La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
notiziarioLa Nera

'Da Anghinolfi esasperanti pressioni a cercare sempre abusi sessuali'

La Pressa
Logo LaPressa.it

Da oggi in poi 'La Pressa' pubblicherà in modo organico ciò che emerge dalla lettura integrale delle 277 pagine dell'Ordinanza del Gip sui fatti di Bibbiano


'Da Anghinolfi esasperanti pressioni a cercare sempre abusi sessuali'

In questi giorni la nostra redazione ha provveduto alla lettura integrale dell'ordinanza del Gip che ha portato ad indagare 27 persone nell'ambito dell'inchiesta Angeli e Demoni.
Un documento di 277 pagine difficile umanamente e professionalmente da leggere, per la crudezza di quanto descritto. Alcuni aspetti sono già emersi, ma da oggi in poi proveremo a dare conto, carte alla mano, in modo organico del lavoro svolto dagli inquirenti. Dai casi particolari riguardanti singole storie di bambini dati in affido (storie che le carte stesse raccontano essere legate anche al territorio di Mirandola), al profilo che viene tracciato degli indagati. Ovviamente stante la presunzione di innocenza che vale per tutti gli indagati fino al terzo grado di giudizio, ma nel rispetto del diritto di cronaca per cercare di contribuire a offrire gli elementi evidenziati dagli stessi inquirenti in un caso che sta sconvlgendo non solo l'Emilia ma l'intero Paese.
Una lettura, quella che daremo degli atti, che volutamente evita ogni tipo di analisi e commento, limitandosi a riportare i brani più significativi.

Cominciamo oggi da un dato che nell'ordinanza del Gip descrive la 'personalità' di una delle figure chiave della inchiesta: Federica Anghinolfi, responsabile del servizio minori dell'Unione Val D'Enza.
Due psicologhe impiegate nel settore guidato dalla Anghinolfi descrivono in questo modo l'atteggiamento professionale della loro responsabile e dell'assistente sociale Francesco Monopoli, anch'egli indagato.
'Loro tenevano in mente prevalentemente l'obiettivo 'abuso sessuale' e tutto ruotava attorno a tale obiettivo e su di esso ci veniva richiesto di orientare i nostri accertamenti anche quando vi erano versioni alternative all'abuso su cui lavorare e da approfondire. Io non lavoro con l'obiettivo che il minore mi debba rivelare un abuso e loro pretendevamo in maniera pressante che ciò avvenisse da parte non solo mia, ma anche degli altri operatori. Qualsiasi tentativo da parte nostra di riferire che a nostro parere non vi erano ipotesi di abuso veniva tacciato per negazionismo. E' evidente che essendo molte di noi in servizio con contratti a termine evitavamo di portare fino al contrasto le nostre perplessità ma è altrettanto evidente che tale 'orientare' gli elementi di cui andavamo alla ricerca verso gli abusi ha intimorito molte di noi sulle possibili conseguenze che prima o poi tale sistema sarebbe stato messo sotto la lente di ingrandimento della magistratura; l'obiettivo che mi veniva indicato costantemente e con ritmi e pressioni esasperanti dalla Anghinolfi e da Monopoli era quello di mettere all'attenzione della magistratura minorile episodi di presunti abusi sessulali, maltrattamenti o violenza assistita che avrebbero ben potuto essere spiegati in maniera diversa e soprattutto necessitanti di maggiori approfondimenti senza invece le forzature e le chiavi di lettura unidirezionali che mi venivano detto di dare. Il taglio era sostanzialmente univoco in tale direzione e tutti lo sapevamo. Non avrei mai osato indicare circostanze favorevoli ai genitori o che spiegavano i fatti diversamente, nelle relazioni sembrava volutamente e sempre tra le righe che tutto fosse abuso sessuale o maltrattamento, questo parrebbe a chiunque leggesse quelle relazioni'.

Giuseppe Leonelli



Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione polit..   Continua >>


 
 
 
 
Email
 

Articoli Correlati
L'orrore di Reggio: bambini affidati a persone malate e stupratori
La Nera
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:166235
'Commissione Bibbiano, M5S inizia opera di insabbiamento'
Politica
07 Agosto 2019 - 14:23- Visite:79160
Inchiesta sui minori 'Angeli e Demoni': indagati altri due sindaci
Politica
02 Luglio 2019 - 16:02- Visite:64343
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli elettrodi a mani e piedi dei bimbi
Politica
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:64012
Bibbiano, minore usata come 'cavia' da Foti per dimostrare sue teorie
La Nera
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:49242
'Bibbiano: se fossi stata più lucida non avrei allontanato quel ..
La Nera
08 Agosto 2019 - 00:30- Visite:41053

La Nera - Articoli Recenti
Bologna, sequestro da 12 milioni di ..
Nel 2013 l'uomo è anche stato arrestato come mandante di un tentato omicidio aggravato ..
02 Settembre 2021 - 09:55- Visite:718
Carpi, infastidito dal cane, prende a..
L’uomo ha dato in escandescenza, prendendo un bastone con cui ha colpito ripetutamente il ..
01 Settembre 2021 - 13:44- Visite:2018
Pavullo: scontro auto-camion, donna ..
Poco prima delle ore 18, sulla via Giardini sud. L'auto con a bordo la donna è finita nel ..
31 Agosto 2021 - 19:03- Visite:7297
Assaltarono portavalori al ..
Diciotto mesi di indagini dei Carabinieri hanno chiuso il cerchio su due uomini di origine ..
31 Agosto 2021 - 13:17- Visite:686
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33- Visite:166235
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00- Visite:64012
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14- Visite:49242
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39- Visite:42117