de La Pressa
articoliSocieta'

DL presunzione di innocenza, per informazione c'è il rischio bavaglio

La Pressa
Logo LaPressa.it

Dopo l'incontro a Modena, l'Associazione Stampa Emilia-Romagna ha ottenuto l'incontro con i procuratori delle altre province: 'Il rischio è burocratizzare il rapporto tra PM e organi di informazione. Stretta informazioni rischia di creare black-out di notizia'


DL presunzione di innocenza, per informazione c'è il rischio bavaglio

In tutte le province dell'Emilia-Romagna i rappresentanti delle associazioni della stampa incontreranno i rispettivi Procuratori della Repubblica per segnalare gli effetti negativi sull'informazione del recente decreto del Governo sulla presunzione di innocenza. Lo ha deciso l'ultimo direttivo dell'Aser (Associazione stampa dell'Emilia-Romagna) sulla scorta di quanto fatto il mese scorso dal sindacato di Modena. Nel decreto sono in particolare contenute una serie di indicazioni per le Procure che, per il presidente di Assostampa Modena Roberto Righetti, 'rischiano di burocratizzare il rapporto tra pm e organi di informazione. Il rischio bavaglio c'è davvero'.

A Modena, continua Righetti, 'ci siamo mossi un po' prima dell'entrata in vigore di questo decreto perché con molto zelo la nostra Procura si era messa avanti col lavoro e aveva anticipato la stretta sulle informazioni, creando sostanzialmente un black out delle notizie sia da parte dei magistrati sia delle forze dell'ordine relative ai procedimenti penali, mettendo praticamente in difficoltà tutta la cronaca nera'.
Per questo 'un mese fa abbiamo sollevato il problema, abbiamo scritto, poi abbiamo incontrato il procuratore con il presidente dell'Aser e dell'Ordine regionale dei giornalisti e, sull'esempio di Modena, questa iniziativa verrà anche proposta alle altre realtà regionali'.

Come sollecitato anche dal presidente nazionale dell'Ordine dei giornalisti, aggiunge Righetti, 'servono linee guida nazionali chiare per evitare che la norma sia applicata a piacere dalla Procure, così come serve buonsenso da parte degli organi di polizia giudiziaria per evitare che un principio che tutti noi condividiamo, quello di assicurare il diritto della persona sottoposta a indagini e dell'imputato a non essere indicati come colpevoli fino a sentenza di condanna irrevocabile, si trasformi in una sorta di bavaglio impedendo all'opinione pubblica di venire a conoscenza di informazioni di interesse pubblico'.

Inoltre in questo modo 'diventa più complicato il lavoro di verifica dei fatti che i giornalisti devono fare con le fonti istituzionali'. Il Procuratore capo di Modena 'ha accolto le nostre richieste e dato indicazioni alle forze dell'ordine'. Il direttivo Aser, infine, ha anche concordato 'di tenere monitorata la situazione', ha concluso Righetti.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Iscriviti al canale Telegram de La Pressa
Articoli Correlati
Quando la Rando scrisse che Prima Pagina era «informazione a ..
Quelli di Prima
02 Gennaio 2014 - 18:25- Visite:14264
(S)vendita ex Caserma Fanti, la Provincia ci prova per la terza volta
Politica
07 Maggio 2017 - 09:30- Visite:12364
Richetti: 'Non si passi la soglia della libertà di informazione'
Pressa Tube
23 Settembre 2017 - 21:51- Visite:11551
Bottura in soccorso dei miliardari
Quelli di Prima
01 Gennaio 2014 - 15:29- Visite:11362
«Trc è plurale e non esclude nessuno»
Quelli di Prima
01 Gennaio 2014 - 15:46- Visite:11295
Asta Caserma Fanti quarto tentativo: siamo al paghi uno prendi due
Economia
08 Agosto 2017 - 16:14- Visite:10562

Societa' - Articoli Recenti
Modena, 681 contagi, 5 decessi e nove..
Otto le persone ricoverate in Reparto, una in Terapia intensiva. I sintomatici sono 254
04 Gennaio 2022 - 18:01- Visite:50
Emilia Romagna, prime 840 confezioni ..
Assegnate 65 confezioni a Piacenza, 20 a Parma, 30 a Reggio Emilia, 70 a Modena, 95 a ..
04 Gennaio 2022 - 17:51- Visite:46
'Molti vaccinati credono di essere ..
Responsabile del Dipartimento Sanità pubblica Davide Ferrari: 'Precauzioni necessarie per ..
04 Gennaio 2022 - 17:43- Visite:127
Non chiedeva green pass agli ospiti: ..
Al momento del check-in, agli ospiti non veniva richiesto il green pass. Da qui la ..
04 Gennaio 2022 - 16:29- Visite:215
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto ..
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40- Visite:370368
'Altro che Tachipirina, ecco come ..
L'ex primario del Pronto soccorso di Modena: 'Antinfiammatori ai primi sintomi e poi, se il ..
31 Gennaio 2021 - 14:37- Visite:309755
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 ..
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11- Visite:187436
Il sindacato dei carabinieri: ..
‘Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39- Visite:182426