Primo prelievo di cornee all’Hospice di Castelfranco Emilia
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
GIFFI NOLEGGI
La Pressa redazione@lapressa.it Notizie su Modena e Provincia
Logo LaPressa.it
Facebook Twitter Youtube Linkedin Instagram Telegram
Scelgo Goldoni Elezioni comunali San Felice sul Panaro
notiziarioLa Provincia

Primo prelievo di cornee all’Hospice di Castelfranco Emilia

La Pressa
Logo LaPressa.it

La famiglia di un 47enne deceduto nella struttura ha acconsentito alla donazione


Primo prelievo di cornee all’Hospice di Castelfranco Emilia
Paypal
Da anni Lapressa.it offre una informazione libera e indipendente ai suoi lettori senza nessun tipo di contributo pubblico. La pubblicità dei privati copre parte dei costi, ma non è sufficiente. Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge, e ci segue, di darci, se crede, un contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di modenesi ed emiliano-romagnoli che ci leggono quotidianamente, è fondamentale.

Primo prelievo di cornee all’Hospice di Castelfranco Emilia, che entra così a fare parte della rete donativa dell’Azienda USL di Modena insieme agli ospedali di Carpi, Mirandola, Pavullo e Vignola e all’assistenza domiciliare sul territorio.
L’opportunità, particolarmente importante perché consente di dare speranza di una maggiore qualità di vita ad un’altra persona, è stata concessa dalla famiglia di un paziente di 47 anni ricoverato nella struttura: al momento del decesso, nonostante il grande dolore provocato dalla perdita, i famigliari hanno acconsentito alla donazione delle cornee, dando così il via all’iter.

I professionisti dell’Hospice hanno quindi contattato l’équipe del Coordinamento Ospedaliero per il Procurement, struttura interna al reparto di Anestesia e Rianimazione di Carpi diretto dal dottor Alessandro Pignatti. In poche ore lo staff del procurement si è recato a Castelfranco e ha eseguito l’intervento di prelievo delle cornee, che sono state poi inviate alla Banca dedicata con sede all’Ospedale Maggiore di Bologna.

'La prima, storica donazione di Castelfranco – sottolineano Enrica Becchi e Barbara Ferrari, rispettivamente responsabile medica e coordinatrice infermieristica del Coordinamento per il Procurement – è frutto di un percorso formativo che dura da circa un anno, con i professionisti dell’Hospice che hanno condiviso le procedure con i colleghi del procurement. Di base, come sempre in questi casi, c’è la grande sensibilità dei famigliari nel consentire la donazione, anche quando non espressa in maniera specifica in vita dal donatore (purché ovviamente non sia stato apposto il rifiuto da parte di quest’ultimo), ma anche l’altrettanto importante disponibilità dei professionisti sanitari, che collaborando alla rete donativa permettono l’approvvigionamento delle banche dei tessuti e quindi una maggiore possibilità di trapianti'.

Nel 2023 sono stati 32 i prelievi di cornee effettuati in provincia di Modena: grazie all’allargamento della rete, progetto chiave che il Coordinamento sta portando avanti da tempo, sarà possibile incrementare progressivamente il numero dei prelievi.

Redazione Pressa
Redazione Pressa

La Pressa è un quotidiano on-line indipendente fondato da Cinzia Franchini, Gianni Galeotti e Giuseppe Leonelli. Propone approfondimenti, inchieste e commenti sulla situazione politica, ..   Continua >>


 
 
 
 

GIFFI NOLEGGI

MIRANDOLA CARLO BASSOLI SINDACO
La Provincia - Articoli Recenti
Iva Zanicchi abbraccia Mirandola, tripudio al Memoria Festival, oggi chiude Morgan
Con lei appuntamento del sabato. Oggi ultimo giorno del festival in un mix tra cultura e ..
26 Maggio 2024 - 09:28
Aimag, sicurezza, ospedale e Ztl: il confronto tra i candidati di Carpi
Riccardo Righi, Monica Medici, Annalisa Arletti e Davide Verri si sono confrontati nel ..
25 Maggio 2024 - 14:26
'Maranello, bene confiscato: dal centrodestra attacco squallido'
'Ci stupisce che un attacco così squallido e strumentale arrivi anche da una candidata ..
25 Maggio 2024 - 13:57
'Maranello, bene confiscato: strumentalizzata la sua funzione'
'Forse la portata mediatica dell’intera operazione di recupero dei beni confiscati sia ..
25 Maggio 2024 - 07:25
La Provincia - Articoli più letti
Tragedia a Bastiglia, muore a 16 anni. Ieri aveva fatto la seconda dose di Pfizer
Il padre: 'Non credo il vaccino abbia influito. In ogni caso non mi importa il motivo, farei..
09 Settembre 2021 - 20:11
Nonantola, sfrattata e con una gamba rotta vive in auto
La drammatica vicenda di Simona. Il sindaco di Nonantola, sollecitato anche da dirigente ..
18 Ottobre 2018 - 10:43
'Bonaccini si lamenta di Figliuolo, ma a Nonantola dopo 4 anni ricostruzione ferma alla metà'
I consiglieri comunali di Forza Italia Platis e Casano: 'Lasciate senza rimborsi le famiglie..
15 Agosto 2023 - 09:36
Vignola, il coronavirus ha ucciso titolare Bar Italia. Aveva 64 anni
Vignola piange anche Nerino Vezzelli, storico titolare del Bar Italia di via Garibaldi a ..
23 Marzo 2020 - 21:48