Modena, errore nella differenziata: scoperto falegname abusivo
Udicon
Udicon
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Udicon
articoliSocieta'

Modena, errore nella differenziata: scoperto falegname abusivo

La Pressa
Logo LaPressa.it

Il laboratorio, infatti, è dotato di strumenti professionali, con seghe circolari, aspiratore, parete attrezzata, bancone di lavoro, ma l'attività è abusiva


Modena, errore nella differenziata: scoperto falegname abusivo
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Pur essendo in pensione, continuava a svolgere in modo abusivo attività di falegnameria in un laboratorio completamente allestito nell’area nord di Modena. La Polizia locale lo ha individuato risalendo a lui da un sacchetto per la raccolta “porta a porta” della carta esposto nel giorno sbagliato. Per il sacchetto la sanzione è di 104 euro, per l’attività artigianale abusiva, invece, è partita la segnalazione qualificata all’Agenzia delle entrate per accertare l’evasione fiscale ed è stata trasmessa la comunicazione anche al settore Tributi del Comune per verificare la regolarità dei pagamenti di Imu e Tari in relazione all’attività economica svolta.

La vicenda inizia in gennaio quando gli agenti di quartiere della Polizia locale recuperano un sacco della raccolta differenziata esposto nel giorno sbagliato.

Gli accertamenti vengono effettuati dal nucleo di Polizia ambientale che, in base ai materiali, risalgono a un’azienda di falegnameria la cui attività, però, intestata a un 65enne residente in zona, risulta cessata da anni e collocata, peraltro, a un indirizzo diverso.

A questo punto interviene il Nucleo antievasione della Polizia locale che individua l’attuale laboratorio in piena attività, con il falegname che, con gli indumenti ancora sporchi di segatura, dichiara di essere il titolare della ditta che si occupa di decorazioni di legno per arredamenti. Il laboratorio, infatti, è dotato di strumenti professionali, con seghe circolari, aspiratore, parete attrezzata, bancone di lavoro, ma non c’è nessuna insegna o targa che indichi l’attività artigianale del tutto abusiva.

Quindi, è partita la segnalazione qualificata del Nucleo antievasione all’Agenzia delle entrate per accertare l’evasione fiscale da parte del 65enne che dal 2019 risulta percepire solo redditi dall’Inps. Il settore Tributi del Comune, invece, dovrà verificare la regolarità dei pagamenti di Imu e Tari.
Per il giorno sbagliato di esposizione del sacchetto la sanzione prevista dal Regolamento Atersir è di 104 euro. L’esposizione corretta è tra le 19 e le 23 del giorno precedente la raccolta, sulla base del calendario indicato da Hera per la specifica strada.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

Udicon

Whatsapp
Societa' - Articoli Recenti
Al via gli esami di Terza Media anche nel modenese
Si comincia oggi con la prova di italiano. Tre le tipologie di tracce, precedentemente ..
10 Giugno 2024 - 08:38
Modena, gita in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico
Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex..
09 Giugno 2024 - 12:58
Modena, sindacato in lutto: è morto Adelmo Bastoni
Storico dirigente sindacale, 94 anni, originario di Castelfranco Emilia, dove ha continuato ..
09 Giugno 2024 - 12:46
Tanta acqua e ancora tanta neve: risorsa idrica garantita in tutto il bacino del Po
Grandi Laghi e corsi d'acqua sopra il 100% di disponibilità: Il Po ha registrato a marzo la..
09 Giugno 2024 - 00:28
Societa' - Articoli più letti
Reazioni avverse e morti: confronto Astrazeneca, Pfizer, J&J e Moderna
I morti sono stati sinora 223, 27 eventi gravi ogni 100.000 dosi. Nel periodo considerato ..
31 Maggio 2021 - 13:40
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Il sindacato dei carabinieri: 'Green pass legge inaccettabile'
'Al carabiniere non vaccinato è vietato mangiare in mensa con i vaccinati, però può ..
03 Ottobre 2021 - 23:39
'Trombosi cerebrale dopo la seconda dose. E ora sono anche positiva'
La storia di una ragazza 24enne residente nel milanese. Si chiama Valentina Affinito e vive ..
11 Febbraio 2022 - 14:24