Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
Omnispower
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Studio Aurora - Cerca la casa dei tuoi sogni
notiziarioLa Nera

Reggio Emilia, picchia e minaccia di morte i genitori per avere soldi per la droga

La Pressa
Logo LaPressa.it

L'uomo ha lanciato anche oggetti contro i genitori, colpendo la madre con un bicchiere e il padre con un telecomando alla testa


Reggio Emilia, picchia e minaccia di morte i genitori per avere soldi per la droga
'Compro una pistola e ti sparo', 'ti accoltello', 'ti do talmente tante coltellate che ti voglio vedere morire'. Sono queste le frasi rivolte da un 51enne ai propri genitori con un unico fine: quello di ottenere i soldi necessari per soddisfare i suoi vizi, tra cui quello della droga. Teatro della vicenda un comune della provincia di Reggio Emilia dove un 51enne reggiano, per i presunti gravi fatti commessi da maggio a oggi, è stato sottoposto ad una misura cautelare dai carabinieri di Correggio che hanno svolto le indagini. La Procura di Reggio Emilia diretta dal procuratore Calogero Gaetano Paci ha infatti richiesto ed ottenuto dal gip del Tribunale reggiano l'allentamento dalla casa famigliare e il divieto di avvicinamento alle parti offese nei confronti dell'indagato accusato dei reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione. Il procedimento, in fase di indagini preliminari, proseguirà per i consueti approfondimenti investigativi. Secondo quanto emerso nel corso delle indagini l'uomo maltrattava il padre e la madre 80enni: praticamente ogni giorno rivolgeva loro offese e minacce di morte se non gli avessero consegnato il danaro. L'uomo ha lanciato anche oggetti contro i genitori, colpendo la madre con un bicchiere e il padre con un telecomando alla testa. E poi spinte, strattonamenti, tirate di capelli per la mamma in un clima di costante paura. Così riusciva a ottenere somme di danaro per un importo di 2.000 euro mensili che il 51enne spendeva in droga.


Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.


Redazione La Pressa
Redazione La Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli.Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, s..   Continua >>


 
 
 
 

Omnispower

La Nera - Articoli Recenti
Pedopornografia, 5 arresti: tra loro ..
Stabilmente dediti alla raccolta e allo scambio di materiale pornografico realizzato con ..
30 Gennaio 2023 - 18:22
Reggio Emilia, frode informatica per ..
Bonifici su conti correnti intestati a due fratelli di nazionalità moldava e residenti da ..
30 Gennaio 2023 - 12:13
Malore improvviso prima della ..
L’ex attaccante, 69 anni, è stato colto da un malore improvviso prima della partita del ..
29 Gennaio 2023 - 18:01
Investito dal bus di Gigetto a ..
A investire l'uomo, Gabriele Camellini commercialista residente a Casalgrande nel Reggiano, ..
29 Gennaio 2023 - 17:51
La Nera - Articoli più letti
L'orrore di Reggio: bambini affidati ..
Dall'inchiesta condotta dai Carabinieri emerge una realtà inquietante, da film horror. Due ..
28 Giugno 2019 - 09:33
Orrore Bibbiano, la Bolognini e gli ..
Ed ecco il video integrale del convegno, patrocinato dalla Regione, 'Quando la notte abita ..
29 Luglio 2019 - 07:00
Bibbiano, minore usata come 'cavia' ..
La lettura della ordinanza del Gip. Il caso della ragazza che mai risulta essere stata ..
04 Agosto 2019 - 15:14
Da Pavullo a Sassuolo, partorisce in ..
E' successo nella notte, protagonista una donna residente nell'alto Frignano. Dopo il ..
18 Febbraio 2018 - 22:39